ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / Le eccellenze della Food Valley si presentano in Cina: anche Rimini protagonista della missione guidata dalla Regione Emilia Romagna a Shanghai e Pechino

Le eccellenze della Food Valley si presentano in Cina: anche Rimini protagonista della missione guidata dalla Regione Emilia Romagna a Shanghai e Pechino

La Food Valley, le sue eccellenze e la sua ricca piattaforma di ospitalità saranno protagonisti in Cina fino al 26 novembre in occasione della seconda edizione della Settimana della Cucina italiana nel mondo.

Promossa dal ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, la missione istituzionale guidata dalla Regione Emilia Romagna e alla quale prende parte anche il sindaco di Rimini e presidente della Destinazione Romagna, Andrea Gnassi, tocca le principali città cinesi ed in particolare Shanghai e Pechino. L’obiettivo del variegato calendario di iniziative è quello di rafforzare il posizionamento dell’Emilia Romagna sul piano internazionale grazie alle sue eccellenze. Quelle enogastronomiche, espressione di un territorio che vanta il maggior numero di prodotti DOP e DOC d’Europa e quelle turistiche, dalla piattaforma di ospitalità più frequentata dagli Italiani e sintesi della vera Italia, ai tesori d’arte.

“La via Emilia nasce a Rimini, è il punto di partenza della food valley più famosa d’Italia che attraversa il cuore del Paese e incontra patrimoni enogastronomici di valore assoluto. In Cina c’è una crescente attenzione per la qualità dello stile di vita, anche attraverso la centralità del mangiare sano e di qualità” - ha dichiarato il Sindaco di Rimini “e da questo punto di vista Rimini e la Romagna sono un modello di riferimento, un patrimonio straordinario che vogliamo far conoscere sempre di più al pubblico cinese”.

A partire dal 2013 Rimini ha sviluppato un progetto di accoglienza rivolto al mercato cinese, oggi il primo mercato turistico outgoing al mondo. Per questo è stato realizzato un sito web di presentazione di Rimini e del territorio in lungua cinese (www.rimini.cn ); è stata redatta una guida della città in lingua cinese, scaricabile anche online; Rimini dal 2016 è presente con un proprio account (ItalyRimini) su We Chat, la piattaforma di messaggistica istantanea più conosciuta in Cina; dal 2014 Rimini è presente su Sina Weibo (il corrispondente cinese di FB). Rimini ha anche lanciato il progetto di wedding destination, pronta ad accogliere sposi da tutto il mondo, a partire da Germania e Cina.

Italian Exhibition Group ha lanciato lo scorso settembre il Travel Trade Market, nella città di Chengdu, il salone internazionale dedicato all’industria turistica mondiale. A maggio la manifestazione 2018 verrà replicata, insieme alla principale fiera di viaggi in Cina, Shangai Wolrd Travel Fair.

Si parlerà di tutto questo il 22 novembre a Shangai e il 24 novembre a Pechino nell’ambito di due conferenze stampa dal titolo “Il Meglio dell’Emilia-Romagna” in cui il territorio presenterà le sue eccellenze all’insegna del turismo esperienziale con lo slogan: Via Emilia-experience the Italian lifestyle. 

Il programma della missione prevede anche incontri tra le imprese emiliano-romagnole e gli importatori cinesi in collaborazione con la Camera di commercio italiana in Cina; incontri con tour operator; la promozione delle più importanti fiere del food - Macfrut, Cibus, Sana - e del parco tematico Fico. 

Data comunicato: 
21 Novembre 2017