Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Comunicato stampa del: 22-06-2006

Grande successo per ‘Gradisca...l’estate 2006’

Grande successo per ‘Gradisca...l’estate 2006’

 

Alle 22,45 una folla festante ha finalmente dato il benvenuto ufficiale all’estate sotto a un cielo illuminato dallo spettacolo di fuochi d’artificio più lungo d’Italia: oltre 10.000 razzi sparati complessivamente da dieci diversi punti del litorale riminese. Così la festa di ‘Gradisca’ ieri sera ha salutato l’arrivo della stagione delle vacanze con il pieno di pubblico e numeri da capogiro. La tradizionale festa popolare ha visto la partecipazione di migliaia e migliaia di persone, unite in un lunghissimo "serpentone" di 15 chilometri, dalla spiaggia di Miramare fino a quella di Torre Pedrera.

Come confermato anche dai dati dei 14 comitati turistici che hanno organizzato la serata in collaborazione con il Comune di Rimini, sono andate tutte esaurite le prelibatezze gastronomiche preparate e offerte per l’occasione. Un esempio per tutti: le cinque porchette giganti di 150 chili offerte a Torre Pedrera davanti al bagno 66 che, alle ore 22, erano già completamente esaurite.

Una folla di turisti e residenti ha invaso il bagnasciuga per ascoltare la tradizionale musica romagnola, assaggiare le specialità gastronomiche servite sulle centinaia di tavole imbandite a pochi metri dal mare, assistere alle animazioni e salutare in allegria l'avvio dell'estate. Già verso le 18, con l’offerta dei primi aperitivi e delle seicento rose date in omaggio alle signore da una carrozza trainata da cavalli, il lungomare di Marina Centro ha cominciato a riempirsi di persone. Tante famiglie, ma anche comitive di giovani, residenti e turisti.

Alle 21, il lungomare da Torre Pedrera a Miramare era un’unica immensa platea gremita di pubblico danzante fra oltre 70 orchestre che hanno accompagnato i balli sotto le stelle fino a mezzanotte.

Il 'clou', come da tradizione, si è registrato alle 22,45 con i fuochi d’artificio a forma di dalie, peonie e crisantemi ‘targati’ Antonio Scarpato e sincronizzati da nord a sud di Rimini. Ora il nuovo appuntamento è il primo luglio, l’attesa ‘notte rosa’, con lo spettacolo pirotecnico da record che conterà ben 100.000 fuochi artificiali da Comacchio a Cattolica.

 

Data comunicato: 
22 Giugno 2006
 

Alle 22,45 una folla festante ha finalmente dato il benvenuto ufficiale all’estate sotto a un cielo illuminato dallo spettacolo di fuochi d’artificio più lungo d’Italia: oltre 10." data-share-imageurl="">