Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Zone grigie/Cattive memorie

Zone grigie/Cattive memorie

Conferenze sulla memoria del Nazismo e del Fascismo al Teatro Galli
Telefono: 
0541 704427-704292 - 0541 24730
Località: 
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour - Rimini centro storico

Con il titolo 'Zone grigie / cattive memorie' inizia il ciclo di 4 conferenze sulla memoria del nazismo e del fascismo, promosse dal Comune di Rimini insieme all’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini, in collaborazione col Mémorial de la Shoah di Parigi.
Si susseguiranno storici, studiosi e scrittori in un dialogo sui processi della memoria collettiva e sull’uso politico della storia tra ambiguità, rimozioni e amnesie che caratterizzano la narrazione pubblica del passato. Sotto i riflettori sono i crimini perpetrati dai due regimi del Novecento totalitario e come vengono trasmessi alle giovani generazioni, le figure di Adolf Eichmann e Alessandro Pavolini, e la Resistenza.
Il primo appuntamento 'La memoria del nazismo e del fascismo: amnesie, rimozioni, questioni politiche',si è svolta martedì 22 settembre alle ore 17.30 al Teatro Galli, con Marcello Flores, tra i più autorevoli storici italiani del Novecento, e Géraldine Schwarz, giornalista e scrittrice pluripremiata franco-tedesca.
Alla luce degli ultimi DPCM del dove viene indicata l'impossibilità di svolgere conferenze in presenza, la seconda conferenza, prevista per il 27 novembre alle ore 17.30, dal titolo  'La mancata Norimberga italiana. Bravi italiani e crimini fascisti', si svolgerà in modalità a distanza.
con collegamento streaming.  Relatore Filippo Focardi, introduce Stefano Pivato, Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini
Le altre conferenze si terranno
Giovedì 28 gennaio: 'Adolf Eichmann: ripensare la “banalità del male”'. Relatori: Laura Fontana e lorenzo Pavolini che presenta Alessandro Pavolini: un ministro fascista in famiglia, memoria e generazioni. Introduce Oriana Maroni, Direttrice Biblioteca Gambalunga Rimini. Saluto istituzionale: Gloria Lisi, Vice Sindaco Rimini.
Sabato 20 febbraio: 'Dalla memoria delle Resistenza alla storia delle resistenze'. Mirco Carattieri dialoga con Daniele Susini. Introduce Antonio Mazzoni, Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini.

Periodo di svolgimento: 
22 settembre, 27 novembre 2020, 28 gennaio e 20 febbraio 2021
Orario: 
17.30
Notizie aggiuntive: 

Le conferenze si svolgono in streaming. Le registrazioni rimarranno comunque disponibili anche on line sul sito della Memora memoria.comune.rimini.it/ 

Data ultimo aggiornamento 20/11/2020 - 13:45
Location: