ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / Rimini in vetrina all’Itb

Rimini in vetrina all’Itb

Rimini in vetrina all’Itb
L’offerta turistica di Rimini e le novità del 2014 si presentano all’ITB di Berlino, la fiera leader del turismo ‘trade’ a livello mondiale che in questi giorni sta registrando la presenza di tutti i più importanti operatori che gravitano intorno al mondo del turismo.

Nel corner-stampa dell’area Medienlounge all’ITB, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, in collaborazione con Apt Servizi Emilia Romagna, ha incontrato i rappresentanti dei più importanti media tedeschi in un fitto programma di 10 appuntamenti con altrettanti giornalisti di carta stampata, radio e tv. Da Julia Grossmann di Geo, la rivista di viaggi con la tiratura più alta in Germania, mensile sia print che online di viaggi dedicata ad un pubblico che vuole informarsi sulla vacanza in maniera approfondita (tiratura: 280mila copie al mese) a Roberto Zimmermann responsabile dell'inserto viaggi della domenica del rinomato quotidiano svizzero "Neue Zuercher Zeitung" (tiratura: 127mila copie). Grande interesse per Rimini, il suo centro storico e le bellezze dell’entroterra, da parte del quotidiano nazionale Die Welt rappresentato dal giornalista Simone Janson. E ancora la Radio Hessischer Rundfunk (Land Assia) che fa parte del network dell'emittente pubblica ARD, ha intervistato il Sindaco sulla tematica Rimini e itinerari nell'entroterra in bicicletta; la WAZ (Westdeutsche Allgemeine Zeitung), il più grosso quotidiano regionale dell'area della Ruhr, con una tiratura di 272mila copie, dedicherà un ampio servizio a Rimini. Grande interesse per la città natale di Federico Fellini anche da parte della rivista austriaca specializzata Tip Online, dedicata alle agenzie di viaggio ed ai decisori in ambito turistico, di Spiegel online (ovvero la versione online del mensile "Der Spiegel"), della rivista Luna dedicata al target famiglie con bambini tra i 0-12 anni (tiratura 60mila copie).

“Rimini, pur in quadro nazionale difficile, è pronta ad affrontare la stagione turistica con la consapevolezza della propria forza, comunicando quello che siamo, una terra con l'anima e con il sorriso, con forti radici e identità, dove la vacanza non è omologata, ma fatta di relazioni e incontri. Dove arte e cultura, entroterra e bike si tengono insieme alla nostra vocazione turistica. A partire dalla promozione del nuovo evento Biennale del Disegno che a primavera vedrà Rimini trasformarsi nella capitale italiana del disegno con per uno degli appuntamenti più interessanti nel panorama delle mostre d’arte in Italia, una novità assoluta sulla scena della cultura in Italia”.

La vacanza attiva e i nuovi bike Hotel di Rimini, il palinsesto dei principali eventi del 2014 già definiti e comunicati in un pieghevole in tedesco (http://www.riminiturismo.it/uWeb/upload/File/Eventi/eventi_2014_TED.pdf ), le celebrazioni dei 2mila anni del Ponte di Tiberio, sono alcuni dei principali argomenti che si sono rivelati di grande interesse per le testate giornalistiche.

“La Germania – commenta il Sindaco Andrea Gnassi – è oggi il secondo mercato turistico estero per importanza dopo quello Russo per la città Rimini. Nel 2013 ha registrato un +14,2% rispetto al 2012 con 400.558 pernottamenti. Un trend molto positivo che conferma la crescita registrata anche nel 2012 (+ 7,4% sul 2011) e nel 2011 (+16.1% sul 2010). Un risultato davvero significativo per un target che sta reagendo positivamente nei confronti della nostra destinazione e che trascorre una media di 5,6 notti nella nostra città. Ai tedeschi ci presentiamo come una destinazione appetibile, straordinaria per quanto riguarda l'ospitalità e la possibilità di divertirsi, senza sorprese per quanto riguarda il costo della vacanza”.

Data comunicato: 
7 Marzo 2014