Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / San Marino

San Marino

San Marino

Una Libertà secolare scolpita nella roccia.
Un caloroso messaggio "Benvenuti nell'antica Terra della Libertà" accoglie gli oltre due milioni di visitatori che annualmente visitano la Repubblica di San Marino, fondata secondo la tradizione nel 301 d.C. dal tagliapietre Marino, originario dell’isola di Rab, nell’attuale Croazia. Dal piccolo nucleo di seguaci del Santo si è sviluppata nei secoli una comunità organizzata che ha saputo proteggere dagli innumerevoli tentativi di conquista il proprio territorio, che dal 1463 occupa una superficie di 61Km2 .

Dopo una decina di chilometri in breve salita, ci si ritrova ai piedi del Monte Titano, nell'antico Borgo Maggiore, l'antico Mercatale che ha conservato, immutata nei secoli, l'antica impronta delle piazze comunali del XIII secolo. Una funivia offre un comodo servizio, con partenze ogni 15 minuti, che consente di raggiunger il cuore della capitale, San Marino, dolcemente poggiata sulle pendici del monte Titano (mt. 750 s.l.m.) in soli due minuti.

Il Centro Storico, racchiuso entro mura fortificate, offre al visitatore l'opportunità di un intrigante percorso fra caratteristiche contrade di un’epoca lontana, innumerevoli angoli e scorci panoramici di incomparabile bellezza, sentieri che si inerpicano fino a raggiungere le tre torri medievali, costruite dai Sammarinesi quale valido sistema di fortificazioni collegate fra di loro per mantenere, immutata nei secoli, la propria Libertà. che, dalla cima del monte Titano, osservano la meravigliosa vallata sottostante. Dalle rocche l'occhio del visitatore scorge un suggestivo panorama tinto delle diverse sfumature: fanno da cornice le dolci pendenze dell'Appennino Tosco-Emiliano che progressivamente scendono fino alla riviera adriatica.

Nel cuore del centro storico, in Piazza della Libertà si erge il Palazzo Pubblico, sede del Consiglio Grande e Generale (il Parlamento sammarinese). Ricostruito in stile neo-gotico alla fine del XIX secolo, il discorso di inaugurazione fu tenuto da Giosuè Carducci.
Lasciando Piazza della Libertà una breve salita conduce alla Basilica del Santo. In stile neo-classico risale al secolo XIX. L'interno, con tre navate e sette altari, è ricco di statue e quadri di notevole valore. L'altare maggiore, opera del Tadolini, ospita la statua e l'urna con le ossa del Santo. A lato della Basilica si trova la Chiesetta di San Pietro accanto alla quale sono rimaste intatte le scale e i giacigli di pietra scavati nella roccia dai santi Marino e Leo.

Un habitat e un paesaggio con qualità estetiche così speciali che l’Unesco ha dichiarato Patrimonio dell’Umanità. Secoli di indipendenza (dal 1200) per “l’unica città stato che sussiste quale testimonianza eccezionale della istituzione di una democrazia rappresentativa fondata sull’autonomia civica e l’autogoverno…”

Una storia straordinariamente unica quella di San Marino, che si rispecchia in un ordinamento istituzionale originale e per certi versi esemplare: i Capi dello Stato, che sono due, durano in carica per soli sei mesi, presupponendo la impossibilità di usare il potere per acquisire posizioni personali di privilegio.

Tradizione e cerimonie particolarmente suggestive rivivono, immutate da secoli, in occasione delle più importanti festività istituzionali sammarinesi : il 1° Aprile e 1° Ottobre di ogni anno San Marino celebra l’ingresso dei Capitani Reggenti, i due Capi di Stato che reggeranno la Repubblica per i sei mesi successivi., con una cerimonia particolarmente suggestiva che si svolge da secoli seguendo un antico protocollo. Il 3 settembre si celebra la Festa del Santo Patrono e anniversario di Fondazione della Repubblica con una grandiosa festa popolare in cui rivivono antiche tradizioni, tra cui la disputa del Palio delle Balestre Grandi.

> Come arrivare
In auto:
superstrada Rimini - San Marino Km 24 fino a Borgo Città.
Parcheggiando a Borgomaggiore si può utilizzare la funivia che in pochi minuti raggiunge le Rocche.
In bus:
le autolinee Bonelli (0541/662069) e Benedettini (tel. 0549/903854) effettuano servizio da Piazza Tripoli/Marvelli (in estate) e dalla stazione ferroviaria di Rimini (tutto l'anno).

> Cosa Vedere
Palazzo Pubblico
Le 3 Torri
Basilica del Santo
Museo di Stato​

> Scopri di più
www.sanmarinosite.com

Area tematica: 
 accoglie gli oltre due milioni di visitatori che annualmente visitano la Repubblica di San Marino, fondata secondo la tradizione nel 301 d.C. dal tagliapietre Marino, originario dell’isola di Rab, nell’attuale Croazia. Dal piccolo nucleo di seguaci del Santo si è sviluppata nei secoli una comunità organizzata che ha saputo proteggere dagli innumerevoli tentativi di conquista il proprio territorio, che dal 1463 occupa una superficie di 61Km2 ." data-share-imageurl="https://www.riminiturismo.it/sites/riminiturismo/files/san_marino.jpg">
Data ultimo aggiornamento 03/07/2020 - 09:04