ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / Sportdance: Rimini una città con il ritmo. 4mila ballerini anticipano l’arrivo a Rimini di due giorni per partecipare alla Notte Rosa

Sportdance: Rimini una città con il ritmo. 4mila ballerini anticipano l’arrivo a Rimini di due giorni per partecipare alla Notte Rosa

SportDance
"E ora Sportdance. Dopo il sabato della Notte Rosa che bissa il successo straordinario del venerdì, ora sono in arrivo a Rimini 160mila presenze con la danza sportiva che interpreta tutti i ritmi del mondo.
Due settimane di eventi dal dj set & sardoncino, ai campionati europei di Cheerleading, alla settimana della Notte Rosa, alla settimana di Sportdance, il festival di danza sportiva più grande del mondo.

Due settimane di contenuti ed eventi culturali, musicali e sportivi coerenti, figli si una strategia turistica precisa. Non è un caso se Sportdance quest’anno si svolge proprio nel mese di luglio, in scia alla Molo Street Parade, a Cheer Up e alla Notte Rosa.
In una grande infrastruttura, in una grande opera come la Fiera, c’è un evento che è coerente e collegato con le proposte di musica e ballo della Notte Rosa e con i ritmi della Molo Street Parade. Una scelta di calendario che ha già dato sin da questa prima prova un risultato eccezionale portando 4mila dei 18mila ballerini iscritti quest’anno ad anticipare di due giorni il loro arrivo a Rimini per partecipare al weekend della Notte Rosa. Un risultato straordinario, che verrà riproposto anche per il 2014.

In un Paese in crisi e con due mesi di maltempo alle spalle, siamo quel territorio italiano che reagisce. Due settimane figlie di una strategia precisa che fa dialogare l’infrastruttura Fiera con l’infrastruttura Palacongressi, con il lungomare e con i luoghi dell’identità (museo, teatro), mettendo contenuti coerenti e immettendo qualità. Proposte che dialogano e si tengono insieme affermando Rimini come città con il ritmo e il ballo e non con la sfiducia e lo sballo"
Data comunicato: 
7 Luglio 2013