Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / La settima arte - Cinema e Industria

La settima arte - Cinema e Industria

Verso il 2020: 100 anni di Fellini. Da Fellini a Lynch una nuova festa del cinema a Rimini
Località: 
Rimini, sedi varie

"La Settima Arte – Cinema e Industria” è il progetto, con respiro internazionale, volto alla celebrazione e promozione dell'industria cinematografica. Tre giorni di eventi dedicati al cinema nei luoghi più suggestivi di Rimini e una mostra in anteprima nazionale dal titolo "David Lynch. Dreams. A Tribute to Fellini”.
La Settima Arte, inserita nel calendario degli eventi di “Verso il 2020: 100 anni di Fellini", si declinerà tramite mostre, proiezioni, masterclasss, letture aperte a tutti e in stretta relazione con il territorio. La manifestrazione si aprirà con l'inaugurazione, venerdì 3 maggio, dell'esposizione “DAVID LYNCH. Dreams. A Tribute To Fellini” ideata e realizzata dalla Fondazione Fellini di Sion. Una mostra unica, a Rimini in anteprima italiana assoluta, che il grande cineasta David Lynch ha realizzato per omaggiare Federico Fellini ispirandosi all'ultima scena del film “8 ½”.
La festa del cinema sarà anche momento di riconoscimenti, con l'assegnazione del premio di Confindustria Romagna “Cinema e Industria”, la cui giuria presieduta dal regista Pupi Avati, ha già attribuito alle figure che si sono distinte nell’universo delle professioni che caratterizzano il settore: a Paolo Del Brocco, Amministratore Delegato di Rai Cinema, il Premio Cinema e Industria ad honorem; Daniele Ciprì, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia, montatore e docente, il Premio Artistico; a Gian Luca Farinelli, Direttore della Cineteca di Bologna, il Premio alla Distribuzione dedicato alla memoria di Gianluigi Valentini; Matteo Rovere, regista, sceneggiatore, il più giovane produttore italiano ad essersi aggiudicato il Nastro d’Argento,  il Premio alla Produzione; a Valentina Taviani, costume designer, assegnato il Premio al Contributo Tecnico.

La cerimonia sarà presentata dal giornalista e conduttore di Uno Mattina Franco Di Mare. Sul palco del Teatro Galli anche l’attrice Laura Morante che celebrerà con una sua performance il mondo del cinema.
Ospiteranno gli eventi i luoghi più suggestivi della Rimini storica e contemporanea: Castel Sismondo, Teatro Galli, Cineteca di Rimini, Teatro degli Atti, Biblioteca Gambalunga, Campus di Rimini, Cinema Fulgor, Cinema Settebello, Multiplex Le Befane-Giometti Cinema, Cinema Tiberio, Galleria Primo Piano, Augeo Art Space, FormaMi.

Periodo di svolgimento: 
da venerdì 3 a domenica 5 maggio 2019
Ingresso: 
libero
Notizie aggiuntive: 

Evento promosso da Confindustria Romagna, Khairos Srl  in collaborazione con il Comune di Rimini e patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dalla Provincia di Rimini, dalla Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena Rimini, ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali) e Rai Emilia Romagna.

Il calendario eventi completo è disponibile QUI

Per la cerimonia di premiazione del 5 maggio al Teatro Galli, saranno distribuiti I biglietti gratuiti riservati alla cittadinanza (massimo due a persona) al teatro Galli sabato 27 aprile dalle ore 11 alle ore 15. 

Data ultimo aggiornamento 30/04/2019 - 13:45
Location: