Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

Comunicato stampa del: 15-05-2014

I 15 chilometri di spiaggia riminesi, da sempre laboratorio di tendenze, non finiscono mai di stupire

Novità di Spiaggia
Le spiagge del benessere e il bagno riservato ai quadrupedi, i pedalò tecnologici e i lettini “Cupido”, il SUP e il Beach Nordic Walking: i 15 chilometri di spiaggia riminesi, da sempre laboratorio di tendenze, non finiscono mai di stupire.

Se la spiaggia è soprattutto luogo di relax, per gli amanti delle novità sono infinite le possibilità per raggiungere il benessere grazie ai servizi messi in campo dagli stabilimenti balenari che sanno abbinare sapientemente tradizione e tecnologia con quel pizzico di fantasia che da 170 anni rende famosi gli operatori riminesi in tutto il mondo.

Per scivolare sull’acqua l’ultima novità sono i wellnesspedalò, pedalò con vasca idromassaggio incorporata con acqua di mare. Dopo una pedalata per raggiungere il largo, non c’è niente di meglio che rinfrancarsi con massaggio fatto con acqua di mare e gustarsi il sole in assoluta tranquillità. I wellnesspedalò si possono trovare a Miramare sulla spiaggia antistante i bagni 146/147 posteggio n. 5/A e al centro nautico di fronte al bagno 26 di Marina Centro. Un’altra curiosità è quella dei love pedalò inventati da Luca Agostini del bagno 81 di Rimini. Si tratta di mosconi su cui è stata costruita, nella parte di poppa, una piccola struttura in stile caraibico che protegge la privacy, con tanto di frigo bar e musica.
Tra le ultime tendenza dell’estate c’è il SUP (Stand Up Paddle), sport nato alle Hawaii, che si pratica pagaiando in piedi su una tavola da surf adatto anche per i non-surfisti. Sulla tavola, infatti, si può non solo pagaiare ma anche fare ginnastica. Da sperimentare al bagno 26 di Marina Centro. Anche al bagno 8 di Rimini si pratica il ‘Paddling’, inoltre c’è la scuola di vela/catamarano, windsurf nonché due centri di noleggio per attrezzature nautiche. Nella zona di Torre Pedrera il SUP si può praticare ai bagni 71 – 72 (Elio) che il 19 e 20 luglio ospitano una tappa del Circuito Italiano di SUP RACE. Una passeggiata mozzafiato volando a decine di metri sul mare è possibile anche a Rimini. All’altezza del bagno 78 si può provare l’ebrezza del ‘parafly’, il paracadute ascensionale per volare sull’acqua grazie ad un paracadute trainato da un’apposita imbarcazione. Sulla spiaggia di Rivazzurra c’è Stream, una grande ciambella/salvagente trainata da un gommone.


Per gli amici a quattro zampe oltre ai numerosi stabilimenti balneari attrezzati con aree ad hoc per ospitare gli animali, arriva il Rimini Dog no problem, uno stabilimento balneare totalmente ed esclusivamente riservato ai cani. La provocazione lanciata dal Bagno 82 è: “qui senza amici a 4 zampe non si può entrare”. Ideato con la collaborazione di un comportamentista cinofilo e vincitore del Premio Artigianato e Cultura d'impresa 2014 e del riconoscimento di "accoglienza 4 zampe top" per la categoria SPIAGGE. Dall’ombrellone distanziato alla Suite con gli esclusivi ombrelloni recintati, dove il cane può gironzolare libero; dalla zona doccia riservata a loro all’area gioco; e poi stuoie, ciotole, dog bed (il lettino per il cane), la toelettatura e tante coccole per tutti.
Il Lido San Giuliano, poi, il grande stabilimento balneare diviso in quattro aree mette a disposizione degli ombrelloni per i possessori di cani. A Viserba, c’è il Playa Tamarindo Dog Beach o al Bagno 38 Egisto. A sud nella zona di Marina Centro il Bagno 26,il Beach 33 e tanti altri stabilimenti dislocati lungo tutto il litorale, come il Bagno 85 Gibo fino a Miramare dove il Bagno 150 da anni mette a disposizione degli animali aree recitante e dotate di tutti i comfort come al Village 60.

Tutti pazzi per il NordicWalking on the beach, lo sport di tendenza dell'estate 2014. Durante tutto l’anno vengono organizzate passeggiate gratuite di Nordic Walking sulla spiaggia (associazione La Pedivella: 338 7690374). Sulla spiaggia di Rimini Terme ogni domenica alle 18 tutti possono partecipare a corsi dimostrativi e pratici di Beach Nordic Walking, una passeggiata in acqua dalla caviglia al polpaccio per un allenamento muscolare ancora più intenso e … rinfrescante. E per gli amanti dello sci, lo Sci Club Rimini è attivissimo anche d'estate con allenamenti di pre-sciistica sia in spiaggia così come nei parchi e nelle palestre della città.

Le spiagge del Benessere sono l’evento che dal 9 giugno al 30 agosto coinvolge 19 aree attrezzate sulla spiaggia in altrettanti stabilimenti balneari di Rimini, 50 operatori, 1000 interventi di attività psico-corporee, discipline bio-naturali, arti del benessere e danze, meditazioni, conferenze interattive, incontri con autori, degustazioni di prodotti naturali, cene tematiche e infine Albe di Benessere e Albe di Luna, suggestive uscite in barca a vela per meditare e rilassarsi al sorgere del sole e nelle notti di plenilunio. Durante la stagione sono previsti eventi speciali aperti a tutti come la Magica Notte Indiana (16 luglio a Rimini Lagomaggio), la Notte Bianca (24 agosto a Rimini Lagomaggio), Rimini Olistika on the beach (21-22 giugno), la Notte delle Stelle (10 agosto a Rimini Lagomaggio) e le "spiagge dei bimbi felici", in giugno e agosto a Torre Pedrera. Info: 335 5419107 www.lespiaggedelbenessere.it

Il bagno ecosostenibile e accessibile prevede: raccolta differenziata, tecnologie per il risparmio energetico e riduttori per i consumi idrici, contenimento dei rumori, costruzioni in materiale ecocompatibile. A Rimini il primo stabilimento che ha ottenuto la patente di bagno ecosostenibile è il Bagno 62 che insieme al Bagno 38 Egisto dedicano anche una particolare attenzione ai diversamente abili, non vedenti, ed ipovedenti. In diversi stabilimenti balneari sono disponibili anche sedie apposite (Job) per entrare in acqua e muoversi più agilmente sulla sabbia (info: www.spiaggiarimini.net)

Novità e tecnologia sulla spiaggia di Rimini che è sempre più wireless con il servizio Wi-fi gratuito per navigare comodamente sdraiati sul lettino grazie a una rete wireless, Spiaggia Rimini Network, sugli oltre 8 kilometri di spiaggia che collegano il porto al bagno 150. Inoltre accanto agli ombrelloni classici ci sono anche quelli high tech mentre i lettini hanno cambiato pelle: da quelli che proteggono dai raggi ultravioletti (si chiama lettino sunblock e si può trovare ad esempio al bagno 86), per passare poi ai lettini auto-massaggianti (nell’area benessere del bagno 26 di Marina Centro), ai lettini ‘Cupido’, vista mare a due piazze (il bagno 124 e 124a di Miramare) fino alle pedane vibranti dell’aera fitness di alcuni stabilimenti. Novità 2014 sono sicuramente i lettini nebulizzanti, per godersi la tintarella e rinfrescarsi con la nebulizzazione programmata (decidi tu la frequenza) e profumata con fragranze a scelta (Bagno 26 di Marina Centro).

La spiaggia dopo il tramonto è un’emozione senza fine. A Rimini con i chiringuito, i chioschi mobili in riva al mare la spiaggia si anima all’ora dell’aperitivo e offre tante sorprese come lezioni di Zumba o l’aperitivo romagnolo con cozze, vongole e piadina.
Al tramonto da non perdere l’emozione unica di un giro sulla grande Ruota Panoramica alta più di 60 metri da cui si gode di un panorama mozzafiato. Infine grazie al Comitato del Ghetto Turco si rievoca la pesca alla tratta. L’evento si svolge in giugno e settembre per tramandare ai giovani la memoria legata al territorio e in particolare alla vita e agli usi dei pescatori Viserbesi.

Data comunicato: 
15 Maggio 2014