Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Comunicato stampa del: 29-03-2007

L'assessore Pivato: "La Rimini di Echaurren, continuità nell’innovazione"

L'assessore Pivato: "La Rimini di Echaurren, continuità nell’inn
 

Figure femminili, scene di vita balneare, sfondi di alberghi dalle architetture sognanti: questi sono alcuni dei tratti caratteristici che, per oltre un secolo, hanno accompagnato l’immagine balneare di Rimini. Tratti talmente caratteristici che hanno influenzato anche le più recenti immagini: da Gruau a Manara, da Jovanotti e Toccafondo uniti, pur nel diverso stile, dal comune tratto figurativo.

La scelta che l’Amministrazione comunale di Rimini ha operato quest’anno va decisamente in controtendenza a quella tradizione figurativa.

Né poteva essere altrimenti dal momento che la scelta dell’autore dell’immagine 2007 è caduta quest’anno su Pablo Echaurren. Un artista che ha messo a punto un proprio stile, sullo sfondo dell’ultima pop art in un costante dialogo con le avanguardie storiche.

Nonostante questo tratto così caratteristico (particolare) il legame di Echaurren con la precedente tradizione risalta da alcuni particolari. A cominciare dalla scelta dei colori: il blu e il verde (pur attraverso tonalità varie) hanno da sempre costituito costanti cromatiche della grafica balneare riminese. Ma è soprattutto la sagoma dei delfini che fa da cornice alla immagine centrale di Echaurren a legare il disegno del 2007 alla grafica degli illustratori precedenti.

In definitiva l’immagine di quest’anno può essere varata all’insegna della “continuità nella innovazione” che, a ben guardare, costituisce la vocazione del turismo riminese.

Data comunicato: 
29 Marzo 2007