Guida pratica

Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Museo dell'Aviazione

Parco Tematico e Museo storico
Indirizzo: 
via Sant'Aquilina, n. 58 - S.S. Rimini/San Marino - Rimini
Telefono: 
0541/756696
Fax: 
0541/905148

Il Parco Tematico dell'Aviazione, edificato su un terreno collinare di circa 80.000 mq., è stato inaugurato il 2 Aprile 1995.
Offre ai visitatori una rara rassegna d'aerei che hanno caratterizzato i momenti più significativi del dopoguerra.
I circa quaranta velivoli esposti sono stati, infatti, i protagonisti dei conflitti (Corea, India-Pakistan, Vietnam, Iran-Iraq, Golfo, Afganistan, Bosnia) o dei contrasti (U.S.A.-Libia, Cina-U.R.S.S.) degli ultimi cinquant'anni.
Testimoni silenziosi, adagiati su verdi aiuole, delle passate tensioni, si offrono ora per essere visitati dal folto gruppo dei turisti.
Il percorso che li affianca si snoda per una lunghezza totale di oltre due chilometri; si può avvicinare ed anche salire sull'aereo che appartenne a Clark Gable, sul quale volarono personaggi come Marylin Monroe, John e Ted Kennedy, Frank Sinatra e Ronald Reagan.
S'incontra il MiG-23 simile a quello libico che cadde sulla Sila nel disgraziato contesto di Ustica, il Phantom, celeberrimo caccia americano, il Lockheed F-104, velivolo che viaggia ad oltre mach 2 sorvegliando ancora i nostri confini ed altri mezzi che hanno servito le aeronautiche di tutto il mondo.

Concluso l'itinerario esterno è possibile visitare il grande padiglione coperto che ospita ciò che il più delle volte non è conservato in nessuna altra parte dell'Italia e del mondo: divise, uniformi e tute da volo che sono state usate dai nostri eroici piloti e specialisti, migliaia di foto, molte delle quali inedite, decorazioni e medaglie (tre bacheche in oro) ricevute dai più grandi personaggi dell'epoca (Balbo, Re Vittorio Emanuele III, D'Annunzio, Mussolini, Finzi, Pellegrino ed altri).

Oltre a tutto ciò (rigorosamente originale), sono stati esposti, degli aerei ormai irrimediabilmente perduti, o alcune parti di essi o i modelli in scala ridotta.

In un'apposita sala sono proiettati dei filmati con le immagini riprese dagli operatori cinematografici dell'epoca, e quant'altro possa ricordare i tempi nei quali gareggiavamo, in campo aeronautico, al pari degli Stati Uniti, dell'Inghilterra, della Francia o della Germania.

All’interno del Parco Tematico dell’Aviazione hanno sede anche:
Museo dell'Aeromodellismo
Centro studi sulla Linea Gialla
Associazione culturale "Sulle Ali della Storia"

Orario feriale: 
9.00 - 19.00
Orario festivo: 
9.00 - 19.00
Periodo di apertura: 
chiuso da novembre a metà marzo, eccetto le fefestività natalizie
Tariffa d'ingresso: 
€10.00
Tariffa ridotta: 
€6.50
Gratuità: 
bambini sotto i 6 anni
Come arrivare: 
zona Sant'Aquilina - Bus 7 dalla stazione ferroviaria
Notizie aggiuntive: 
Il Parco Tematico offre inoltre alcuni servizi come l'area di ristoro, una gradevole struttura immersa nel bosco e un'area nella quale i bambini possono giocare serenamente; ottima è anche l'accoglienza per i portatori di handicap dato che le barriere architettoniche sono state eliminate quasi totalmente e il padiglione è dotato di servoscala. La durata della visita al Parco Tematico dell'Aviazione può variare da un minimo di due ore in avanti, secondo il grado d'interesse; i gruppi hanno la possibilità di richiedere la visita guidata gratuita. Prospiciente all'entrata è situato l'ampio parcheggio, in grado di ospitare numerosi pullman e autovetture, e l'eliporto attrezzato. S'informa infine che il Parco Tematico è convenzionato con alcuni ristoranti riservabili direttamente presso la segreteria. Nel periodo giugno - agosto, solo su prenotazione, escursioni panoramiche in elicotero.
Area turistica: 
mare costa adriatica
Data ultimo aggiornamento 11/05/2016 - 10:59