Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Rimandata in autunno la prima volta delle penne nere a Rimini, nel centenario dell'adunata nazionale

24-10-2019

Rimandata in autunno la prima volta delle penne nere a Rimini, nel centenario dell'adunata nazionale

93° Adunata Nazionale Alpini

La 93ª Adunata Nazionale degli Alpini, inizialmente programma dall' 8 al 10 maggio a Rimini, è stata rinviata alla seconda metà di ottobre per fare fronte alle misure di contrasto del coronavirus e all'impegno che il corpo degli Alpini profonde per cobattere l'emergenza.  - guarda il comunicato dell'ANA -

Sarà un’edizione speciale e molto sentita del tradizionale appuntamento. Innanzitutto, perché ricorrono i 100 anni dal primo raduno spontaneo degli alpini sul monte Ortigara, nel vicentino, teatro di una sanguinosa battaglia durante la 1^ Guerra mondiale. 

Ogni adunata nazionale degli alpini ha un suo tema o motto. Quello scelto dal consiglio direttivo nazionale come filo conduttore dell’adunata 2020, la 93^ della serie, e degli altri appuntamenti che caratterizzeranno la vita dell’associazione nel corso dell’anno prossimo è “Pronti per altri 100 anni”.

L’adunata riminese vedrà la partecipazione alla sfilata finale circa centomila penne nere, tra i circa 350 mila iscritti all’Ana, suddivisi in 110 sezioni, di cui 80 in Italia e 30 all’estero. Tra loro ci saranno anche i 4.500 iscritti alla sezione bolognese-romagnola dell’Ana “Angelo Manaresi”, presieduta da Vittorio Costa, che tra i propri membri annovera anche cittadini della Repubblica di San Marino. E proprio in omaggio alle lontane radici storiche della sezione bolognese-romagnola dell’Ana l’adunata 2020 è stata ufficialmente ribattezzata “Adunata nazionale alpini Rimini-San Marino”. Il Gruppo alpini di Rimini venne costituito nel 1934 e di esso hanno fatto parte, tra gli altri, Mario Balestrieri, presidente nazionale dell’Ana dal 1951 al 1956, e Nelson Cenci, medaglia d’argento al Valor Militare, che ha combattuto a fianco dello scrittore Mario Rigoni Stern nella campagna di Russia della Seconda Guerra mondiale.  

Il solido legame che da sempre unisce l’Emilia-Romagna alle penne nere, in tante occasioni pronte ad offrire tutto il loro sostegno morale e, soprattutto, materiale alle popolazioni colpite dai più drammatici disastri naturali che hanno seminato lutti e distruzione in tutto il territorio regionale, sarà celebrato e riconosciuto nell'adunata che Rimini si onora di ospitare.

Info: www.adunataalpini.it

 

- guarda il comunicato dell'ANA -

Sarà un’edizione speciale e molto sentita del tradizionale appuntamento. Innanzitutto, perché ricorrono i 100 anni dal primo raduno spontaneo degli alpini sul monte Ortigara, nel vicentino, teatro di una sanguinosa battaglia durante la 1^ Guerra mondiale." data-share-imageurl="https://www.riminiturismo.it/sites/riminiturismo/files/field/image/timthumb_0.jpg">