Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Festival del Mondo Antico - XIX edizione

Festival del Mondo Antico - XIX edizione

Il Capodanno più lungo del mondo: 2000eDieci anni di Domus del Chirurgo. I ferri del mestiere: la cultura del prendersi a cuore
Telefono: 
0541.704421- 6 -8
Località: 
Rimini sedi varie

Nella sua diciannovesima edizione Antico/Presente Festival del Mondo Antico abbraccia il decimo anniversario dell’apertura della Domus del Chirurgo. La rassegna che generalmente si tiene nel mese di giugno, si svolgerà quindi nei giorni del compleanno della domus e coinvolgerà ancora una volta alcuni dei più importanti studiosi e divulgatori in incontri su temi letterari, filosofici, storici, archeologici, antropologici fra tavole rotonde, dialoghi, spettacoli, proiezioni con particolare attenzione anche ai più giovani.
I FERRI DEL MESTIERE. La cultura del prendersi a cuore è il titolo della manifestazione che, come nella tradizione del Festival, svilupperà l'argomento-guida declinandolo fra antico e presente e con uno sguardo proiettato sul panorama internazionale.
Tema centrale di questa edizione, ispirata alla domus come bene culturale e alla figura del chirurgo che per ultimo l'abitò lasciando il suo ricco corredo di ferri, è la cultura del prendersi a cuore. Prendersi a cuore l'uomo e i beni comuni. Un'arte che verrà declinata in tante accezioni, da quella medica a quella rivolta al patrimonio culturale, dalla cura del corpo a quella dello spirito, da quella della res publica a quella della società nelle sue frange più deboli ed esposte.
Temi anche urgenti e portati all'attenzione quotidiana come quelli della prevenzione e della conservazione dei beni culturali, delle emergenze umanitarie e del rispetto dell'ambiente anche attraverso un'educazione alimentare.
L'inaugurazione nel pomeriggio del 7 dicembre alle 17.00, nella Sala del Giudizio del Museo della Città, nel quale porteranno i saluti Roberto Balzani, presidente dei Beni Culturali dell'Emilia-Romagna, l'Assessore alle Arti Massimo Pulini e Antonella Sambri della Società Editrice Il Mulino. Insieme a loro parleranno il soprintendente Giorgio Cozzolino e Stefano De Carolis, Direttore della scuola di Storia della Medicina. La serata (ore 21) vede Giovanni Brizzi, Giovanni Camilleri e Marco Guidi dialogare con Pino Donghi sul tema che trae spunto dalla formazione sul campo militare del chirurgo di Ariminum, per affrontare temi sempre attuali e urgenti, quale il ruolo della medicina in situazioni di guerra.
Incontri, dialoghi, tavole rotonde insieme a mostre e a percorsi tematici in un ricco programma tutto a ingresso gratuito. E infine uno spazio dedicato ai più giovani nel consueto "Piccolo mondo antico festival" che proseguirà con appuntamenti lungo il periodo natalizio.
Hanno già confermato la loro partecipazione al Festival nomi quali Roberto Balzani, Alessandro Barbero, Giovanni Brizzi, Luigi Capasso, Gilberto Corbellini, Giorgio Cozzolino, Stefano De Carolis, Massimo De Nardo, Francesco M. Galassi, Lino Guanciale, Kristina Killgrove, Elisabetta Moro, Maria Giuseppina Muzzarelli, Marino Niola, Jacopo Ortalli, Alessandro Vanoli.
Ancora una volta il Festival dedica ai più piccoli uno spazio autonomo. A fianco delle iniziative per gli adulti Piccolo Mondo Antico Festival offrirà ai ragazzi sempre nuove esperienze, con un'apertura sulla città e i suoi monumenti. Il tutto all'insegna del gioco, della creatività e del divertimento.
ANTICO/PRESENTE FESTIVAL DEL MONDO ANTICO - Programma completo
PICCOLO MONDO ANTICO FESTIVAL - Programma completo

Periodo di svolgimento: 
7, 8 e 9 dicembre 2017
Orario: 
Inaugurazione giovedì 7 dicembre ore 17.00
Ingresso: 
gratuito
Eventi in rassegna: 

Piccolo Mondo Antico Festival 2017

8 e 9 dicembre 2017
Rimini sedi varie
Il Capodanno più lungo del mondo: Festival dei bambini con laboratori, visite guidate e cacce al tesoro

Piccolo Mondo Antico è un festival nel Festival, prettamente dedicato ai più piccoli e ai giovani coinvolti con il gioco, la creatività, la scoperta e il divertimento.  
L'invito è rivolto a bambini e ragazzi dai 3 anni che diventano protagonisti ripercorrendo le epoche storiche dalla preistoria al rinascimento, attraverso laboratori, visite guidate e cacce al tesoro. Particolare attenzione viene dedicata al mondo romano, in occasione del decennale dall'apertura della Domus, e a Sigismondo Pandolfo Malatesta.
Si parte dagli albori della storia per andare alla scoperta dei villaggi neolitici e poi approdare alla civiltà romana con la creazione di mosaici, affreschi e rievocazioni storiche, e giungere infine nelle botteghe rinascimentali-malatestiane. Il tutto in una narrazione che non può prescindere dall’esperienza e dal coinvolgimento plurisensoriale.
Piccolo Mondo Antico festival proseguirà nel periodo natalizio sempre all’interno della programmazione de “Il Capodanno più lungo del mondo”, con variegate proposte nella serata di San Silvestro per offrire alle famiglie le opportunità di un Capodanno al Museo tutti insieme.
Programma completo

Orario: 
dalle 10.00
Ingresso: 
gratuito
Telefono: 
0541.704421- 6 -8

Festival del Mondo Antico: I Miti e gli Eroi

7 - 8 - 9 dicembre 2017
Museo della Città, via Tonini, 1 - Rimini centro storico
Mostra degli elaborati del laboratorio didattico degli studenti della Scuola Secondaria di primo grado

Il Festival accoglie gli elaborati degli studenti dell'I.C.Igea, Bellaria – Igea Marina, Scuola secondaria di I grado, nell'ambito del progetto “I miti e gli eroi”.
Un laboratorio didattico di lettura dei racconti, dai miti costitutivi della cultura greca della creazione: da Prometeo, Pandora, Demetra e Proserpina, Teseo e il Minotauro, ai miti omerici e agli eroi della guerra di Troia.
Un percorso dal mito alla filosofia e all'etica, ripreso e osservato con il disegno e l'approfondimento sulle opere della cultura classica.
Progetto espositivo a cura di Alessandro La Motta. In collaborazione con le docenti Sara Cotti, Chiara Franchini, Valentina Marra.

Orario: 
9.30 - 19.00
Ingresso: 
gratuito
Telefono: 
0541 793851

Festival del Mondo Antico

sabato 9 dicembre 2017
Domus del Chirurgo, piazza Ferrari, Rimini centro storico
Il Capodanno più lungo del mondo: La sostenibilità del passato

I FerriI del Mestiere. La cultura del prendersi a cuore è il titolo della manifestazione che, come nella tradizione del Festival, svilupperà l'argomento-guida declinandolo fra antico e presente e con uno sguardo proiettato sul panorama internazionale.La Domus del chirurgo diventa la sede degli incontri di studio sulle tecniche di costruzione antiche. Sotto il titolo più generale: 'La sostenibilità dal passato', una serie di interventi: 'La domus del Chirurgo', a cura di Maria Luisa Stoppani, 'Sistemi e tecnologie dell'antichità' di Alberto Arecchi e 'Caementum romano' con Andrea Rattazzi. Verrà proiettato un video presentato da Enrico Poggiali  'Il Nuovo Grand Tour Alla scoperta della Dimora Mediterranea', esempi di viaggio nel paesaggio agro - pastorale e la casa in Abruuzzo. Introduce Michele Vescio

Orario: 
dalle 9.30 alle 13.00
Ingresso: 
gratuito
Telefono: 
0541.704421- 6 -8

Festival del Mondo Antico: Il Tempio Malatestiano Gioiello del Rinascimento Italiano

sabato 9 dicembre 2017
Museo della Città, luogo di incontro, via Tonini, 1 - Rimini centro storico
Percorso guidato fra Museo e Tempio Malatestiano con Michela Cesarini

Nell'ambito del Festival, un percorso guidato fra Museo e Tempio Malatestiano, con Michela Cesarini, storica dell'arte e collaboratrice del Museo della Città, che ha ideato percorsi a Rimini per scoprire e valorizzare il patrimonio artistico e culturale della città.
Luogo di incontro al Museo.

Orario: 
alle 11.15
Ingresso: 
gratuito
Telefono: 
0541 793851

Festival del Mondo Antico: Affreschi Romani ad Ariminum. Per la riscoperta di un patrimonio

7 dicembre 2017 - 11 febbraio 2018
Museo della Città, via Tonini, 1 - Rimini centro storico
Mostra documentaria dedicata agli intonaci delle domus di Ariminum al Museo della Città

La mostra documentaria dedicata agli intonaci delle domus di Ariminum è frutto di una ricerca dell’Università di Padova (dBC) all’interno del progetto scientifico TECT sullo studio e la catalogazione della pittura romana in Italia Settentrionale.
In occasione dei dieci anni dall’apertura al pubblico della domus del Chirurgo, il percorso vuole richiamare l’attenzione sul patrimonio archeologico di Rimini e, in particolare, sulle testimonianze pittoriche di età romana, ancora poco conosciute.
A cura di Francesca Fagioli, Riccardo Helg, Angelalea Malgieri, Monica Salvadori

Orario: 
da martedì a sabato 9.30-13 e 16-19; domenica e festivi 10-19
Ingresso: 
gratuito
Telefono: 
0541 793851

Festival del Mondo Antico: La Seconda Soglia

7 dicembre 2017 - 7 gennaio 2018
Museo della Città, via Tonini, 1 - Rimini centro storico
Esposizione delle opere dell'artista Elisabetta Casella al Museo della Città

L’esposizione nasce da una residenza artistica dell’artista Elisabetta Casella durante la quale si è confrontata con alcuni oggetti del Museo degli Sguardi.
Denise Lombardi si è occupata  dell’analisi e della selezione delle opere simbolicamente rappresentative di istanze che percorrono i diversi sciamanismi: la cura, la divinazione e la paura, declinate in maniera differente nelle varie culture.  Coordinamento e documentazione della residenza artistica di Francesca Fiorito.
Progetto di Denise Lombardi e Francesca Fiorito in collaborazione con l’ISUR (Scuola Superiore di Filosofia Orientale Comparativa).

Orario: 
9.30 - 19.00 il 7 - 8 - 9 dicembre 2017
da martedì a sabato 9.30-13 e 16-19; domenica e festivi 10-19
Ingresso: 
gratuito
Telefono: 
0541 793851
Data ultimo aggiornamento 07/12/2017 - 15:47
Location: