Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Garcia Lorca, canti e racconti d’amore

Garcia Lorca, canti e racconti d’amore

Omaggio dell’ensemble Amarcanto al poeta andaluso
Telefono: 
335.5780024
Località: 
Teatro degli Atti, via Cairoli 42 - Rimini centro storico

Il club Inner Wheel Rimini e Riviera presenta un omaggio al grande poeta Garcia Lorca, alla sua terra e al patrimonio che ha lasciato. Sul palco l’Ensemble Amarcanto, diretto da Laura Amati, con la partecipazione del chitarrista classico Cristiano Califano e la regia di Franco Palmieri.
L’appassionato legame del poeta andaluso con la sua terra, il lucido confronto con l’innocenza, il dramma dell’inevitabilità della morte e l’inesauribile domanda di felicità rivivono attraverso ritratti, canti giovanili e brani poetici fino alle suggestioni popolari del celebre Romancero Gitano: tutti temi esplorati da Amarcanto in uno spettacolo che si apre con un ritratto dell’autore e prosegue con canti e brani poetici, giovanili e di ricerca, come Zorongo Gitano, La Tarata e Las Tres Morillas de Jaen, fino a confluire nelle suggestioni popolari del Romancero Gitano per soli coro e chitarra, una tra le produzioni più alte di Garcia Lorca, eseguito su partitura del maestro Mario Castelnuovo-Tedesco.
L’ingresso, a offerta libera, servirà a finanziare le opere non profit sostenute dal club Inner Wheel, presieduto da Lilly Pasini.

Periodo di svolgimento: 
sabato 18 aprile 2015
Orario: 
alle 21
Ingresso: 
ad offerta libera
Programma: 


PROGRAMMA MUSICALE

Federico García Lorca (1898-1936)

ZORONGO GITANO, arm. F. Vila

LA TARARA

LAS TRES MORILLAS DE JAEN

ANDA JALEO

Canciones españolas antiguas

Mario Castelnuovo-Tedesco (1895-1968)

ROMANCERO GITANO, op. 152

per soli, coro e chitarra

su testi di Federico García Lorca (1899-1936)

Baladilla de los tres ríos (dal Poema del Cante jondo)

La guitarra (dal Poema del Cante jondo)

Puñal (dal Poema de la Soleá)

Procesión (Procesión; Paso; Saeta) (dal Poema de la Saeta)

Memento (da Viñetas flamencas)

Baile (da Tres ciudades)

Crótalo (da Seis caprichos)

Data ultimo aggiornamento 17/04/2015 - 12:33