Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Comunicato stampa del: 07-10-2010

Nasce 'RiminiCityPass': la prima card turistico-culturale della città

Nasce RiminiCityPass
Il grande successo di pubblico - quasi 200.000 visitatori - registrato lo scorso anno dalla mostra realizzata da Linea d’Ombra e promossa dalla Fondazione Carim a Castel Sismondo, conferma l’interesse per Rimini da parte di un pubblico di visitatori qualificato, qual è il turismo culturale. A partire dall’epicentro turistico-culturale delle grandi mostre di Castel Sismondo, l’Amministrazione comunale ha quindi avviato un ampio progetto per garantire al visitatore culturale un’accoglienza efficiente e offrire l’opportunità di scoprire il prezioso patrimonio storico e artistico della città.

E’ nato così RiminiCityPass, lo strumento turistico-culturale che offre riduzioni e servizi per chi vuole scoprire i gioielli di arte e cultura della città di Rimini. L’iniziativa è promossa dal Comune di Rimini in collaborazione con Tram Servizi e Rimini Reservation e con il contributo di Fondazione Carim e Provincia di Rimini.

RiminiCityPass consente l’ingresso gratuito ai Musei Comunali e alla Domus del Chirurgo, di ottenere riduzioni per la visita guidata organizzata ogni domenica dal Museo della Città, per gli acquisti al bookshop e per l’ingresso ad altri Musei del territorio provinciale, e di viaggiare gratis sulla rete del trasporto pubblico urbano per 24 ore. Il kit, in vendita al pubblico al costo di 5 euro, contiene anche una speciale mini-guida agli itinerari storico-artistici della città (percorso romano – percorso medievale e rinascimentale – percorso del ‘600) e una 1 City map di Rimini con lo stradario, i parcheggi, i principali monumenti e siti di interesse.

Sarà possibile acquistare RiminiCityPass presso il welcome desk all’interno di Castel Sismondo, aperto contestualmente alla mostra, dove personale opportunamente formato fornirà anche informazioni sulla città e i luoghi di visita; all’Urp di piazza Cavour, negli uffici Iat, alla cassa del Museo della Città e nelle biglietterie Tram in viale Dante e alla stazione ferroviaria.

Per informare i potenziali visitatori sulle opportunità offerte, RiminiCityPass sarà anche su internet, all’indirizzo www.riminicitypass.it. Online si potranno trovare tutte le informazioni logistiche su come accedere a Castel Sismondo (mappe pdf dei percorsi stradali e pedonali con indicazione dei parcheggi del centro città, servizi di bike-sharing), insieme a informazioni su RiminiCityPass e sulle possibilità di visita artistico-culturale della città di Rimini (mappe degli itinerari storico-artistici, file audioguida scaricabili dei percorsi, informazioni sulle visite guidate). Il sito consentirà anche di interagire con i visitatori, che potranno esprimere idee, consigli, suggerimenti o critiche, e iscriversi al “Club Amici di Rimini’”.

Il progetto RiminiCityPass, infine, è accompagnato da una serie di azioni sul piano dell’accessibilità, dell’accoglienza e dell’offerta culturale. RiminiCityPass accoglierà i visitatori della mostra di Castel Sismondo e della città già all’uscita del casello autostradale di Rimini Nord, dove il totem della rotonda “Mitica” sarà rivestito dai poster dell’iniziativa. Le installazioni promozionali di RiminiCityPass caratterizzano anche le rotonde di via Caduti di Marzabotto e largo Valturio.

Verrà potenziata la segnaletica stradale che indica “Castel Sismondo” lungo le principali direttrici al centro città, mentre una segnaletica orizzontale con immagine grafica coordinata segnerà il percorso pedonale dal punto di fermata dei pullman dei gruppi (viale Valturio) agli ingressi della mostra (ingresso gruppi e ingresso visitatori individuali). Transenne tematizzate con l’immagine grafica di RiminiCityPass delimiteranno gli ingressi della mostra, rendendo più accessibile l’accesso a Castel Sismondo anche nei giorni di mercato.

Data comunicato: 
7 Ottobre 2010