Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / E la chiamano Rimini: dal 9 luglio al 31 agosto oltre 130 appuntamenti, fra cinema, musica, teatro e conferenze, nelle arene sotto le stelle di Rimini

06-07-2020

E la chiamano Rimini: dal 9 luglio al 31 agosto oltre 130 appuntamenti, fra cinema, musica, teatro e conferenze, nelle arene sotto le stelle di Rimini

E la chiamano Rimini

Cinema, musica, performance teatrali, ma anche letture, conferenze e appuntamenti dedicati alla cultura e all’arte in tanti luoghi della città, tra centro storico, mare e borghi.

Una proposta ricca e varia quella che va a comporre E la chiamano Rimini, il palinsesto di appuntamenti dell’estate 2020, una stagione inedita in cui riappropriarsi del piacere di assistere agli spettacoli dal vivo grazie ad un circuito di arene all’aperto che ospiteranno questi eventi.

Due i poli principali che ospiteranno il cartellone di eventi estivo: la Corte degli Agostiniani, storicamente un luogo simbolo dell’intrattenimento estivo della città, e l'Arena lido, la piazza della Darsena, punto tra i più suggestivi di Rimini. A questi due si aggiungono altri luoghi simbolo della Città, rigorosamente sotto le stelle, come il Lapidario del Museo e il Cortile della Biblioteca Gambalunga, la piazza sull'acqua del Ponte di Tiberio, la Colonia Bolognese, il Podere dell’Angelo e gli ex magazzini Enel in via Destra del Porto. Al loro interno, eventi che offrono una variegata scelta fra le arti:

> Cinema
Un palinsesto ricco, fra rassegne, nuove pellicole e film d'autore. Alla Darsena, dove vi sarà la possibilità di gustare l'aperitivo al tramonto prima delle proiezioni, grazie alla collaborazione con l’Accademia del Cinema Italiano Premi David di Donatello, saranno i film da loro premiati nell'ultima edizione e i protagonisti degli stessi ad illuminare le notti dell'arena. Alla corte degli Agostiniani saranno invece le rassegne dedicate al Maestro del Cinema Federico Fellini e al grande Alberto Sordi ad impegnare il maxischermo sotto le stelle con i loro film più iconici ed apprezzati.

> Musica
Jazz all'Arena lido con i grandi nomi del panorama nazionale come lo spettacolo "Paolo Fresu interpreta David Bowie” martedì 14 luglio. Ed ancora Enrico RavaStefano Bollani Gianluca Petrella che si esibiranno il 25 agosto e Fabrizio Bosso & Jazz Inc il 17 agosto. Tanta altra musica, generi ed artisti si alterneranno tra Corte degli Agostiniani, Colonia Bolognese, invaso del Ponte di Tiberio, Podere dell’Angelo, tra questi i i protagonisti del progetto collettivo che ha portato alla pubblicazione del doppio album “E la chiamano Rimini”. Anche la musica classica troverà spazio nell'estate di Rimini con l'Orchestra Toscanini ed il violino solista di Mihaela Costea, o con Marco Bellini e Luigi Zardi insieme al quintetto d'archi “Lettimi”, i primi il 6 agosto agli Agostiniani, i secondi il 19 agosto nel Lapidario del Museo della Città

> Teatro
Prosa, lavori coreografici, spettacoli per bambini negli appuntamenti teatrali a partire dal 14 luglio. Sarà la VII edizione del Festival Le Città Visibili, rassegna teatrale e musicale, ad impegnare il palcoscenico degli Agostiniani. Per i bambini gli appuntamenti saranno invece nel Cortile della Biblioteca Gambalunga con la lettura spettacolo di Alessia Canducci con Tiziano Paganelli Machemare! fiabe di acqua salata (22 luglio, ore 20 e 21.30) e Linda Gennari con uno spettacolo tratto da Alice nel paese delle meraviglie (7 e 8 agosto), in collaborazione con Compagnia Alcantara. Numerose ancora le serate dedicate al teatro, come lo spettacolo "Odissea al mare" del Teatro Patalò all'interno della Colonia Bolognese, o quella con Davide Enia, che alla Corte degli Agostiniani presenta "L’Abisso".

> Arte e letteratura
Anche letture, conferenze e incontri con autori, troveranno un tetto sotto le stelle delle arene estive di Rimini.Tra cortile della Biblioteca e lapidario romano del Museo si alterneranno serate dedicate a grandi autori, come quella dedicata al poeta Elio Pagliarani, ed incontri con grandi firme come Lia Celi che presenterà il libro "Quella sporca donnina. Dodici seduttrici che hanno cambiato il mondo"

Questi luoghi, ed i tanti altri che saranno palcoscenico a cielo aperto in questa estate, saranno illuminati ed animati anche grazie alle tante consolidate manifestazioni che arricchiscono l'offerta culturale Riminese, come Cartoon Club, Le città visibili, Amarcort, Ulisse Fest, Croassroads

La platea della Corte degli Agostiniani, così come gli altri spazi comunali che ospiteranno i vari appuntamenti, sono stati riorganizzati in modo tale da prevedere il necessario distanziamento tra le sedute. Tutti gli appuntamenti, le cui informazioni sulle date e prenotazioni sono consultabili QUI, richiedono prenotazione o acquisto in prevendita del biglietto.

INFO: E la chiamano Rimini