Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Teatro Novelli - Rassegna Lingue di confine

Teatro Novelli - Rassegna Lingue di confine

Teatro, musiche, conversazioni, perfino lezioni, per far vivere il dialetto nel contemporaneo
Telefono: 
0541 793811 (Teatro Novelli); 0541 704427-704293 (Ufficio Attività Teatrali)
Località: 
Rimini, sedi vari

Ai sém, ci siamo, ai sém d’arnòv, ci siamo di nuovo con Lingue di confine. Una rassegna con teatro, musiche, conversazioni e perfino lezioni: con Lingue di confine il dialetto vive nel contemporaneo. Invece di rassegnarsi a far sparire questa ‘lingua minore’, lasciarla morire, non ne vuol proprio sapere! E’ una lingua viva, e come tutto ciò che vive, non sta ferma, la sguélla, scivola via, si trasforma, si contamina. Certo mutata da quella che fu, si fa materia delle creazioni e criterio delle interpretazioni di artisti contemporanei. Che, come tutti, vivono nel mondo, e sanno che la purezza, mitica condizione originaria pigramente vagheggiata dai nostalgici, è sterile: ‘dai diamanti non nasce niente / dal letame nascono i fior’, cantava De Andrè. Il messaggio è: non piangiamo anzitempo la morte del dialetto, seguiamone invece la vita! Ideazione e direzione artistica di Fabio Bruschi.
La prima parte di Lingue di confine si articola tra gennaio e i primi di marzo, con il teatro e la poesia, tradizionali ‘casseforti’ della lingua, in primo piano.

Periodo di svolgimento: 
dal 16 gennaio al 7 marzo 2015
Programma: 

 


Venerdì 16 gennaio
Cineteca Comunale, ore 17, ingresso libero
Intonazione - La stasòun dagli amòuri biénchi
di Annalisa Teodorani, a cura di Davide Rondoni, CartaCanta editore
con Annalisa Teodorani e Davide Rondoni per la Giornata del dialetto e delle lingue locali (17 gennaio)

Grafie di confine
Faenza, Quondamatteo e gli altri: decifrare i dialettali riminesi - ciclo di lezioni di Davide Pioggia

Biblioteca Civica Gambalunga, Sala del Settecento, ore 17 - 18.30, ingresso libero
giovedì 22 gennaio Problemi e elementi di fonologia
giovedì 29 gennaio Applicazioni al dialetto riminese
giovedì 5 febbraio Interpretazione dei testi e letture
giovedì 12 febbraio Per una grafia fonologica
giovedì 19 febbraio Le parlate riminesi
giovedì 26 febbraio Dal latino al dialetto

Venerdì 13 febbraio
- Cineteca Comunale, ore 17, ingresso libero
Ai sém! - Il dialetto nel contemporaneo
Conversazione con Giovanni Nadiani
Icone: visioni di pubblicità in dialetto, a cura di Fabio Bruschi
- Teatro degli Atti, ore 21
Traduzioni: lettura di Lorenzo Scarponi del Canto XXVI della Divina Commedia, Quèl che dói d’Ulisse
Terminal Blues del broker fallito - di Giovanni Nadiani & Faxtet, voci narranti Giovanni Nadiani, Michele Zizzari, musiche originali Faxtet

Teatri di confine
- domenica 1 febbraio Teatro degli Atti, ore 16
La custode di Francesco Gabellini - Città Teatro / Francesca Airaudo

- venerdì 13 febbraio Teatro degli Atti, ore 21
Terminal Blues del broker fallito - di Giovanni Nadiani & Faxtet, voci narranti Giovanni Nadiani, Michele Zizzari, musiche originali Faxtet

- venerdì 27 febbraio Domus del Chirurgo, ore 21
Fiat lux! E’ fat dla creazion - Francesca Airaudo, Francesco Gabellini, Nevio Spadoni
di Nevio Spadoni

- sabato 7 marzo Domus del Chirurgo, ore 21
Chi c’era c’é - Elena Bucci, Daniela Piccari
testi da Raffaello Baldini, Nino Pedretti, Tonino Guerra, intessuti ai testi di Elena Bucci e Daniela Piccari. Al pianoforte Dimitri Sillato.

Gli spettacoli di Teatri di confine hanno un biglietto d’ingresso di 5 euro, eccetto quello de La custode (Rassegna Commedie Dialettali del Teatro Novelli/Teatro degli Atti) che è di 10 euro.
Tutti gli altri appuntamenti di Lingue di confine sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti disponibili.

 

Data ultimo aggiornamento 17/02/2015 - 11:51