ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / Il Capodanno più lungo del mondo sul ‘red carpet’: 150 eventi tra musica d’autore, cultura, atmosfera del Natale

Il Capodanno più lungo del mondo sul ‘red carpet’: 150 eventi tra musica d’autore, cultura, atmosfera del Natale

Il 31 dicembre grande concerto con Luca Carboni sul palco di piazzale Fellini e poi via ai ‘capodanni diffusi’ nel luoghi identitari del centro storico

  

RIMINI – Tutto è pronto per la quinta edizione del Capodanno più lungo del mondo, l’unico cartellone italiano che non è solo la festa di una notte, ma è molto di più: un intero mese e mezzo di musica, spettacoli, eventi, dj set e clima (www.capodanno.riminiturismo.it) con più di 150 appuntamenti in programma.

> 31 dicembre: uno, cento, mille capodanni

Momento clou, come da tradizione, il 31 dicembre con tanti Capodanni fra mare e centro storico, a partire dal grande concerto live in piazzale Fellini, per proseguire con i ‘capodanni diffusi’ nel cuore della città. Guest star della serata sarà il cantautore bolognese Luca Carboni, che condurrà il pubblico verso il nuovo anno attraverso un viaggio musicale con solide radici nel pop degli anni ‘80 e uno sguardo verso il futuro, con tutti i grandi successi e le canzoni del nuovo album Pop-Up, che ha appena conquistato il disco d’oro per lo straordinario successo in radio e nelle classifiche dei dischi più venduti con la hit ‘Luca lo stesso’.

Immancabile, allo scoccare della mezzanotte, il grande spettacolo di fuochi d’artificio, fra il mare d’inverno e il Grand Hotel caro a Federico Fellini. Poi le suggestioni e la festa continuano in centro storico: un’ideale ‘street New Year’ congiungerà Marina Centro al cuore cittadino, invadendo con le sue note teatri, piazze, strade, borghi e i cantieri della città.

D’obbligo la passeggiata fino a Piazza Cavour, nel cuore della città, che per l’ultima notte dell’anno sarà in festa fra la pista di ghiaccio del Rimini Christmas Square e i dj set nel Foyer del Teatro Galli, immersi fra lo spettacolo visivo delle installazioni luminose del designer Marco Morosini, con la mostra The art of selling a bag, e il racconto per immagini degli esordi della balneazione a Rimini attraverso le fotografie della collezione Catrani, La prima stagione.

A pochi passi prenderà corpo Luci sul Palco, nel cuore del cantiere del Teatro Galli, uno sguardo per immagini dalla platea in ricostruzione che farà rivivere, evocandole, le suggestioni del teatro che sarà. Sullo sfondo la magnificenza di Castel Sismondo, a sua volta ineguagliabile scenario di un’arena a cielo aperto che farà dialogare lo splendore del Medioevo malatestiano con l’Ottocento verdiano.

Il cantiere dell’Ala Nuova del Museo della città si trasforma, per la serata del 31, in ‘Circus’: un tendone, gli artisti di strada, i suoni profondi della musica elettronica, il mapping in 3D e i dj set si fonderanno in un’unica miscela onirica e ipnotica.

Uno degli spazi più suggestivi del centro storico di Rimini, il Complesso degli Agostiniani, ospita per una notte l’evento musicale che farà incontrare, all'insegna del ballo e della musica, le due Americhe, fra tango, musica latina e rock’n roll, con Del Barrio, Gran Caribe e Wanna be Americano.

Sempre il 31 dicembre si riaccendono come per magia le luci di un altro cantiere, quello del cinema Fulgor, con ‘Fulgor per una notte/Rimini guarda Rimini’: dalle quinte in ristrutturazione, il Fulgor s'illuminerà delle immagini di Rimini, di cui è uno dei monumenti identitari. Un racconto della città per fotogrammi e lungo un secolo, dalla vedute di inizio Novecento ai filmati amatoriali degli anni settanta: una carrellata di scatti e riprese che scorrerà sulle pareti del cinema immortalato da Federico Fellini in Amarcord.

Nel Museo della città, la musica incontra l’arte con le note musicali dell’ensemble cameristico Quintessenza (Greta Mussoni violoncello, Chiara Raggi chitarra e voci, Federica Gemini flauto, Sara Galli flauto e voce narrante) e il brindisi di fine anno nella Sala del Giudizio fra gli affreschi del trecento riminese. Apertura straordinaria fino a notte anche alla Far in piazza Cavour e alla Domus del Chirurgo dove, fra i mosaici delle stanze di Eutyches, risuoneranno le note d’autore di Lorenzo Semprini, Daniele Rizzetto e Gianluca Fabbri: Keep on dreaming: black & white songs, un viaggio musicale che incrocia le parole di Jack Kerouac, John Fante, i film di Stanley Kubrick, Sergio Leone, Clint Eastwood.

Quest’anno anche la chiesa di Santa Maria ad Nives, ex sala consiliare della Provincia di Rimini, si aggiungerà fra gli spazi che ospiteranno eventi gratuiti la notte di capodanno, con ‘Archi in rock’, affidato a Filippo Malatesta voce, chitarra e ukulele e il quartetto Eos (Matteo Salerno flauto, Aldo Capicchioni violino, Aldo Maria Zangheri viola e Fabio Gaddoni violoncello).

 

> Le suggestioni del Natale fra mercatini, presepi e piste di ghiaccio

Da dicembre a metà gennaio, ogni angolo della città si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto con più di 150 eventi (il programma in allegato) che trasformeranno Rimini nella capitale italiana della festa. Lo spettacolo delle luminarie, le mostre, i mercatini natalizi, i presepi tradizionali e quelli di sabbia, le piste di ghiaccio accendono l’atmosfera delle festività più attese facendo risplendere l’intera città di una luce nuova e accogliente.

La tradizione del Natale rivive sulla spiaggia di Rimini con i presepi di sabbia giganti a Marina Centro, sulla spiaggia libera di Piazzale Boscovich, accanto alla pista di ghiaccio, e a Torre Pedrera, presso i bagni 64 e 65. Il villaggio natalizio di Piazzale Boscovich (zona porto) apre al pubblico da venerdì 4 dicembre fino al 24 gennaio, accanto alla pista di ghiaccio sul mare d’inverno, mentre il presepe di sabbia sulla spiaggia di Torre Pedrera inaugurerà per la festa dell’Immacolata (8 dicembre) e si potrà visitare fino a domenica 10 gennaio.

Quest’anno chi vorrà scivolare sul ghiaccio con i pattini avrà l’imbarazzo della scelta. Sono due le piste di ghiaccio vestite a festa, l’ICE VILLAGE sulla spiaggia libera accanto al porto di Rimini con i suoi 800 mq di piste per grandi e bambini e il Presepe di Sabbia e, novità di quest’anno, in piazza Cavour, RIMINI CHRISTMAS SQUARE, con una pista di oltre 600 mq, una zona food con 7 postazioni - fra birrerie, gastronomia, casette dolciarie, 2 diversi punti di ristoro - e un’Area Beach ecosostenibile a testimoniare la doppia anima della città.

A far cornice ai suggestivi presepi, i tradizionali mercatini natalizi e una serie di eventi e manifestazioni che animano le giornate di festa. Fra questi da non perdere Matrioska Lab Store, con più di 80 artigiani e designer, una collettiva di arte contemporanea, laboratori per i più piccoli, workshop per i più grandi, incontri, conferenze e lo spazio OFF! serale che trasformeranno in un vero e proprio centro culturale l'Ala Nuova del Museo della Città. Dal 18 al 20 dicembre artigiani e designer con i loro pezzi unici realizzati a mano abiteranno i quattro piani, da poco rinnovati, di un edificio razionalista degli anni ’50 in pieno centro storico che per tre giorni si trasforma in una vetrina per artisti emergenti e creativi che realizzano a mano oggetti unici.

Un mercatino urbano a in stile berlinese dove i visitatori potranno vivere e respirare l’atmosfera del Natale e acquistare i prodotti della tradizione, rivivrà dal 5 dicembre al 10 gennaio attorno all’Arco d’Augusto: protagonista la lavorazione di materiali come legno, ceramica, lana cotta, materiali recuperati e lavorati semipreziosi nelle casine che circonderanno la magica giostra dei cavalli, gioco e intrattenimento d’altri tempi, elemento iconografico di un’infanzia sempre attuale. E proprio ai bambini e alle famiglie sono dedicati numerosi spazi espositivi del mercatino, con prodotti, giochi, addobbi, idee regalo, manufatti artigianali e attrazioni naturalmente legati al Natale.

 

> le Feste nei borghi

In occasione delle festività i borghi storici di Rimini propongono un ampio cartellone di eventi.

Il Borgo San Giuliano si illumina a festa dal 28 novembre fino al 6 gennaio con Borgo Natale e propone tante iniziative diverse. Dal tradizionale albero di Natale al ponte di Tiberio, fino a quello alimentato a pedali in piazza Ortaggi. Eventi, mostre, degustazioni, giostre per i più piccini, spettacoli e mercatini natalizi. Le iniziative sono a cura di Zeinta di Borg e dell’Associazione Borgo San Giuliano.

Il Borgo San Giovanni si prepara al Natale con Biânc Nadêl nei due pomeriggi del 7 e 8 dicembre, con mercatini di Natale, presepe vivente, musica, coro Gospel, laboratori per bambini, dolci e delizie, white aperitif e tante sorprese. Novità da non perdere la grande mongolfiera che permetterà di vedere tutta la Rimini romana dall’alto, uno spettacolo emozionante che racchiude in sé divertimento e cultura. Una mongolfiera che si alzerà in volo ad una altezza di 30 metri da terra (rimanendo ancorata al suolo) per offrire un’esperienza unica, quella di ammirare il Centro Storico di Rimini, punto d’incontro della via Flaminia e della via Emilia. L’iniziativa è organizzata dal Comitato Festa nel Borgo San Giovanni.

Il 20 dicembre al Borgo Sant’Andrea andrà in scena il Presepe Vivente con oltre 150 figuranti che toccheranno tre siti: il sagrato della Chiesa in piazza Mazzini, punto di partenza e d’arrivo del corteo che termina con il quadro dei Magi, il Vecchio Lavatoio con il villaggio degli artigiani e dei pastori e il Parco Scuole Toti con la Natività (orario: dalle 14.30 alle 17)

 

> Gli appuntamenti per le famiglie e i bambini

Tantissimi gli appuntamenti per famiglie con bambini, a partire dalla mostra dei mitici ‘mattoncini’ Lego (dal 28 di novembre al 13 dicembre) che per tre settimane permetterà di ammirare le costruzioni dei “mastro-costruttori” più bravi del mondo e ospiterà importanti realizzazioni, sculture, workshop, una grande area gioco per bambini e ragazzi e un'opera di 28 mq, esclusivamente dedicata alla città di Rimini con i suoi monumenti (Tempio Malatestiano, Arco d'Augusto) e ai mattoncini.

Dal 23 al 25 dicembre il clown più famoso del mondo sarà al Teatro Novelli di Rimini con Slava's Snowshow, uno spettacolo poetico, struggente e di grande coinvolgimento, che ha incantato il pubblico di ogni età e di tutto il mondo, per trascorrere i giorni di festa con la famiglia e gli amici (spettacolo indicato per i bambini di età superiore agli 8 anni. Orario: mercoledì 23 ore 21, giovedì 24 ore 16, venerdì 25 ore 17 e ore 21).

Per il giorno dell’Epifania, all’Ala nuova del Museo gli artisti riminesi dell’associazione Risuona Rimini proporranno ‘Risuona Rimini a misura di stanza#3’, che ha come intento la promozione degli artisti local. Nel pomeriggio ci saranno laboratori e attività di intrattenimento per i più piccoli.

 

> La Notte dello shopping

Domenica 27 dicembre si riaccendono i riflettori sulla Rimini Shopping Night, negozi aperti fino a tardi per festeggiare il centro e lo shopping, con vetrine animate, dj set e prezzi speciali per l’occasione. Un evento pensato per far si che lo shopping diventi un esperienza memorabile grazie al clima di festa e convivialita’. l’iniziativa prenderà il via alle 16 e proseguirà fino alle 23.Protagonisti saranno più di 100 esercizi commerciali del centro storico, dalle botteghe ai grandi mono brand, dai negozi storici ai bar e ai ristoranti che apriranno le loro porte oltre gli orari consueti e che organizzeranno micro eventi e promozioni speciali per allietare i loro clienti. L’evento è organizzato e promosso dal comitato Centopercentro

 

> La prima dell’anno con l’Opera

Come da tradizione, torna ad inaugurare l’anno nuovo l’Opera di Capodanno nelle consuete date dell’1 e del 3 gennaio al Palacongressi di Rimini, sala dell’Anfiteatro.

In scena sarà uno dei drammi lirici più coinvolgenti e romantici, Madama Butterfly, opera in tre atti di Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, nell'allestimento di Opera Futura, in collaborazione Coro Lirico Città di Rimini Amintore Galli, per la regia di Paolo Panizza (già regista a Rimini de La Traviata, Rimini 2013, e de La Vedova Allegra, Rimini 2014). Madama Butterfly, definita nello spartito e nel libretto “tragedia giapponese” e rappresentata per la prima volta nel 1904 al Teatro alla Scala di Milano, narra la storia della giovane Ciò Ciò San e del suo ingenuo e non corrisposto amore per un ufficiale della marina degli Stati Uniti d’America e della sua vana attesa del ritorno di lui a Nagasaki.

Biglietti da 15,00 Euro a 60,00 Euro.

 

> La promo-commercializzazione

Informazione, opportunità e promocommercializzazione del Capodanno da parte di Assessorato al Turismo e Rimini Reservation per la prima volta nel medesimo portale: www.capodanno.riminiturismo.it.

Una grande opportunità per i turisti di scoprire i tantissimi appuntamenti di Rimini per il Capodanno più lungo del mondo e un'incredibile occasione per gli hotel appartenenti al circuito di Rimini Winter Hotel di visibilità e di promozione di pacchetti turistici. Il Capodanno più lungo del Mondo è diventato un prodotto turistico maturo e in grado di attrarre turisti a Rimini anche in inverno! Per la prima volta Rimini Reservation è in grado di offrire agli ospiti un pacchetto 'dinamico' che si costruisce sulle esigenze, sugli interessi e sulle aspettative del cliente.

Cliente che dimostra di apprezzare il format riminese di uno dagli appuntamenti più attesi e festeggiati, come testimonia anche Trivago, il più grande motore di ricerca hotel al mondo che ha selezionato Rimini e la sua proposta fra le 10 città italiane con la migliore offerta di eventi per salutare l’arrivo del nuovo anno.

 

 

Il programma degli eventi su www.capodanno.riminiturismo.it

Immagini del capodanno sull'archivio fotografico on line dell'Assessorato al Turismo 


Il Capodanno più lungo del mondo è promosso da Comune di Rimini, dalla Camera di Commercio e da APT Servizi Emilia Romagna in collaborazione con Unione di Prodotto Costa, Gruppo Hera, Rimini Fiera S.p.A. e con la partecipazione di: Provincia di Rimini, Rimini Reservation, AIA Associazione Italiana Albergatori di Rimini, CNA Rimini, Confartigianato, Confcommercio Provincia di Rimini, Confesercenti Rimini, Confindustria Rimini,  WinteRiminiHotel, Radio 105

 

Data comunicato: 
30 Novembre 2015
Il 31 dicembre grande concerto con Luca Carboni sul palco di piazzale Fellini e poi via ai ‘capodanni diffusi’ nel luoghi identitari del centro storico

  

RIMINI – Tutto è pronto per la quinta edizione del Capodanno più lungo del mondo, l’unico cartellone italiano che non è solo la festa di una notte, ma è molto di più: un intero mese e mezzo di musica, spettacoli, eventi, dj set e clima (www.capodanno.riminiturismo.it) con più di 150 appuntamenti in programma." data-share-imageurl="">