Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Giorno della Memoria 2020

Giorno della Memoria 2020

Cerimonia commemorativa al Parco 'Ai Caduti nei Lager 1943-1945'
Telefono: 
0541 704292; 0541 704203
Località: 
Parco 'Ai Caduti nei Lager 1943-1945', via Madrid - Rimini Miramare

Il Giorno della Memoria, è celebrato ogni anno il 27 gennaio, come ricorrenza internazionale in ricordo dell’abbattimento dei cancelli del campo di sterminio nazista di Auschwitz-Birkenau. Anche a Rimini, la Cerimonia commemoriativa si svolge presso il monumento dedicato alle vittime dei lager nazisti e di tutte le prigionie, alla presenza delle autorità civili e militari, dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d'arma e di una rappresentanza di studenti delle scuole di Rimini che presenterà letture, riflessioni e testimonianze.
Il Comune di Rimini è da tempo impegnato sul tema della memoria.
Oltre alla cerimonia commemorativa, si svolgeranno iniziative ed eventi legati al cinema, ai libri, al teatro.

Periodo di svolgimento: 
lunedì 27 gennaio 2020
Orario: 
alle 10.30 Cerimonia commemorativa
Ingresso: 
libero
Eventi in rassegna: 

Indagine sulla Rimini ebraica. Le tracce della presenza degli ebrei in città

sabato 25 gennaio 2020
Sala del Giudizio, Museo della Città "Luigi Tonini", via L. Tonini, Rimini
Visita guidata dal Museo della Città al centro storico in occasione del Giorno della Memoria

Nell'ambito degli eventi dedicati al Giorno della Memoria, il Comune di Rimini, in collaborazione con Italia Nostra - Rimini e Museo Ebraico di Bologna, propone una visita guidata ragionata,
che parte dal Museo della Città di Rimini, per poi proseguire per le strade del centro storico, a cura di Guido Bartolucci e Francesca Panozzo.
Oggi Rimini non ha una Comunità ebraica, eppure è stata una città con una presenza ebraica importante. Presenza che ha lasciato alcune tracce e molte ipotesi aperte che è possibile ripercorrere grazie a una indagine degli studi che sono stati portati avanti fino a ora.

Orario: 
16.00
Ingresso: 
Partecipazione gratuita previa prenotazione
Telefono: 
0541 704422

Cinema e Memoria: La stella di Andra e Tati

domenica 26 gennaio 2020
Cineteca Comunale, via Gambalunga 26 - Rimini centro storico
Proiezione di un cartoon per il Giorno della Memoria, in Cineteca Comunale

Il primo cartoon che racconta la storia delle sorelle Alessandra (Andra) e Tatiana (Tati) Bucci, ebree di Fiume, che furono deportate ad Auschwitz all’età di 4 e 6 anni, insieme alla mamma, alla nonna, alla zia e al loro cuginetto Sergio De Simone. Scambiate per gemelle dal dottor Josef Mengele, le bambine riuscirono a sopravvivere alle prime selezioni nel campo di concentramento e furono portate nel Kinderblock, la baracca dei bambini che venivano destinati agli esperimenti di eugenetica. Sopravvissute all’orrore del lager, Andra e Tati si impegnano da molti anni per trasmettere ai giovani la loro tragica esperienza.
Prodotto in collaborazione con Rai Ragazzi e col Miur, il cartone animato ha vinto il Rockie Award come migliore produzione di animazione per ragazzi al prestigioso Banff World Media Festival in Canada.

Orario: 
15-16.30-18
Ingresso: 
libero fino ad esaurimento dei posti
Telefono: 
0541 704494-96

Tra “fantasia” e “memoria”: il percorso della voce del narratore Primo Levi

domenica 26 gennaio 2020
Sala del Giudizio, Museo della Città "Luigi Tonini", via L. Tonini, Rimini
Lectio magistralis di Elisabetta Ruffini, nell'ambito degli eventi del Giorno della Memoria

Nell'ambito degli eventi dedicati al Giorno della Memoria, il Comune di Rimini propone una lectio magistralis di Elisabetta Ruffini, Istituto per la Storia della Resistenza e dell’età contemporanea di Bergamo.
A seguire Intervista aperta su Levi a cura degli studenti di Rimini.
Dopo un lungo percorso di formazione nell’anno scolastico 2018/2019 e dopo aver partecipato al viaggio studio in Polonia nell’ottobre scorso, un gruppo di studenti e studentesse dell’ultimo anno delle scuole superiori di Rimini, coordinati dai docenti dell’Istituto per la storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini, intervisteranno Elisabetta Ruffini per analizzare e riflettere sul valore universale e sull’eredità della scrittura e testimonianza di Primo Levi, attorno a tre dei suoi testi fondamentali: Se questo è un uomo, La tregua, I sommersi e i salvati.
Elisabetta Ruffini, dopo un dottorato in Francia sulla letteratura concentrazionaria, dirige dal 2010 l’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea ed è una studiosa dell’opera di Primo Levi.

Orario: 
16.30
Ingresso: 
libero fino ad esaurimento posti
Telefono: 
0541 704422

Libri e Memoria: La memoria delle parole. Aver cura della parola per aver cura del mondo

da lunedì 27 gennaio a giovedì 27 febbraio 2020
Biblioteca A.Gambalunga, via Gambalunga 27, Rimini centro storico
Proposte di lettura per il Giorno della Memoria e del Ricordo avente come focus la figura di Primo Levi

Attraverso bibliografie ragionate, la Biblioteca Gambalunga promuove, nei mesi di gennaio e febbraio, ovvero per il Giornodella Memoria e per il Giorno del Ricordo, una selezione di proposte di lettura sul tema del razzismo e dell’antisemitismo, che avrà come focus la figura di Primo Levi, testimone e scrittore, e la questione delle parole come strumento di potere, di manipolazione e creazione della realtà.
L’opera di Primo Levi è una prolifica ininterrotta riflessione su memoria oblio, che ha al suo centro la del linguaggio.

Orario: 
da lunedì a venerdì 8 - 19; sabato 8 - 13 - Chiuso i giorni festivi
Ingresso: 
libero
Telefono: 
0541 704486

Teatro e Memoria: Shabbat Shalom - Canti e parole di vita

lunedì 27 gennaio 2020
Teatro degli Atti, Via Cairoli, 42, Rimini
Spettacolo teatrale con il Duo Gutman Negri al Teatro degli Atti

Nell'ambito delle celebrazioni per la Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale che esplora attraverso la parola e la tradizione di canti yemeniti, sefarditi e klezmer, l’urgenza di confrontarci con il tema della memoria e della sua autenticità.
Un viaggio dall’antichità a oggi, attraverso la lingua ebraica, giudaico-spagnola, giudaico-tedesca (yiddish) e altre ancora, e soprattutto attraverso i canti e le parole di vita dello Shabbat, la più importante tra le festività ebraiche, frontiera con il tempo e con il mistero della Creazione.

Orario: 
21
Ingresso: 
libero fino ad esaurimento posti
Telefono: 
0541 793824

Nonno terremoto. Un bambino nel 1938

martedì 28 gennaio 2020
Cineteca Comunale, via Gambalunga 26 - Rimini centro storico
Presentazione dell'albo illustrato per ragazzi in occasione del Giorno della Memoria, in Cineteca Comunale

In occasione degli eventi legati al Giorno della Memoria, la Cineteca Comunale propone la presentazione del primo albo illustrato per
ragazzi sulle leggi razziali.
Sono presenti gli autori e i testimoni protagonisti del libro Cesare Finzi e Rav Luciano Caro.
Coordina Laura Fontana, Responsabile Attività Educazione alla Memoria.

Orario: 
17.00
Ingresso: 
libero fino ad esaurimento dei posti
Telefono: 
0541 704494-96

Teatro e Memoria: Anne

venerdì 31 gennaio 2020
Teatro Amintore Galli (Sala Ressi), piazza Cavour, 22 - Rimini centro storico
Spettacolo teatrale e danza per il Giorno della Memoria

In questa nuova produzione della Compagnia giovani danzatori Aulos, la lucida documentazione e le testimonianze contenute nel diario di Anne Frank prendono vita tramite il linguaggio universale della danza servendosi di musiche, coreografie, costumi e scenografie. Una trasposizione che mira a stimolare una profonda riflessione nelle nuove generazioni sulla storia di Anne, vittima della Shoah insieme a 6 milioni di ebrei europei.

Orario: 
21
Ingresso: 
a pagamento
Telefono: 
0541 793811 - 0541 607996 - 0541 727773
Data ultimo aggiornamento 29/11/2019 - 10:33
Location: