Guida pratica

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Cosa vedere / Fellini Museum

Fellini Museum

Castel Sismondo, Piazza Malatesta, Palazzo del Fulgor
Indirizzo: 
Rimini, centro storico
Telefono: 
0541 704494

Il Fellini Museum è un polo museale diffuso di nuovissima concezione e il più grande progetto museale dedicato al genio di Federico Fellini. Tre gli spazi coinvolti: Castel Sismondo, Palazzo del Fulgor e Piazza Malatesta. Uno spazio di creatività - inserito dal Ministero della Cultura tra i grandi progetti nazionali dei beni culturali - nel segno della visionarietà felliniana, del cinema, del rapporto con le arti, in dialogo permanente tra innovazione e tradizione.

Tre gli assi del suo sviluppo: Castel Sismondo, la rocca del Quattrocento al cui progetto contribuì Filippo Brunelleschi; Palazzo Valloni, un edificio di origine settecentesca, dove a piano terra ha sede il cinema Fulgor, il leggendario cinema immortalato in Amarcord e ora riallestito con le scenografie progettate da Dante Ferretti, tre volte Premio Oscar; il terzo e ultimo asse è infine costituito da una grande area urbana, una vera e propria Piazza dei Sogni con porzioni a verde, arene per spettacoli e installazioni artistiche, anche di forte impatto spettacolare, che forma un vero e proprio polo culturale e che abbraccia, in un anello non solo simbolico, il Museo Fellini, il teatro Galli e il Part – Palazzi dell’arte, il Museo di arte contemporanea recentemente inaugurato e il cui Giardino storico sfuma nell’outdoor del Museo Fellini.

Inserito nel circuito espositivo internazionale, il Museo è un’esaltazione dinamica dell’eredità più elevata lasciata dal Maestro: il “tutto si immagina”, capace di restituire tutto quello che il cinema vuole essere fin dalla sua origine e che i film di Fellini esprimono nel modo più compiuto: stupore, fantasia, spettacolo, divertimento. Un Museo capace di interpretare il cinema del regista riminese non come opera in sé conclusa, ma come chiave per connettere tradizione e contemporaneità.

Grazie al contributo di grandi archivi audiovisivi nazionali pubblici e privati e di quasi i tutti i produttori e i titolari dei diritti dei lungometraggi di Fellini, nel Fellini Museum si possono vedere film, documentari, interviste, sceneggiature, spartiti, costumi e oggetti di scena, nonché i disegni del maestro e le soluzioni tecnologiche pensate per coinvolgere i sensi e la mente. 

INAUGURAZIONE:Il Museo ha aperto le sue porte al pubblico con uno speciale, lungo, weekend di inaugurazione: giovedì 19 agosto 2021 con momento inaugurale e spettacolo, per proseguire con un lungo weekend di suggestivi spettacoli volanti e proiezione e visite guidate gratuite aperte al pubblico fino a mezzanotte. 

Dal 23 agosto 2021  il pubblico può accedere regolarmente a Castel Sismondo, per scoprire il percorso espositivo immersivo proposto nelle sale della rocca rinascimentale e la mostra “Nel mondo di Tonino Guerra”, allestita nelle sale dell’Ala di Isotta e curata da Luca Cesari. Dal 23 agosto riprendono anche i lavori in piazza Malatesta relativi all’intervento del ‘bosco urbano’ nell'area compresa tra Teatro Galli e Via Poletti, ispirato ai “progetti sospesi” di Tonino Guerra che interesserà lo spazio rievocativo della "campagna felliniana". Contestualmente, riprendono anche i lavori per completare gli allestimenti interni del Palazzo del Fulgor, che riaprirà al pubblico il prossimo ottobre. Dal 26 agosto fino ai primi di settembre, il giardino del Part non sarà visitabile per ultimare alcune finiture e alcuni interventi di illuminotecnica.

Per visitare il museo, è possibile acquistare i biglietti on line oppure direttamente alle biglietterie all’ingresso, Per prenotare le visite clicca qui  www.ticketlandia.com/m/eventSubList/musei-rimini/1711

 

IL PROGETTO
Il progetto del Fellini Museum è parte di una più ampia azione di rinnovamento infrastrutturale e di valorizzazione del patrimonio culturale e architettonico della città e del suo centro storico che porta a compimento una strategia complessiva di valorizzazione della città che ne sta ridisegnando l’immagine e il futuro.

Il Comune di Rimini ha affidato, tramite bando internazionale, a un raggruppamento di imprese guidato da Lumiére & Co e di cui fa parte Studio Azzurro, la concezione dell’intero allestimento di Castel Sismondo e di Palazzo del Fulgor che è caratterizzata da un progetto installativo multimediale immersivo e di forte valenza partecipativa per il visitatore, chiamato in causa spesso dalle soluzioni narrative ideate per il percorso, a cura di Marco Bertozzi e Anna Villari.

Il Fellini Museum è realizzato grazie alla partecipazione di quasi tutti i produttori dei film di Fellini e degli attuali titolari dei diritti di sfruttamento: da RTI – Gruppo Mediaset a Titanus, da Pea Films Inc a Cristaldi Film, da Rai Cinema a Istituto Luce / Cinecittà, da Gaumont a Lyric Productions a Compagnia Leone Cinematografica, nonché grazie al coinvolgimento dei principali archivi audiovisivi nazionali: dalle Teche Rai all’Archivio storico dell’Istituto Luce, dalla Fondation Fellini pour le Cinèma di Sion all’associazione Tonino Guerra, dall’archivio storico Barilla all’Archivio nazionale del Cinema di impresa e all’archivio fotografico della Fondazione Centro sperimentale di Cinematografia, dalla Fondazione Cineteca di Bologna a Cinemazero di Pordenone, da Reporters Associati & Archivi all’Associazione culturale Mimmo Cattarinich all’archivio Maraldi.

Tutta l’identità visiva e la grafica del Fellini Museum è realizzata da Studio FM di Milano.

Partner del progetto, che ha ottenuto il patrocinio della Rai, sono Visit Romagna e APT Servizi Emilia-Romagna con Hera Servizi Gold sponsor.

 

Data ultimo aggiornamento 16/09/2021 - 13:46