Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Comunicato stampa del: 27-06-2014

A Rimini arriva l' i-Bike: un modo innovativo e originale per portare l'accoglienza e l'informazione direttamente fra gli ospiti del territorio

i-Bike
A Rimini arriva l' i-Bike, un modo innovativo e originale per portare l'accoglienza e l'informazione direttamente fra gli ospiti del territorio.

Nasce grazie a Rimini Reservation, società mista pubblico-privata, 51% proprietà del Comune di Rimini e 49% della cooperativa Promozione Alberghiera, una nuova modalità di comunicazione turistica e commercializzazione di servizi e prodotti del territorio. Nuova per le sue caratteristiche - un mezzo vero e proprio eco sostenibile - e per la sua modalità di utilizzo: la mobilità.

i-Bike è un “medium” veramente, originale che avvicina e coinvolge l’ospite, informandolo in modo completo ed esaustivo.
Le modalità e i mezzi di comunicazione sono cambiati velocemente e il web ci ha insegnato Il cliente è ormai non cede più alle lusinghe dei vecchi canali pubblicitari ma cerca, si informa e condivide.
Importante è così comunicare tramite l’informazione. Chi autorevolmente informa (e per le info di tipo turistico chi meglio di un ufficio IAT?), autorevolmente comunica e veicola messaggi.

i-Bike – il Progetto
L’idea consiste nel portare “fuori” dagli uffici IAT l’informazione turistica qualificata, di entrare in contatto diretto coi turisti, di coinvolgerli maggiormente.
Il nostro mezzo? Una bicicletta appositamente attrezzata, l’ i-Bike, che si muove nei luoghi più frequentati dai turisti nel momento più “caldo” della nostra estate raggiungendo oltre 800.000 turisti.
Un vero e proprio ufficio informazioni turistiche mobile.
i-Bike è nuovo servizio di accoglienza eco sostenibile e tourist-friendly.
Uno spazio espositivo dove contenere materiali informativi.
Uno spazio informativo dotato di tablet per la ricerca online, direttamente connesso con la piattaforma informativa dell’ufficio di informazioni turistiche.
Uno spazio dotato di moderni accorgimenti tecnologici: un tablet e un pos per effettuare tutte le vendite dei servizi come avviene proprio dentro gli uffici IAT, pedalata assistita e pannello fotovoltaico .

i-Bike è un hub che collega il turista al territorio, agli hotels, alla splendida offerta turistica del nostro entroterra a tutti quelli che sono i prodotti e i servizi che si possono veicolare tramite questo nuovo canale.
Elemento fondamentale che completa il progetto è ovviamente il fattore umano. Il personale sarà altamente professionale e in grado di veicolare un’informazione completa su servizi e prodotti.
i-Bike sarà impiegato durante gli eventi di richiamo sfruttando le potenzialità di numeri importanti che eventi come Molo Street Parade (circa 200.000 persone) e Notte Rosa (oltre 1 milione e mezzo) riescono a produrre.
La flessibilità dello strumento permette poi di essere operativi anche in fasce orarie non abituali, quali le ore serali lungo passeggiate con maggiore affluenza.

Gli Obiettivi
Se l’obiettivo per la città di Rimini è quello di veicolare in modo ancora più efficace un’affidabile informazione turistica in zone di grande affluenza, alle aziende i-Bike offre la possibilità di:
 Dialogare in modo corretto con i propri ospiti.
 Sfruttare questo nuovo canale per promuovere nuovi servizi , prodotti e eventi.
 Raggiungere un target ampio nazionale e internazionale.

Un ringraziamento speciale ai partner che hanno creduto nel progetto: Banca di Rimini e Repubblica di San Marino


Orari e postazioni

i-Bike MARINA CENTRO
orario 18-23
martedì - giovedì posizionata all’Embassy
lunedì - mercoledì - sabato posizionata in piazzale Kennedy
venerdì piazza Cavour
Saremo presenti durante gli eventi di maggiore rilievo.

i-Bike RIMINI SUD
orario 8 - 13
lunedì - mercoledì - venerdì - sabato posizionata sul Lungomare Spadazzi (Miramare)
martedì - giovedì posizionata a Rivazzurra altezza bagni 125-128


Due immagini della presentazione avvenuta Venerdì 27 giugno di fronte all'Ufficio Iat, alla presenza dell'Assessore all'ambiente Sara Visintin e del Presidente di Rimini Reservation Ivan Gambaccini
Foto 1 - Foto 2
Data comunicato: 
27 Giugno 2014