Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Festival del Mondo Antico 2015

Festival del Mondo Antico 2015

Alimenta. Il cibo tra terra e mare, tra antico e presente
Telefono: 
0541.704421- 6 -8
Località: 
Rimini sedi varie

Il convivio è invenzione della parola a tavola, scambio di nutrimento ed esperienza.
Da 17 anni, il Festival del Mondo Antico di Rimini costituisce un appuntamento interamente dedicato alla fruizione critica dell’antichità in tutte le sue espressioni e dei suoi valori o suggestioni latenti nelle espressioni del contemporaneo. Un appuntamento con la storia, l’arte, l’archeologia, la letteratura, la filosofia, la poesia del mondo classico (e non) filtrate dalla sensibilità dei contemporanei.
Quest'anno la rassegna declina il tema di Expo 2015 esplorando la cultura del cibo fra archeologia e storia, economia e società, ambiente e paesaggio, nel dinamico rapporto che unisce passato e presente, con uno sguardo particolare al territorio regionale e ai  prodotti offerti da una terra e un mare fra i più generosi. Tre giornate di incontri, tavole rotonde, spettacoli, itinerari guidati, archeologia ricostruttiva e mostre. 
Il Festival contemplerà la presenza di studiosi, giornalisti, economisti… di fama internazionale. Hanno confermato la loro partecipazione, fra gli altri, Enzo Bianchi, Eva Canterella, Costantino D’Orazio, Maurizio Harari, Michele Mirabella, Elisabetta Moro e Marino Niola, Maria Giuseppina Muzzarelli, Andrea Segré, Giuseppe Squillace, Vera Negri Zamagni, Angelo Varni, Domenico Vera.
Come sempre non manca l’attenzione ai bambini e ai ragazzi che in “Piccolo Mondo Antico Festival” trovano la possibilità di poter vivere, fra Museo e Città, esperienze proiettate nella storia più antica: laboratori, narrazioni animate, ateliers, percorsi plurisensoriali.
In particolare Domenica 21 giugno Rimini si risveglia romana: nelle sue vie e nel foro ci si può imbattere in legionari, artigiani, coloni, maestri, venditori e lasciare coinvolgere nelle loro attività per vivere da antico Romano. E ancora andare alla scoperta della Domus dove incontrare Eutyches, il chirurgo venuto dall’oriente con i segreti dell’arte medica.
Programma completo

Periodo di svolgimento: 
19, 20, 21 giugno 2015
Eventi in rassegna: 

Fluxus 2014-2021 - Aspettando Al Meni - Festival del Mondo Antico

giovedì 18 giugno 2015
Ponte di Tiberio - Rimini centro storico
Ad Mensam

Cultura ed enogastronomia, tra antico e presente, hanno ispirato l’idea di un’anteprima d’eccezione che vede insieme Al Meni e il Festival del mondo antico. Giovedì 18 giugno le arcate del bimillenario ponte di Tiberio accoglieranno una cena di grande suggestione sospesa fra antico e presente. Nella magica ambientazione di un tramonto estivo, affacciata sull’acqua si animerà una originale mensa con piatti ispirati alle ricette romane, suggerite dai grandi chef dell’impero. Il tutto “condito” dalla verve di un narratore quale Roberto Mercadini.
Si richiede la prenotazione telefonica: 340.9617042

Orario: 
20.00
Tariffa d'ingresso: 
30 €
Telefono: 
0541 704421 - 26; 0541 793851 (Museo)

Festival dei Bambini - Piccolo Mondo Antico Festival

19 - 20 - 21 giugno 2015
Rimini, Museo della città, via Tonini 1 e il centro storico di Rimini
Laboratori, visite guidate e iniziativa per bambini

Piccolo Mondo Antico festival rappresenta una “costola” di Antico-Presente Festival del Mondo Antico che giunge quest’anno alla 17° edizione. Un appuntamento significativo nel rapporto con le generazioni più giovani, custodi del patrimonio culturale.  Un invito rivolto ai più piccoli che, a partire dai 3 anni, possono sperimentare attività, divenire via via protagonisti di storie narrate o artigiani e artisti in erba. O ancora, con la propria famiglia, condividere le rievocazioni, provando l’emozione di passeggiare fra i banchi dell’antico foro per fermarsi a osservare prodotti dei campi e artigianali o divertirsi a giocare per strada o cimentarsi in giochi di abilità…ma anche mettere le “mani in pasta” per dar forma al pane realizzato con farine e metodi antichi ed essere cotto in un forno in argilla.
A fare da sfondo è sempre la Rimini romana, con la sua storia, i suoi personaggi, i suoi segni, con un tuffo nella più lontana preistoria o nelle grandi civiltà del Mediterraneo.
Da venerdì pomeriggio fino al tardo pomeriggio di domenica si animano gli spazi del Museo della Città per ospitare botteghe artigianali di mosaicisti, pittoi, ma anche locande, rievocazioni dell’antico banchetto, cacce al tesoro, simulazioni di scavo archeologico, percorsi lungo le vie dell’impero che coinvolgeranno bambini e ragazzi, come da programma.
Le attività, ove non diversamente segnalato, si svolgono al Museo della Città e alla Domus del Chirurgo (rispettivamente via L. Tonini, 1 e piazza Ferrari).
Sono richiesti prenotazione telefonica (tel. 0541 704415 e 329.2103329 da lunedì a venerdì ore 9 - 13 e nei giorni del Festival) e pagamento di una quota di partecipazione, 4.00 €. Le prenotazioni vengono accolte a partire da lunedì 8 giugno e prevendita presso il Museo della Città dal 13 giugno.

Orario: 
venerdì 16 - 21; sabato 9.30 - 18; domenica 9.30 - 18
Telefono: 
0541 704415
Data ultimo aggiornamento 11/06/2015 - 10:56