Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Comunicato stampa del: 22-05-2014

A Rimini la prima stazione allenante a cielo aperto

Palestra a cielo aperto
Rimini sempre più capitale del movimento e del ritmo: inaugura nella Rotonda di piazzale Fellini, la struttura “Rock’N’Roll”, prima stazione a cielo aperto per gli amanti del fitness. Da luglio due postazioni fisse saranno al Parco Marecchia e sul lungomare Tintori.

Nel cuore di Marina centro sbarca la stazione allenante Rock ’n’ Roll che associa attrezzi e movimento all’anima rock della città. La rotonda a due passi dal Grand Hotel ospiterà fino al 10 giugno una sorta di ‘anteprima’ della struttura che, a partire dal mese di luglio, si potrà trovare e provare al Parco Marecchia e sul lungomare Tintori, all’altezza dell’Hotel Waldorf.

Fino al 10 giugno, sarà disponibile in anteprima nell’area verde della Rotonda Fellini sul lungomare riminese, dove è stata inaugurata oggi dal Sindaco Andrea Gnassi alla presenza di Yuri e Michael Scarpellini, titolari dell’azienda riminese Yuma che ha realizzato il progetto e che farà dono delle due strutture alla città.

La città di Rimini ha incrociato la traiettoria di un’azienda di moda giovane e dinamica per mettere a disposizione di tutti una struttura completamente gratuita e concepita per svolgere tutto l'allenamento funzionale a corpo libero, pensata per gli amanti dello sport e della forma fisica. Disponibili anche attrezzi per il fitness e sacchi da pugilato, con particolare attenzione rivolta alla boxe e a tutte le altre discipline da combattimento.
Semplicemente consultando un apposito sito web sarà possibile effettuare delle sessioni gratuite con Personal Trainer a completa disposizione di pubblico, atleti, appassionati e sportivi.

Un’idea che parte dal presupposto di coinvolgere i cittadini in attività sportive e, allo stesso tempo, di creare strutture polifunzionali all'aria aperta (già presenti in molte altre città europee) che possano rendere più particolari e creativi luoghi quotidianamente visitati e, soprattutto, possano essere un punto di ritrovo per molti giovani e appassionati di fitness. Le strutture in tubolare metallico, i sacchi da boxe e le cime, arrederanno così per tutta l’estate le aree verdi più frequentate della città. Sarà sviluppata in seguito un’applicazione per iPhone.
Data comunicato: 
22 Maggio 2014