Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Nella piazza dei Sogni arriva la musica di Ludovico Einaudi. Venerdì 17 settembre il pianista in concerto con Federico Mecozzi e Redi Hasa

02-09-2021

Nella piazza dei Sogni arriva la musica di Ludovico Einaudi. Venerdì 17 settembre il pianista in concerto con Federico Mecozzi e Redi Hasa

Il calendario del grande settembre di musica, arte ed eventi della città di Rimini si arricchisce di un nuovo prezioso appuntamento, ospitando uno dei pianisti più amati e apprezzati al mondo. Dopo un tour estivo che lo ha portato ad esibirsi in scenari emozionanti e suggestivi quali parchi, riserve naturali, valli, Ludovico Einaudi porterà la sua musica nella piazza dei Sogni, il nuovo luogo di incontro e poesia tra Castel Sismondo e Teatro Galli. L’appuntamento con la musica di Einaudi è per venerdì 17 settembre (ore 21), per un concerto che vedrà l’artista torinese accompagnato dal violoncellista Redi Hasa e da uno dei grandi talenti che da Rimini ha spiccato il volo, il violinista Federico Mecozzi.  

Dopo l’emozionante show offerto alla città per l’inaugurazione del Fellini Museum, la piazza dei Sogni torna dunque ad accogliere l’arte e lo spettacolo, per un concerto che segna il vero e proprio debutto del riqualificato spazio urbano quale nuova arena della città. Una piazza che è parte integrante dell’innovativo polo museale dedicato alla visionarietà di Federico Fellini e che si prepara ad accogliere un artista che da sempre ha legato la sua arte al cinema, diventando ispirazione per tanti registi e autori contemporanei. C’è infatti la firma di Einaudi nelle colonne sonore di due recenti e acclamate pellicole come Nomadland di Chloé Zhao (vincitore di tre Oscar, Leone D’Oro a Venezia e vincitore di due Golden Globe), musiche da lui scritte e interpretate con Mecozzi al violino e Hasa al violoncello, e The Father di Florian Zeller (due premi Oscar), con colonna sonora che raccoglie sei pezzi tratti da “Seven Days Walking” e con un brano originale da titolo di “My Journey”.  

La produzione musicale di Einaudi ‘prestata’ al cinema include anche film come Il The Third Murder di Kore-Eda Hirokazu, The Water Diviner di Russel Crowe, I’m Still Here di Casey Affleck e Joaquin Phoenix, Mommy di Xavier Dolan e ancora, Quasi Amici e Samba di Olivier Nakache e Eric Toledano, Insidious di James Wan, Fuori dal mondo di Giuseppe Piccioni, This is England di Shane Meadows. Ventotto di queste composizioni sono raccolte in un doppio album intitolato Cinema, pubblicato lo scorso giugno. 

Per info e prenotazioni: www.sagramusicalemalatestiana.it/

Biografia di Ludovico Einaudi