ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / Da tutto il mondo per la tre giorni dedicata a Francesca da Rimini

Da tutto il mondo per la tre giorni dedicata a Francesca da Rimini

Da tutto il mondo per la tre giorni dedicata a Francesca da Rimi

Arriveranno dalle università di Yale, di Barcellona, di Praga; dalla Trinity di Dublino; dall’Ucla di Los Angeles, oltre che da Genova, Perugia, Pisa, Siena e Urbino gli studiosi che si cimenteranno a Rimini dal 4 al 6 luglio nell’indagare perché il mito di Francesca - da Rimini, appunto - è ancora così vivo e sentito a tutte le latitudini. E se ciò non bastasse a testimoniare l’internazionalità del mito e dell’evento, la soprano che delizierà la serata del 5 luglio con melodie operistiche, dedicate all’eroina riminese in un concerto serale, sarà nientemeno cinese, la brava Yeo Ji Won. Non solo convegno e relazioni dotte, quindi, ma anche proiezioni di film d’epoca e melodie celebri, tutte all’insegna di un appuntamento culturale raffinato alla sua seconda edizione. Appuntamento che quest’anno, ha un titolo a dir poco intrigante: "Un bacio, un mito…". Intrigante come l’eroina che celebra, divenuta negli ultimi due secoli l’icona della passione che tutto vince e dell’amore eterno. Infatti, dopo che la rivoluzione francese ha dissacrato gli opprimenti tabù dell’ancienne regime che l’avevano condannata alle pene dell’inferno, Francesca s’è trasformata, nell’immaginario collettivo, grazie alle migliaia di poesie, commedie, tragedie, melodrammi, film, musiche, sculture, incisioni e dipinti a lei dedicati, da adultera penitente in campionessa di fedeltà al primo amore e di lottatrice per la libertà dei sentimenti. Nessuno ormai si chiede, infatti, se la "Bella di Rimino", nata a Ravenna, sia colpevole di tradimento e adulterio o vittima innocente di un inganno nuziale e di intrighi di potere come ha narrato il Boccaccio; se l’orribile duplice omicidio dei giovani amanti sia avvenuto davvero o no; e se quel bacio fatale, o quel qualcosa di più, sia scoccato a Rimini, Verucchio, Santarcangelo o chissà dove. Ciò che incuriosisce e è, invece, l’attualità della bellezza e dei valori di questa creatura della fantasia dopo ben sette secoli dalla Commedia e dopo due secoli dalla sua liberazione dalla fiamme infernali. Una creatura fatta di spirito e di carne, che nasce dalla perfezione di Dante e che ha ispirato e ispira una schiera infinita di artisti. Che ha commosso i romantici d’ogni paese, ha infiammato i patrioti e i libertari di ogni continente, ha accompagnato, come ancora sa accompagnare, le pulsioni degli innamorati d’ogni età.

Ma che c’entra Francesca da Rimini con la Notte rosa della Riviera romagnola nel cui programma è inserito il convegno di studi a base di baci? Elementare! Son tutte e due testimoni della fantasia e dell’anima passionale dei romagnoli. Infatti, insieme a Fellini, Francesca è uno dei pilastri dell’identità di Rimini e della riviera e, come lui, è figlia della magia, dei sogni e della libertà che solo quella zona franca tra terra e mare, sembra poter offrire. Magica Francesca, quindi, quella che, per dirla con Borges, ha dato vita e forma a "un sogno già sognato", al più sognato bacio d’amore della civiltà contemporanea. 02

 

PROGRAMMA

4 luglio, ore 21,30, Rimini, Corte di Palazzo Petrangolini-Guidi (corso D’ Augusto 81)

Francesca, Silenzi d’amore

Proiezione di film muti dedicati a Francesca da Rimini, presentati da Raffaele Pinto
prenotazione necessaria :
0541/704421-704426;
musei@comune.rimini.it

5 luglio, Museo della Città, Sala del Giudizio (via L. Tonini n.1, Rimini)

Convegno

Ore 9,30 saluto delle autorità

Ore 10 inizio lavori

    • Deirdre O’Grady, University College di Dublino:
      Francesca da Rimini dal romanticismo al decadentismo: la fortuna letteraria inglese di una sirena
    • Massimo Bacigalupo, Università di Genova:
      Francesca americana, da Boker a Pound
    • Raffaele Pinto, Università di Barcellona:
      Irradiazioni di Francesca nella letteratura spagnola: Pedro Salinas, Gustavo Adolfo Bécquer, Miguel de Cervantes
    • Natascia Tonelli, Università di Siena:
      Francesca e l’ultimo amore di Dante

Ore 15,30

    • Giuseppe Mazzotta, Università di Yale, Presidente della Dante Society of America:
      I piaceri di Francesca
    • Massimo Ciavolella, UCLA, Los Angeles:
      Casti abbracci, baci perversi
    • Roberto Fedi, Università per Stranieri di Perugia:
      Baci rubati
    • Ferruccio Farina, Università di Urbino Carlo Bo:
      Comunque fatali: i Baci di Paolo e Francesca tra poesia, teatro e pittura

5 luglio, ore 21,30, Museo della Città, Giardino del Lapidario romano

Francesca, Melodie nel cuore

Concerto di musiche e melodie cameristiche e vocali dedicate a Francesca da Rimini da grandi autori, a cura dell’Istituto Musicale Lettimi di Rimini. Elaborazioni a cura di Paolo Fantini e di Lorenzo Rinaldi; Yeo Ji Won, soprano; Gabriella Melli, flauto; Paolo Fantini, clarinetto; Domenico Colaci, violino; Marco Ferretti, violoncello; Fabrizio Di Muro, pianoforte.

6 luglio, Museo della Città, Sala del Giudizio

Convegno

Ore 10 inizio lavori

    • Piero Meldini, scrittore e saggista
      La tragedia "novissima" di Paolo il Bello
    • Piotr Salwa, Università di Varsavia:
      "Il principe Galeotto" e le varianti dell'adulterio: dalla violenza alle risate
    • Alessandro Zignani, scrittore e musicologo:
      Le disavventure del tema: divagazioni sulle musiche dedicate a Francesca da Rimini
    • Umberto Carpi, Università di Pisa:
      La vera colpa di Gianciotto

Ore 12,30 discussione e conclusone

Moderatrice: Valeria Cicala, I.B.C., Istituto per i Beni artistici culturali e naturali dell’Emilia-Romagna

Progetto e cura dell’iniziativa: Ferruccio Farina

Organizzazione e cura: Pier Luigi Foschi, Angela Fontemaggi, Orietta Piolanti (Musei Comunali, Rimini)

Ufficio Stampa: Errica Dall’Ara (Comune di Rimini); Logistica internazionale: Fellini International Airport

Iniziativa realizzata da:Comune di Rimini, Assessorati al Turismo e alla Cultura; Provincia di Rimini, Assessorati al Turismo e Cultura, con la collaborazione di: Romagna Arte e Storia, rivista di cultura

Data comunicato: 
3 Luglio 2008