ciao

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Press / Comunicati stampa / Archivio comunicati stampa / 19 - 21 giugno, al via il Circo 8 e 1/2 dei sapori con Massimo Bottura e i migliori chef al mondo

19 - 21 giugno, al via il Circo 8 e 1/2 dei sapori con Massimo Bottura e i migliori chef al mondo

Il circo degli chef, dei contadini e produttori, delle cantine e degli artigiani è pronto ad aprire i battenti per la seconda edizione di Al Méni, ovvero le mani dal titolo di una poesia di Tonino Guerra.

Si parte dalle ore 17 di venerdì 19 giugno quando prenderanno il via il mercato dei prodotti di eccellenza, il lab store Speciale Matrioška, l’area dedicata allo Street Food attorno al circo. Evento nell’evento l’incontro, alle ore 18,30, con lo scrittore e storico del cibo Piero Meldini su piada o piadina, il "pane" che racconta la storia di Romagna.

Dalle ore 19 il circo, quello vero, con i suoi stracci colorati, la sua musica minacciosa e spacca cuore, i clown, i giocolieri, gli acrobati e i maghi saranno presenti con spettacoli di strada, dentro e fuori il circo 8 ½, che faranno rivivere l’atmosfera circense nella sua veste sempre attuale, per strappare risate ed applausi liberatori, divertendo ed emozionando

E poi via all’opening party con Massimo Bottura al mixaggio (nel senso letterale del termine) che aprirà le danze sotto al tendone colorato di 1500 metri quadri, nella cucina a vista che si trasformerà per una notte in consolle. Dalle ore 21,30 a tarda sera, potremo ascoltare il tappeto sonoro in vinile scelto da Bottura dj che, assieme a dj Rame e a Ricky Cardelli, saranno protagonisti dell’inedita serata musicale sotto il grande tendone dei sapori.

Il circo del gusto proseguirà sabato 20 e domenica 21 giugno con un ricco programma di incontri, laboratori e show cooking. Riflettori puntati sui dodici chef internazionali in arrivo per confrontarsi con dodici colleghi che tengono alta la bandiera della cucina d'autore regionale: show cooking, assaggi e degustazioni dei piatti realizzati dagli chef davanti al pubblico, che avrà modo di avvicinarsi alla cucina gourmet a prezzi popolari. Cucineranno ad Al Méni Tatiana Levha (Le Servan Paris) e Bartrand Grebaut (Septime Paris, fra i 50 migliori ristoranti del mondo), la coppia di riferimento nella gastronomia contemporanea parigina, chef di due dei gastro bistrot più acclamati. Da Mosca ci sarà Vladimir Muhin (White Rabbit, Moscow) che con il suo lavoro che affonda nella memoria della cucina russa sta rivoluzionando il panorama della cucina contemporanea. E ancora, da Londra ci saranno Junya Yamasaki (Koya, London) con la sua cucina di origine giapponese e Leandro Carreira. E ancora, Sven Wassmer (Silver, Vals - CH), Simone Tondo (Roseval, Paris) che con il suo bistrot di soli 24 posti è il migliore di Francia secondo Le Fooding 2013. E ancora Guillaume Monjuré, (Le Palegrié', Lyon), Kemal Demirasal (Flint, Istanbul), Fabian van Hauske & Jeremiah Stone (Contra, NY), Lee Tiernan (London), Meng Zijun (London) che da tutto il mondo incontreranno a Rimini i migliori chef dell’Emilia Romagna selezionati da CheftoChef emiliaromagnacuochi. Da Piergiorgio Parini che con la sua Osteria del Povero Diavolo di Torriana nel 2015 è stato insignito dall’Académie Internationale de la Gastronomie il Prix Chef de l’Avenir a Davide di Fabio (Osteria Francescana). Da Franco Cimini che con la sua Osteria del Mirasole è uno dei baluardi della cucina di tradizione premiata con i tre Gamberi nella Guida Ristoranti d'Italia 2015 del Gambero Rosso, a Fabio Rossi (Ristorante Vite), da Adalberto Athos Migliari (La Chiocciola) a Luca Marchini (L’Erba del Re), da Fabrizio Mantovani (FM) a Mattia Borroni (Ristorante Alexander), da Massimo Spigaroli (Relais Corte  Pallavicina) a Mario Ferrara (Scaccomatto), da Gian Paolo Raschi (Guido) a Raffaele Liuzzi (Locanda Liuzzi). Tutti insieme protagonisti a Rimini per mettere in scena il lavoro delle mani e del cuore, che è di per sé già uno spettacolo che racchiude tutta la personalità e la grandezza del territorio. 

E poi laboratori, incontri e visite guidate con il personal shopper, organizzati da Slow Food Emila Romagna.

Programma:

venerdì 19 giugno 

ore 17
APERTURA ­DI­ AL­ MENI
Lungomare, da piazzale Fellini a piazzale Boscovich, rotonda e piazzale Fellini
Il mercato dei contadini e dei prodotti di eccellenza, i baracchini dello street food degli chef, dei produttori, dei pescatori e dell’ambasciatore riminese ad Expo, e gli artigiani di Matrioska aprono al pubblico

ore 18.30
PIADA ­O ­PIADINA?
il “pane” che racconta la storia di Romagna
Arena Incontri – piazzale Fellini vicino alla Fontana dei Quattro Cavalli
Incontro - intervista a cura di Slow Food con lo scrittore e storico del cibo Piero Meldini

dalle ore 19
IL CIRCO NEL CIRCO
Giocolieri, acrobati, maghi, clown e spettacoli circensi attorno il tendone dei sapori. A cura dell'associazione Teatro è libertà.

dalle ore 21.30
CIRCO 81/2 - OPENING­PARTY & DJ­SET
Massimo Bottura ai piatti
Circo 8 e 1/2, rotonda di Piazzale Fellini
Rimining sound: Massimo Bottura dj e dj Rame alla consolle per un dj set fra suggestioni circensi e chef da marciapiede

venerdì 19 giugno ore 17- 23
sabato 20 e domenica 21 giugno ore 10-23
IL ­MERCATO ­DEI­ PRODOTTI DI­ ECCELLENZA
La buona terra della via Emilia scorre al mare
Lungomare, da piazzale Fellini a Piazzale Boscovich
L’unico mercato vero dei produttori e dei contadini dei giacimenti enogastronomici dalla via Emilia al mare. Il mercato dove capire, gustare e acquistare prodotti veri della regione che ha il record di
denominazioni d’origine: dal Parmigiano Reggiano all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, dal culatello di Zibello al prosciutto di Parma, dai salumi Piacentini a vini e frutta di varietà riscoperte.

venerdì 19 giugno ore 19
sabato 20 e domenica 21 giugno ore 10.30 ore 12 ore16 ore 18,30
AL ­MERCATO ­DEI­ PRODOTTI ­DI­ ECCELLENZA CON ­IL ­PERSONAL ­SHOPPER
Visita guidata fra i contadini e i prodotti del mercato delle eccellenze con il personal shopper di Slow Food
Ritrovo al punto Slow Food nel circo 8 e 1/2, dove si raccolgono le prenotazioni fi no a 15 minuti prima della partenza.
Gruppi di massimo 15 persone
 

venerdì 19 giugno ore 17-23
sabato 20 e domenica 21 giugno ore 10-23
SPECIALE_MATRIOSKA
Artigianato, design, buone idee
Piazzale Fellini
Il labstore itinerante dell’artigianato, del design e delle buone idee.
Uno spazio espositivo poliedrico che racchiude creatività, arte e ricerca, contraddistinte dal marchio FATTO­A­MANO. Dalle biciclette alle ceramiche, dagli arredi all’abbigliamento, dagli accessori
alle lampade a tutto ciò che unisce innovazione, manualità e amore per il fare.
 

venerdì 19 giugno, ore 17-23
sabato 20 e domenica 21 giugno, ore 10-23
LO ­STREET­ FOOD ­DEGLI­ CHEF DEI ­CONTADINI­ E DEI ­PESCATORI­ INTORNO­ AL CIRCO ‑ ‑8 e 1/2
Rotonda di Piazzale Fellini
Quest’anno nel piazzale che circonda il circo ci saranno speciali punti street food, espressione delle anime di CheftoChef, l’associazione dei grandi cuochi e dei produttori di eccellenza della regione. La macelleria Zivieri guiderà il food truck con il meglio della produzione artigiana, fra kebab, panini, hamburger rivisti in chiave strettamente regionale. Lo chef Alberto Faccani coordinerà le mani di alcuni cuochi della regione che si cimentano nella cucina da strada, interpretando i migliori ingredienti emiliani e romagnoli. Assieme a loro i pescatori di Rimini che scenderanno dai pescherecci per preparare speciali fritti di pesce e spiedini da passeggio. Infine, quale ambasciatore riminese all’Expo, una postazione speciale del ristorante Quartopiano, capitanata dallo chef Silver Succi, che nel mese di Agosto prossimo, rappresenterà la nostra regione presso il padiglione di Eataly


Programma del punto street food degli chef
venerdì 19 dalle 17
Riccardo Agostini (Il Piastrino)
Rino Duca (Il Grano di Pepe)
Alberto Faccani (Magnolia)
sabato 20 pranzo e cena
Massimiliano Poggi (Il Cambio)
Takahiko Kondo e Davide Di Fabio (Osteria Francescana)
Alberto Faccani (Magnolia)
domenica 21 pranzo e cena
Fabrizio Mantovani (FM­Faenza)
Mariano Guardianelli (Abocar)
Takahiko Kondo e Davide Di Fabio (Osteria Francescana
Alberto Faccani (Magnolia)

 

Anticipazioni da Expo, by Quartopiano Suite Restaurant
VENERDÌ 19, SABATO 20, DOMENICA 21 GIUGNO, ORE 10-23
Silver Succi e la sua brigata presenteranno in anteprima per “Al Meni”, alcuni piatti del menù che il Quartopiano proporrà, nel mese di Agosto, presso il padiglione di Eataly, ad Expo. 


sabato 20 giugno

ore 10.30-11.30
COZZE & CO.
Il sapore dell’Adriatico in una conchiglia
Spazio Slow Food – circo 8 e 1/2, rotonda piazzale Fellini
Dialogo - dimostrazione per un consumo consapevole di un prodotto di pregio del nostro mare con:
Gian Paolo Raschi chef del ristorante stellato Da Guido
Giuseppe Prioli presidente Associazione mediterranea acquacoltori
Stefano Baldini, pescatore
Mauro Zanarini responsabile pesca Slow Food Emilia Romagna

ore 11
Massimo Bottura e il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi raccontano il circo 8 e 1/2 dei sapori e delle cose fatte con le mani e col cuore e danno il via agli show cooking
Circo 8 e 1/2, Rotonda di Piazzale Fellini

ore 12
PRESENTAZIONE­ DELLA NUOVA­ CONDOTTA SLOW­FOOD­ RIMINI
spazio Slow Food – circo 8 e 1/2, rotonda piazzale Fellini 

 

PROGRAMMA ­DEGLI­ SHOW­COOKING di sabato: gli chef cucinano a vista nel circo
• 12.30-13.30
Davide di Fabio
Leandro Carreira
• 13.30 -14.30
Franco Cimini
Simone Tondo
• 19.00-20.00
Fabio Rossi
Vladimir Muhin
• 20.00-21.00
Athos Migliari
Meng Zijun
• 21.00-22.00
Luca Marchini
Tatiana Levha
• 22.00-23.00
Fabrizio Mantovani
Bertrand Grebaut

 

ore 16-17.15
PIADE ­E­ PIADINE
spazio Slow Food – circo 8 e 1/2, rotonda piazzale Fellini
Laboratorio con l'Associazione per la valorizzazione della piadina romagnola di Cesena
Il tegliaio di Montetiffi
Ingredienti, preparazione della piadina di Romagna e diversi metodi di cottura, in particolare quello sulle tradizionali teglie raccontate e spiegate dalle piadaiole e dall’unico artigiano che continua a realizzare le teglie come vuole la tradizione. Il pubblico lavorerà l’impasto e preparerà la piadina.

ore 17.30
ANATOLIA ­SLOW
spazio Slow Food – circo 8 e 1/2, rotonda piazzale Fellini
Dialogo - dimostrazione - assaggio
Due cuochi turchi del circuito Slow Food dell’Anatolia raccontano la gastronomia del loro paese attraverso la preparazione di un semplice piatto della tradizione

ore 21,30
L’ORO ­NEL ­PIATTO
Arena Incontri – piazzale Fellini vicino alla Fontana dei Quattro Cavalli
Michele Mirabella dialoga con Andrea Segrè intorno al valore e valori del cibo, tema portante dell’ultimo libro del prof. Segrè. Alla scoperta del grande tesoro che abbiamo nel piatto, senza saperlo
Evento organizzato in collaborazione con il Festival del mondo Antico


domenica 21 giugno

ore 10-13
DEJEUNER_SUR_L’HERBE
Giardini del Grand Hotel (piazzale Fellini)
Colazione pic nic a cura di Claudio di Bernardo, chef del Grand Hotel di Rimini, di Roberto Rinaldini, maestro di pasticceria, in collaborazione con Massimo Bottura e gli chef di Al Meni.
Disponibilità limitata, su prenotazione.
Info: turismo@comune.rimini.it

ore 10.30-11.45
SFOGLIA IL­ SOLE GIALLO­ DELL’EMILIA ROMAGNA
spazio Slow Food – circo 8 e 1/2, rotonda piazzale Fellini
Laboratorio con: Antonella Silvia Bonora, fiduciaria Slow Food Bologna e le sfogline dell’associazione Casa delle Aie di Ravenna
Se c’è un cibo che unisce la nostra regione è la sfoglia.
Al pubblico, che sarà chiamato a impastare e tirare una sfoglia, verranno spiegate tecniche, storia e usi.


PROGRAMMA ­DEGLI­ SHOW­COOKING di domenica: gli chef cucinano a vista nel circo
• 12.30-13.30
Piergiorgio Parini
Guillaume Monjuré
• 13.30-14.30
Mattia Borroni
Kemal Demirasal
• 19.00-20.00
Massimo Spigaroli
Junya Yamasaki
• 20.00-21.00
Mario Ferrara
Fabian van Hauske & Jeremiah Stone
• 21.00-22.00
Gian Paolo Raschi
Sven Wassmer
• 22.00-23.00
Raff aele Liuzzi
Lee Tiernan
 

ore 15-16
IL ­PRATO­ COMMESTIBILE
Arena Incontri – piazzale Fellini vicino alla Fontana dei Quattro Cavalli
Laboratorio con: Micaela Mazzoli e Matteo Monti formatori Slow Food Italia
Verranno mostrate e raccontate erbe aromatiche e spontanee con un particolare focus sulle “erbe magiche di San Giovanni”, le storie e leggende che le riguardano, il loro uso in casa e in cucina.

ore 16-17
OK ­IL ­PESCE ­È­ GIUSTO!
spazio Slow Food – circo 8 e 1/2, rotonda piazzale Fellini
Dialogo dimostrazione con: Mario Ferrara, chef ristorante Scaccomatto - Serena Lanza, biologa marina
Il pesce, frutto del mare, ha una sua stagionalità. Verranno illustrate le principali specie di pesce dell’Adriatico, con particolare attenzione al cosiddetto “pesce povero”, il periodo migliore per consumarlo e il suo utilizzo in cucina.

ore 17.30
ANATOLIA­ SLOW
spazio Slow Food – circo 8 e 1/2, rotonda piazzale Fellini
Dialogo - dimostrazione - assaggio
Due cuochi turchi del circuito Slow Food dell’Anatolia raccontano la gastronomia del loro paese attraverso la preparazione di un semplice piatto della tradizione

 

Info: www.almeni.it

La manifestazione Al Meni è ideata da

Massimo Bottura, Comune di Rimini, Regione Emilia Romagna

con il Patrocinio di

Expo 2015

Promossa da

CheftoChefemiliaromagnacuochi

Slow Food Emilia Romagna

Postrivoro

Enoteca Regionale Emilia Romagna

Apt servizi Emilia Romagna

in collaborazione con

Rimini Street Food

Matroska lab store

Strada dei vini e dei sapori di Rimini

Dispensa

Festival del mondo Antico

Dispensa

Partner istituzionale

Anci per Expo

Sponsor

Cucine Marrone

Hera

Rimini Fiera

Quarto Piano Suite Restaurant

Sponsor tecnico

Pentole Agnelli

Media partner

Agrodolce

QN- Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione

Con il sostegno di

Nanni sald

 

Data comunicato: 
18 Giugno 2015