Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Sagra Musicale Malatestiana - Progetti collaterali

Sagra Musicale Malatestiana - Progetti collaterali

Una serie di eventi collaterali di qualità
Telefono: 
0541 704294 -704296
Località: 
Rimini, sedi vari

Proseguono i 'Progetti collaterali” della Sagra Musicale Malatestiana.
Gli spettacoli dimostrano come il festival di Rimini sia diventato un punto di riferimento nazionale per la ricerca di nuovi repertori sia nell’ambito della musica antica che in quello della musica contemporanea – in stretta connessione con la valorizzazione di nuove realtà teatrali che offrono un originale risalto alle partiture e mirano a intercettare nuovi segmenti di pubblico.

Periodo di svolgimento: 
Fino al 17 ottobre 2015
Eventi in rassegna: 

Sagra Musicale Malatestiana - Progetti collaterali

giovedì 17 settembre 2015
Teatro E. Novelli, via Cappellini 3 - Rimini Marina Centro
Ainulindalë – La musica degli Ainur - un omaggio al mondo di Tolkien

Ainulindalë – La musica degli Ainur è uno spettacolo musicale che prende il nome dal primo capitolo de “Il Silmarillion” di J.R.R. Tolkien ed è un tentativo di trasformare la musica della creazione raccontata all’interno dello scritto in vera musica.
Le musiche di Nicolò Facciotto, Mattia Guerra, Federico Mecozzi e Ivan Tiraferri, eseguite dall'Orchestra Sinfonica “G. Lettimi", cercano di rappresentare in maniera più fedele possibile le vicende narrate, in particolare lo scontro fra Ilùvatar e Melkor, con la musica sinfonica intervallata a letture affidate alla voce di Angelo Branduardi.

Orario: 
alle 21
Ingresso: 
€ 12 - ingresso unico
Telefono: 
0541 704294 -704296

Sagra Musicale Malatestiana - Progetti collaterali

sabato 19 settembre 2015
Teatro degli Atti, via Cairoli - Rimini centro storico
Salon Wittgenstein

Un inedito e originale intreccio tra parole e musica sarà proposto con Salon Wittgenstein - il progetto originale della Sagra Musicale Malatestiana che indaga sulle relazioni con la musica e la filosofia dei due fratelli, Paul e Ludwig Wittengstein, entrambi segnati dall’esperienza al fronte durante la prima Guerra Mondiale. Se in trincea il giovane Ludwig comincia a elaborare un radicale ripensamento della filosofia moderna, il fratello Paul perde un braccio, obbligando a ripensare la propria carriera di pianista con la trascrizione per mano sinistra delle opere dei compositori classici e moderni.
La performance propone queste trascrizioni - da Bach, Beethoven, Schubert, Mendelssohn a Puccini - eseguiti dal pianista Alessandro Tardino, accompagnati dalla voce narrante dell’attrice Giovanna Daddi, in un originale evento di parole e musica.
Un'iniziativa in collaborazione con l’Accademia Pianistica di Imola.

Orario: 
alle 21.30
Ingresso: 
€ 12 - ingresso unico
Telefono: 
0541 704294 -704296

Sagra Musicale Malatestiana - Progetti collaterali

domenica 20 e lunedì 21 settembre 2015
Sala Ressi del Teatro A. Galli - Rimini centro storico
Un pianoforte per Verdi

È una festa per salutare il ritorno del pianoforte suonato da Giuseppe Verdi in occasione dell’inaugurazione del Teatro Galli nell’agosto 1857. L'Accademia dei Musici di Fabriano presenta lo spettacolo d’inaugurazione del pianoforte ritornato a “cantare”, con le Arie de “L'Aroldo” “raccontate dal pianoforte stesso”, voce narrante di quella Estate del 1857. Il soprano Michela Sburlati, Direttore Artistico e Coordinatore dei Cantanti Solisti di Accademia dei Musici, con Emanuele Lippi Maestro Concertatore al Pianoforte, il Coro Lirico di Rimini “A. Galli” e Valerio Veneri per l'ambientazione scenografica, proporranno una selezione di brani da L’Aroldo, il melodramma verdiano con cui si inaugurò il teatro riminese.
Un pezzo di storia della musica, riportato all’antico splendore dal Laboratorio di Restauro dell'Accademia dei Musici con la direzione scientifica di Claudio Veneri, risuonerà nuovamente, dopo oltre 70 anni di silenzio, in occasione dell'evento prodotto in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Studi Verdiani di Parma.  Un richiamo simbolico per il prossimo risorgimento del teatro vero e proprio.

Orario: 
alle 21
Ingresso: 
€ 15 - ingresso unico
Telefono: 
0541 704294 -704296

Sagra Musicale Malatestiana - Progetti collaterali

sabato 26 e domenica 27 settembre 2015
Complesso degli Agostiniani, Sala Pamphili, via Cairoli, 40 - Rimini centro storico
Hyperion di Bruno Maderno

La Sagra Musicale Malatestiana affida al giovane gruppo teatrale Muta Imago un nuovo allestimento di Hyperion di Bruno Maderna, presentato dallo stesso autore ad ogni nuova rappresentazione in forma sempre diversa. Il lavoro di allestimento è inteso dai Muta Imago come una riappropriazione di un’opera che non può essere fermata in maniera definitiva e che - profittando della polarità tra corpo e strumenti, fra i materiali concreti segnati dal flauto, le voci, i nastri magnetici - liberi in forma nuova la potenzialità drammaturgica sognata mezzo secolo fa da Bruno Maderna per dare una forma all’ineffabile destino dell’artista cantato da Friedrich Hölderlin. Firmato da Claudia Sorace e da Riccardo Fazi di Muta Imago, Hyperion di Bruno Maderna debutterà il 26 settembre 2015 (replica il 27) con il soprano Hanne Roos, la flautista Karyn de Fleyt, il live electronic di Juan Parra Cancino e il performer Jonathan Schatz. La performance è realizzata in collaborazione con Roma Europa Festival.

Orario: 
alle 21.30
Ingresso: 
€ 12
Tariffe ridotte: 
€ 8 ai possessori della CultCard
Telefono: 
0541 704294 -704296

Sagra Musicale Malatestiana - Progetti collaterali

venerdì 16 e sabato 17 ottobre 2015
Sala Ressi del Teatro A. Galli - Rimini centro storico
Zoroastre

La Sagra Musicale Malatestiana presenta una nuova iniziativa - un film documentario dedicato a Zoroastre, tragédie lyrique di Jean Philippe Rameau interamente girato all’interno dei monumentali spazi offerti dal Teatro Galli di Rimini. Il pubblico sarà ammesso sul set per assistere alla prima esecuzione in tempi moderni di una sequenza di pagine tratte dall’opera e affidate alla Theresia Youth Baroque Orchestra diretta da Claudio Astronio, con il tenore Andrés Montilla-Acurero e Martina Tardi, soprano.
La regia è di Gianni di Capua e le riprese del film saranno ambientate negli spazi neoclassici del Teatro Galli di Rimini, recentemente restaurati.
La narrazione sarà affidata all'attrice Galatea Ranzi, che si dipanerà nel monumentale set offerto dal cantiere del teatro, a ricostruire così tutti gli elementi che indurranno il giovane Casanova a intraprendere la traduzione del libretto di Zoroastre, episodio trasfigurato dalla fantasia del grande regista destinato a comparire anche nel Casanova di Fellini. E’ gradito l’abito scuro.
La produzione è realizzata in collaborazione con Rai 5.

Orario: 
alle 21
Ingresso: 
€ 20 - ingresso unico
Telefono: 
0541 704294 -704296
Data ultimo aggiornamento 19/08/2015 - 12:03