Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Antico/Presente - Festival del Mondo Antico

Antico/Presente - Festival del Mondo Antico

XXIII edizione: 'attraversare ponti', i duemila anni del ponte di Tiberio
Telefono: 
0541 793851 - 329 2103329
Località: 
Lapidario del Museo della Città, via Tonini 1 e piazza sull'acqua - Rimini centro storico

Rimini quest'anno festeggia l'anniversario dei 2000 anni dalla costruzione del Ponte di Tiberio (tra il 14 e il 21 d.C.).
Questo importante avvenimento è il tema a cui si ispira quest'anno Antico/Presente Festival del Mondo Antico, la rassegna di conferenze, incontri e spettacoli che giunge nel 2021 alla XXIII edizione, in una rinnovata formula diffusa nel tempo e nello spazio: nelle serate di luglio in parte al Museo della Città all'interno del Lapidario romano, in parte nella suggestiva piazza sull'acqua del ponte di Tiberio.
Fra storia, letteratura, filologia, filosofia, archeologia, arte e spettacolo, il Festival si dilata in più serate di appuntamenti (7, 9, 10, 14, 17, 24, 25 luglio e 22 settembre), con importanti personaggi e studiosi.
Tra gli ospiti Daniel Pennac, Giuseppe Ca-tozzella, Giovanni Brizzi, Franco Cardini, Lia Celi e alcuni dei direttori dei più pre-stigiosi musei italiani, come Antonella Gigli, Paolo Giulierini, Christian Greco che dialogano con la giornalista Brunella Torresin. E ancora, Enrico Galiano, Simone Quilici, Maria Giuseppina Muzzarelli, Elisa Tosi Brandi. Partecipano inoltre Piero Boitani, Barbara Castiglione, Valeria Cicala, Rosita Copioli, Michele Dantini, Maurizio Giangiulio, Mario Lentano, Cristina Simonelli. Cambia data la lectio magistralis di Roberto Vecchioni, appuntamento che avrebbe dovuto aprire sabato 3 luglio la nuova edizione di Antico-Presente/Festival del mondo antico. Per esigenze dell’artista, l’atteso appuntamento è stato rinviato a sabato 10 luglio, sempre alla Piazza sull’acqua alle ore 21,30.(i biglietti già prenotati saranno validi anche per la nuova data). 
Il primo appuntamento con il Festival è dunque mercoledì 7 luglio, quando alla piazza sull’Acqua si ritrovano i direttori di alcuni dei più prestigiosi musei italiani, chiamati a declinare il tema del “ponte”, filo conduttore del festival 2021. Dalle 21.30 Antonella Gigli, direttrice Musei Farnesiani e responsabile Servizi Cultura e Musei della città di Piacenza, Paolo Giulierini direttore del MANN- Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Christian Greco direttore del Museo Egizio di Torino, dialogano con la giornalista Brunella Torresin su “Storie che vengono da lontano”.  Mercoledì 22 settembre, chiude il festival Massimo Recalcati
Grazie alla collaborazione del Laboratorio Aperto Rimini Tiberio gli appuntamenti del 7-9-10-17-21-22-24-25 luglio sono accompagnati da narrative digitali proiettate sul Ponte di Tiberio, all’interno del progetto Tiberio 2000.
Oltre alle iniziative per gli adulti, Piccolo Mondo Antico Festival si rivolge come di consueto ai più giovani con proposte nuove, inerenti al tema dell’edizione, ma anche appuntamenti già collaudati. Il tutto all’insegna del gioco, della creatività e del divertimento. Ad accompagnare il festival dei bambini quest’anno c'è anche un momento di spettacolo di teatro di strada e burattini con tre appuntamenti proposti da UAO e le sempre apprezzate rievocazioni storiche in compagnia della associazione Legio XIII Gemina- Rubico.

Tutti gli eventi presentati in programma sono gratuiti ed è necessaria la prenotazione al seguente link: www.ticketlandia.com/m/eventSubList/musei-rimini/1594
Programma completo

Periodo di svolgimento: 
dal 7 al 25 luglio e 22 settembre 2021
Ingresso: 
gratuito su prenotazione
Notizie aggiuntive: 

La manifestazione è organizzata dal Comune di Rimini – Assessorato alla Cultura - Musei Comunali con la Regione Emilia – Romagna e con la Società editrice “Il Mulino”, si avvale della collaborazione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Per alcuni appuntamenti si avvale inoltre della collaborazione del “Laboratorio Aperto Rimini Tiberio".

Eventi in rassegna: 

Frammenti di archeologia

mercoledì 23 e 30 giugno 2021
Giardino Lapidario del Museo della Città, via Tonini, 1 - Rimini centro storico
Anteprima di Antico/Presente, Festival del mondo antico

Gli appuntamenti della XXIII edizione di Antico/Presente Festival del Mondo Antico sono anticipati nel periodo estivo, rispetto alla consueta collocazione autunnale, per venire incontro all'esigenza di eventi fruibili in spazi all'aperto e diluiti nel tempo.
La consueta collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Provincia di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini si traduce in questa occasione nella presentazione di un breve ciclo di conferenze dal titolo 'Frammenti di Archeologia', che rappresenta una anticipazione del programma riservata in particolare agli appassionati di archeologia e storia locale.
Le conferenze, svelano le novità sulle più recenti scoperte archeologiche dagli scavi di via della Grottarossa e di piazza Malatesta: mercoledì 23 giugno Annalisa Pozzi presenta l'incontro 'Nuovi dati sulla protostoria riminese (lo scavo di via della Grotta Rossa) e mercoledì 30 giugno è la volta di Giulia Bartolucci e Annalisa Pozzi con la conferenza dal titolo 'Il quartiere di piazza Malatesta tra storia e archeologia'.

Orario: 
alle 21.30
Ingresso: 
libero su prenotazione fino ad esaurimento dei posti
Telefono: 
0541 793851

Dall’Arco al Ponte: passeggiata culturale nella Rimini di Augusto a cura di Ilaria Balena

venerdì 25 giugno e 16 luglio 2021
Lapidario del Museo della Città (luogo d'incontro), via Tonini,1 – Rimini centro storico
Limes Festival incontra il Festival del Mondo Antico di Rimini

Una nuova collaborazione inizia quest’anno tra i Comuni di Rimini e di Savignano, quest'ultimo promotore in collaborazione con la Società editrice il Mulino della terza edizione del festival 'Limes. Dialoghi di confine sulle rive del Rubicone' (dal 23 al 26 giugno con un'anteprima il 22 giugno).
La collaborazione è suggellata simbolicamente da percorsi guidati a giugno e luglio intorno al Ponte di Tiberio a Rimini e a quello romano di Savignano sul Rubicone, due eminenti custodi della storia lungo la via Emilia.
A Rimini, laria Balena, storica, collaboratrice dei Musei della Città, guida il percorso nella Ariminum augustea, accompagnata dai legionari della Associazione di rievocazione storica e archeologia sperimentale Legio VI Ferrata di Rimini (venerdì 25 giugno e 16 luglio 2021, ore 18). Il percorso si sviluppa a partire dalle testimonianze conservate nel Lapidario del Museo della Città poi lungo il decumano massimo, dall’Arco eretto nel 27 a.C., al Foro rinnovato dal primo imperatore fino al Ponte di Tiberio, il ponte sul fiume Ariminus, ultimo imponente dono voluto da Augusto, oggi conosciuto col nome del suo successore.
A Savignano invece il ponte romano che permette il transito sul 'sacro confine', fa da sfondo all’inedita passeggiata nella storia condotta da Giovanni Brizzi, professore emerito dell’Università di Bologna (venerdì 25 giugno ore 21,30 e Sabato 17 luglio ore 21,00). Una narrazione “in movimento” che, con la scorta dei rievocatori storici dell’Associazione Legio XIII Gemina - Rubico di Rimini, accompagna i partecipanti lungo il percorso storico-naturalistico che fa da cornice all’antico ponte.

Orario: 
alle ore 18
Ingresso: 
gratuito con prenotazione obbligatoria
Telefono: 
0541 793851

Narrative digitali sul Ponte di Tiberio

7 - 9 - 10 - 17- 21 - 22 - 24 - 25 luglio 2021
Ponte di Tiberio - Rimini centro storico
Proiezione di video nell'ambito degli appuntamenti di Antico Presente, festival del mondo antico e Biglietti agli amici

Grazie alla collaborazione del Laboratorio Aperto Rimini Tiberio, gli appuntamenti del 'Festival del Mondo Antico' (24 e 25 luglio) e 'Biglietti agli amici' (21, 22 e 24 luglio), sono accompagnati da suggestive narrative digitali proiettate sul Ponte di Tiberio.
L'evento fa parte del progetto Tiberio 2000, finanziato da POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna – Asse 6, Tagliaazione 6.7.2.

Telefono: 
0541 793851

Roberto Vecchioni presenta: Sul ponte

sabato 10 luglio 2021
piazza sull'acqua ponte di Tiberio - Rimini Borgo San Giuliano
Lectio magistralis nell'ambito del festival del mondo antico

Nella splendida cornice di piazza sull'acqua, partecipa al festival del mondo antico, l'artista Roberto Vecchioni con la sua lectio magistralis dal titolo 'Sul ponte'.
L'​Ingresso è libero su prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili.
L’organizzazione si riserva di apportare modifiche al programma per cause indipendenti dalla propria volontà. Per informazioni rivolgersi al numero di telefono di riferimento.

Orario: 
21.30
Ingresso: 
gratuito su prenotazione
Telefono: 
0541 793851

Daniel Pennac presenta: Dal sogno alla scena

sabato 17 luglio 2021
Teatro Galli, piazza Cavour - Rimini centro storico
Un incontro teatrale nell'ambito del Festival del Mondo Antico.

Daniel Pennac sarà a Rimini, in occasione del Festival del Mondo Antico, per portare in scena un reading teatrale sulle sue opere di narrativa, che l'autore presenta solamente in due città questa estate, a Rimini e a Bologna. 
L'autore, in compagnia di Pako Ioffredo e Demi Licata, le musiche di Alice Loup e la mise en espace di Clara Bauer, entrerà dal vivo fra le pieghe dei suoi libri, incontrando il pubblico in quella linea di confine fra interpretazione e narrazione, lettura e recitazione.  La piuma di Pennac gioca con la poesia della scena.
L'incontro nasce dal desiderio di condividere con il pubblico il lavoro della Compagniemia – Mouvement International Artistique con Daniel Pennac, mettendo in evidenza alcuni passaggi dei suoi ultimi adattamenti teatrali che attraverso la magia della scena disegnano l'universo narrativo e onirico dell'autore. "Che ci faccio qui? Che ci sto a fare dietro le quinte di questo teatro, dietro a questa porta che sta per aprirsi sul palcoscenico? Io! Su un palcoscenico! Che mi ha preso? Io che non ho mai voluto fare l'attore! Tra poco la porta si aprirà e io mi precipiterò in scena. Perché? Perché io? In che cosa ti sei andato a cacciare? Che cosa hai nella testa?"
L'incontro si svolge in lingua italiana ed in lingua francese, tradotta dal vivo in italiano.

Orario: 
21.30
Ingresso: 
libero, prenotazione obbligatoria www.ticketlandia.com
Data ultimo aggiornamento 02/07/2021 - 09:50
Location: