Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Comunicato stampa del: 18-03-2014

Un circuito turistico nel nome di Piero della Francesca – Incontro a Rimini fra i Sindaci Gnassi e Frullani

Un circuito turistico nel nome di Piero della Francesca
Sviluppare percorsi culturali attorno alle opere di Piero della Francesca. E’ questa l’idea alla base dell’incontro che si è svolto a Rimini tra gli amministratori di Sansepolcro, il sindaco Daniela Frullani e l’assessore al turismo Chiara Andreini, con il sindaco e assessore al turismo di Rimini Andrea Gnassi accompagnato dall’assessore alla cultura Massimo Pulini e il direttore dell’Apt dell’Emilia Romagna Emanuele Burioni.

L’avvio di un progetto che intende cogliere occidente le opportunità e il crescente interesse internazionale suscitati dalle ultime due importanti mostre di New York dedicate a Piero della Francesca e, ad oriente, dall’anno in corso dedicato a Russia-Italia, integrando le eccellenze culturali dell’Italia centrale costruendo un circuito turistico nel nome di Piero della Francesca e coinvolgendo tutti i luoghi dove l’artista ha operato tra i due versanti dell’Appennino, da Rimini fino alla Valtiberina e oltre.

Per il sindaco Gnassi il progetto proposto entra a pieno titolo nella strategia di promozione della città di Rimini come centro di turismo culturale in grado di accogliere e rispondere alle esigenze di una domanda sempre più evoluta e complessa che, oltre al mare, è alla ricerca di esperienze autentiche nei luoghi che sceglie per le proprie vacanze. “L’obiettivo è quello di creare un nuovo prodotto turistico culturale nel nome di uno dei più grandi pittori italiani, nato a Sansepolcro, di cui la nostra città conserva nel Tempio Malatestiano una delle maggiori espressioni pittoriche, grazie alla collaborazione con le altre città dell’Italia centrale in cui Piero della Francesca ha operato e lasciato tracce del suo passaggio. Vogliamo creare una rete dedicata ai percorsi pierfrancescani, tra arte e natura, storia e gastronomia che sarà affiancata da azioni di comunicazione e di promozione nelle fiere dedicate”.

“ Un incontro molto positivo che apre sviluppi interessanti per tutti i territori che sono stati al centro dei movimenti culturali più importanti dal 1400 al 1500 – spiega il sindaco Daniela Frullani - Sta infatti diventando sempre più concreto il gancio culturale per un’offerta turistica dei territori dell’Italia centrale, un’idea alla quale stiamo lavorando da tempo che ha alla base valori e storia comuni che si integrano e rafforzano da secoli.” “La proposta – aggiunge l’assessore Andreini – ha riscosso il favore e il sostegno del comune di Rimini e dell’ agenzia di promozione turistica regionale dell’Emilia Romagna. Prossimi step saranno quelli dedicati ad un ulteriore incontro per la stesura definitiva del progetto e l’individuazione puntuale dei territori coinvolti”
Data comunicato: 
18 Marzo 2014