ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / Lo chef Alessandro Negrini testimonial di Rimini Street Food

Lo chef Alessandro Negrini testimonial di Rimini Street Food

Prosegue il viaggio del gusto ‘targato’ Rimini Street Food. Dopo Oscar Farinetti e Claudio Domenicali, tocca allo chef stellato Alessandro Negrini del ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia di Milano, omaggiare Rimini e il suo cibo di strada con un viaggio on the road alla scoperta dei templi dello street food e con una ricetta d’autore dedicata alla piada, simbolo dello street food di casa nostra.

Lo chef del ristorante milanese, considerato una delle colonne portanti della gastronomia nazionale, si è lasciato accompagnare in sella a una Ducati sulle strade del gusto, tra i baracchini disseminati fra il colle di Covignano e il mare, dove ha potuto assaggiare il migliore cibo di strada e scoprire il fascino della città.

Mai come in questo periodo l’alta cucina e il cibo di strada si tengono a braccetto, contagiando media e pubblico e portando sotto i riflettori cibo pop e baracchini chic.

E Rimini Street Food, la prima guida cartacea e web app ‘on the road’ dedicata ai cibi di strada offre percorsi nuovi, diretti, autentici alla scoperta di un territorio attraverso i luoghi di eccellenza dove poter gustare il meglio dei suoi simboli gastronomici.

 

> la ricetta della piada firmata Alessandro Negrini per Rimini Street Food

IL CIPOLLOTTO E LA PIADA

Ingredienti per 4 persone:

per il cipollotto
300 g cipollotto di Tropea pulito
2        spicchi di aglio
2        foglie d’alloro
1/2     cucchiaino di peperoncino fresco tritato
5        foglie di basilico
1        cucchiaino di prezzemolo tritato
le foglie di un rametto di timo fresco
200 ml brodo vegetale
6        cucchiai di olio extra vergine di oliva

per la piadina
4        piadine
1        pomodoro Cuore di bue
100 g   squacquerone
sale marino integrale q.b.

Per il cipollotto
Tritare l’aglio. Tagliare i cipollotti a striscioline sottili.
In un tegame ampio scaldare a fuoco dolce 3 cucchiai di olio con l’alloro; unire l’aglio e i cipollotti e cuocere a fuoco dolce e scoperto per circa 15 minuti, bagnando di tanto in tanto con poco brodo. Togliere dal fuoco, unire il peperoncino e le foglie di timo. Aggiustare di sale e unire il prezzemolo. Mantenere in caldo.

Per la piadina
Tagliare a fette sottili il pomodoro.
Disporre nelle piadine calde prima lo squacquerone, poi i pomodori, infine il cipollotto. Arrotolare e completare con il basilico a striscioline e l’olio rimasto a filo.

 

Al seguente link www.marcopoderi.net/riministreetfood/rsf_foto_negrini.zip alcune immagini del viaggio on the road di Negrini a Rimini, in allegato Alessandro Negrini (nella foto a sx), chef insieme a Fabio Pisani del ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia di Milano

Data comunicato: 
14 Luglio 2016