Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Castel Sismondo Estate 2016 - concerto per il Convegno Internazionale "Gli Antichi alla corte dei Malatesta"

Castel Sismondo Estate 2016 - concerto per il Convegno Internazionale "Gli Antichi alla corte dei Malatesta"

Prologo - Se con l’ale amorose del pensero
Località: 
Castel Sismondo, Piazza Malatesta - Rimini centro storico

Il Liceo “Giulio Cesare - Manara Valgimigli” e gli Alumni del “Giulio Cesare” invitano ad una performance di liriche e musiche attinenti alla corte dei Malatesta nel Quattrocento. Il concerto si svolge nell'ambito del Convegno Internazionale a Rimini "Gli Antichi alla corte dei Malatesta. Echi, modelli e fortuna della tradizione classica nella Romagna del Quattrocento", 9-11 giugno 2016.
Scarica programma
In caso di maltempo, il concerto si avrà luogo al Teatro degli Atti, via Cairoli.

Periodo di svolgimento: 
mercoledì 8 giugno 2016
Orario: 
21.15
Ingresso: 
libero
Programma: 

1. Il risveglio delle arti sorelle: musica e celebrazione poetica presso i Malatesta
Resvellies vous Guillaume Dufay (ca. 1400-1474)
Ballade a 3 (per le nozze di Carlo Malatesta e Vittoria Colonna, 18 luglio 1423)
O gratiosa effigie Malatesta dei Sonetti (ca. 1366-1429)
Aere per sonetti di anonimo, in Ottaviano Petrucci, Frottole,
Libro Secondo (1504)

2. Sigismondo poeta e protagonista di poesia
I miei lunghi pensier Sigismondo Malatesta (1417-1468)
Aere per sonetti di anonimo, in Ottaviano Petrucci, Frottole,
Libro Tertio (1504)
Hesperis, passi scelti dai libri VII e VIII Basinio da Parma (1425-1457)
- lettura della traduzione italiana
- esecuzione degli esametri latini su aeri per testi latini tratti da Antonio Caprioli (ca. 1450-1520) e Petrus Tritonius Athesinus (1456-1525)
Quel fronte signorile G. Dufay
Rondeau a 3

3. Scienza degli astri e petrarchismo devozionale
Quanto può il Ciel Giusto de’ Conti (1390-1449)
Aere per sonetti di Pietro da Lodi (floruit ca. 1510),
in Ottaviano Petrucci, Frottole, Libro Septimo (1507)
Astronomicon, I (Proemio) Basinio da Parma
- lettura della traduzione italiana
- esecuzione degli esametri latini su aeri per testi latini tratti da Antonio Caprioli e Petrus Tritonius Athesinus
Come tu se’ gentil Malatesta dei Sonetti
Aere per sonetti di anonimo, in Ottaviano Petrucci, Frottole, Libro Sexto (1505)
Vergene bella G. Dufay
Stanza di Canzone a 3

4. Il pallore degli amanti: elegia dell’Isottaeus e dell’amour courtois
Quel cerchio d’oro Giusto de’ Conti
Aere per sonetti di Franciscus Venetus Organista (floruit ca. 1490),
in Ottaviano Petrucci, Frottole, Libro Secondo (1504)
Liber Isottaeus Basinio da Parma
- lettura della traduzione italiana
- esecuzione dei distici latini su aeri per testi latini tratti da Antonio Caprioli e Petrus Tritonius Athesinus
Se la face ay pale G. Dufay
Ballade a 3
Versione anonima per strumento da tasti/Versione a 4

5. Celebrazione e consacrazione
Astronomicon, II (Inno al Sole) Basinio da Parma
- lettura della traduzione italiana
- esecuzione degli esametri latini su aeri per testi latini tratti da Antonio Caprioli e Petrus Tritonius Athesinus
Apostolo glorioso/Cum tua doctrina G. Dufay
Mottetto isoritmico a 5
(per la nomina di Pandolfo Malatesta a vescovo di Patrasso, 1427)

Con la partecipazione dell’Associazione Culturale IMAGO ANTIQUA

Data ultimo aggiornamento 01/06/2016 - 09:49
Location: