ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / Torna la Rimini Marathon, nella top ten delle maratone nazionali

Torna la Rimini Marathon, nella top ten delle maratone nazionali

Rimini Marathon
Al suo debutto è già entrata a tutti gli effetti nella top ten delle maratone d'Italia ed è al quinto posto fra le pagine facebook delle maratone ufficiali che hanno più ‘like’. A distanza di un anno Rimini Marathon torna e rilancia: quello che sembrava un obiettivo irraggiungibile, portare RIMINI MARATHON in cinque anni tra le prime cinque maratone del Bel Paese, si sta avverando.

Il 25 e il 26 aprile 2015 torna dunque l’appuntamento con Rimini Marathon, giunta alla sua seconda edizione, e il sogno dei suoi organizzatori inizia a trovare riscontri nelle prime prenotazioni, proiettando RIMINI MARATHON 2015 sulle seguenti partecipazioni:
• 2.000 atleti nella corsa regina – Rimini Marathon
• 2.000 atleti nella intermedia agonistica - Rimini 10 Miles
• 1.000 atleti nella Family Run non agonistici
• 400 bambini nella Kids Run
• 600 prenotazioni alberghiere
• 18.000 visitatori Villaggio Maratona
Con la novità della 10 MIGLIA / TEN MILES quest'anno Rimini Marathon propone 4 corse per tutti i livelli di allenamento: 42km, 16 km, 9 km (family run) e 2km (kids run), per una due giorni carica di emozioni.

La RIMINI MARATHON ideata, costruita, cresciuta e vissuta da un nuovo manipolo di appassionati atleti che nel febbraio del 2013, sulla folle idea di un sogno, hanno appositamente costituito la Rimini Marathon a.s.d, all'esordio assoluto, affiancata unicamente da due corse non agonistiche (una Family Run di 9 km e una Kids Run di 1,8 km), ha ottenuto un exploit che nessuno, se non i visionari organizzatori, si sarebbe mai aspettato.
I numeri dell'evento, privo di un pregresso e dell'esperienza organizzativa che potessero attribuirgli credibilità e quindi permettergli di catalizzare l'attenzione dei runners nazionali e internazionali, parlano di un successo senza eguali.
• 800 atleti nella 9 km amatoriale – Family Run
• 200 bambini nella 2 km amatoriale – Kids Run
• 1.350 atleti iscritti nella maratona, di cui 1.134 arrivati
• 300 prenotazioni alberghiere
• 10.000 visitatori Villaggio Maratona
• 2.300 euro raccolti con il charity program
• 12.000 LIKE sulla pagina Facebook
Queste cifre a oggi collocano la RIMINI MARATHON al nono posto nella classifica per numero di arrivati (fonte classifica FIADAL) delle Maratone italiane del 2014, considerando tale risultato un obiettivo raggiunto inaspettatamente.

Il merito di questo successo è da attribuire all'appeal della città, alla lungimiranza delle istituzioni pubbliche che hanno fornito il loro contributo, ognuno per come gli è stato possibile, è inoltre da attribuire ai volontari, che si sono donati all’evento con spirito encomiabile, sorriso e costante disponibilità, alla cittadinanza, che ha partecipato all’evento con passione e ha colto lo spirito della festa, dell’impresa compiuta dagli atleti, sia quelli ordinari, che gli spingitori di carrozzelle, infine è da attribuire anche al lavoro e al cuore degli organizzatori, che hanno inseguito un sogno, ci hanno gettato dentro la propria anima e sono riusciti a comunicare direttamente con il cuore di tutte le persone che hanno dato loro credito: i maratoneti, i corridori amatoriali, i volontari, gli sponsor, gli spettatori, finanche gli scettici che si sono dovuti ricredere e hanno compreso che RIMINI MARATHON è un regalo per tutta la città e la comunità sportiva.

“La Rimini Marathon – commenta l’Assessore allo Sport Gianluca Brasini - è un evento che accende i riflettori su una città come Rimini che, nei fatti e nei numeri, lavora da tempo per ritagliarsi un ruolo nel panorama delle destinazioni turistiche a vocazione sportiva. E’ un evento di carattere nazionale e internazionale con ricaduta turistica che ci consente di rafforzare il ruolo di Rimini come ‘città della corsa’, assieme al Challenge di Triathlon, oltre gli eventi già esistenti e ormai tradizionali, come la Strarimini. Questi eventi sono la rappresentazione di come un evento outdoor possa coinvolgere una città intera creando un sistema di intrattenimento diffuso all’insegna dell’energia, del benessere e del divertimento”.
Data comunicato: 
22 Gennaio 2015