Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Amarcort in Cineteca

Amarcort in Cineteca

Cortometraggi al cinema
Telefono: 
0541 704486
Località: 
Rimini Cineteca Comunale, via Gambalunga, 27 - Rimini centro storico

La settima edizione di Amarcort Film Festival tenutasi a Rimini in dicembre 2014 ha riscosso grandi sorprese. Accanto ai grandi ospiti come Luca Verdone, Cosimo Cinieri, Alessandro Tiberi, su 15 premiati, tre sono stati riminesi, e proprio a loro è dedicata l'attenzione di questo appuntamento di febbraio. I primi ad essere proiettati saranno: "E' Piop” di Gloria Allegrucci, premio come Miglior Corto della sezione FULGOR (autori emiliano-romagnoli), “Bathrooms Scribes” di Cassandra Petersen, menzione SMArt Academy, sempre della sezione FULGOR, e “Crack” di Michele Abbondanza e Luigi Tarantini, della sezione di corti internazionali GRADISCA, anche questo ha ricevuto menzione speciale SMArt Academy.
Oltre ai corti riminesi in cineteca, ci sarà una selezione internazionale di altri cortometraggi scelti tra i migliori giunti nella settima edizione. E anche una sorpresa, con una vera anteprima cinematografica, dedicata a San Valentino.

Periodo di svolgimento: 
venerdì 13 febbraio 2015
Orario: 
alle 21.15
Ingresso: 
gratuito
Programma: 

“E' Piop” di Gloria Allegrucci, premio come MIGLIOR CORTO della sezione FULGOR, racconta la storia di un turista che si perde dopo il Ponte di Tiberio, nel piccolo borgo di San Giuliano, con le sue case, la sua lingua, i dipinti, i profumi, gli odori, i personaggi. Un microcosmo che ti studia, ti stuzzica, ti divora e, quando ti lascia andare, se lo fa, ti cambia irrimediabilmente. Il progetto cinematografico ha fatto nascere l'associazione culturale C-Mos, che promuove la cultura attraverso linguaggi espressivi come il cinema, il teatro, la fotografia, la musica e altre forme d'arte. “Vincere la nostra categoria ci ha caricati di nuovi stimoli _ dice Allegrucci _ per proseguire con i prossimi progetti. Tra i quali spicca il nostro primo lungometraggio, per ora in fase di elaborazione e scrittura, speriamo presto in produzione”.

“Bathrooms Scribes” di Cassandra Petersen ha vinto invece la MENZIONE SMArt Academy, sempre della sezione FULGOR. Il cortometraggio racconta la storia di Lena, una ragazza che si trasferisce in un nuovo appartamento e in cui condivide solamente il bagno con un perfetto estraneo. Dato che i due hanno orari diversi, non si incontrano mai e sono costretti a comunicare attraverso dei post-it sullo specchio del bagno. Dopo essere partiti con il piede sbagliato, i due troveranno un punto comune che cambierà per sempre il loro rapporto... “Bathrooms Scribes” è stato selezionato, accanto ad Amarcort, in vari festival internazionali.

“Crack” di Michele Abbondanza e Luigi Tarantini ha partecipato alla sezione di corti internazionali GRADISCA. Il corto ha ricevuto la MENZIONE speciale SMArt Academy.
Tre minuti e 43 secondi per raccontare una storia davvero particolare. Di quelle così improbabili, da essere realmente vere. Un incidente bizzarro, in un angolo della città di Rimini quasi dimenticato, si trasforma nel progetto di un cortometraggio comico. Dove il protagonista riflette fermo al semaforo, mentre altri personaggi cercano di riportarlo alla realtà. Ma per lui tutto è diverso...

Data ultimo aggiornamento 12/02/2015 - 14:10