Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

28-05-2009

Vinicio Capossela torna alla Notte Rosa

Per l'Anteprima del 3 luglio un reading tratto dal suo ultimo libro "In clandestinità"

Dopo lo straordinario successo del concerto dell’anno scorso, Vinicio Capossela torna per la Notte Rosa di Rimini. Torna, anzi, alla vigilia della Notte Rosa, il 3 luglio, con uno straordinario evento di anteprima al capodanno dell’estate presentato da Assalti al Cuore, festival di cinema e letteratura in programma a Rimini dall’1 al 7 luglio.

E’ appena uscito in libreria per i tipi di Feltrinelli In clandestinità, volume a "quattro guantoni" scritto insieme a Vincenzo Costantino "Cinasky". Il 3 luglio 2009 a Rimini, nell’ambito di Aspettando la Notte Rosa, sarà proposto il reading che prende le mosse dal libro appena pubblicato: In clandestinità – Mr Pall incontra Mr Mall.

Capossela ritorna a Rimini per la Notte Rosa e torna ad un festival, Assalti al Cuore, che ha tenuto a battesimo nel 2005. In quell’anno al Teatro degli Atti propose un memorabile reading tratto dalla sua prima fatica letteraria, Non si muore tutte le mattine.

In occasione dell’uscita del libro "In clandestinità – Mr Pall incontra Mr Mall", un libro "a 4 guantoni in forma di round", Vinicio Capossela e Vincenzo Costantino "Cinasky" presentano un reading in forma di incontro di boxe, in cui i due contendenti si sfidano/abbracciano a colpi di poesie, brevi racconti, silenzi, canzoni, restituendo "in clandestinità" i colpi della vita..

Il reading è ispirato al libro "In clandestinità" che è anche il titolo di una delle canzoni dell’ultimo album di Vinicio, "Da solo", dove, abbraccio sottobraccio, l’epica del periodo narrato gonfia il petto dei protagonisti. Come il libro lo spettacolo è in forma di round, un incontro senza filtro, in cui "Mr. Pall" e "Mr. Mall", i nostri due protagonisti, si sfidano per non gettare la spugna..

L’idea di presentare il reading su un vero ring, con corde, angoli, gong e pianoforte, come in un immaginario incontro di boxe, nasce dalla passione di entrambi i protagonisti per quello sport, e perché il pugilato è una metafora della vita; "un colpo dopo l’altro, il gong e ancora il gong, e noi sempre più suonati orfani dei riflettori della nostra gioventù".

"In clandestinità" è così un incontro senza filtro, la storia di un’amicizia corpo a corpo. Colpi di vita mandati al tappeto, in un concertato di poesia e prosa. Il cammino della clandestinità, il suo affrancamento, tra vittorie, sconfitte e rivincite nella quotidianità e sulla carta, per gettare finalmente la spugna all’angolo del quartiere. Vinicio Capossela e Vincenzo Costantino "Cinasky" – Mr Mall e Mr Pall – complementari come la scritta sul pacchetto di sigarette, alle prese con l’epica della quotidianità.

Ubriacature e abbandoni, solitudine e vagabondaggi notturni, scorribande negli ipermercati e vecchie auto scassate e, su tutto, l’amicizia che sempre salva e tiene a galla. Attacca Vinicio, risponde Cinasky, racconto contro racconto, poesia contro poesia".

Gli autori

Vinicio Capossela è nato ad Hannover il 14 dicembre 1965. Musicista e cantautore, nel 1990 ha pubblicato il suo album d’esordio, All’una e trentacinque circa, premiato dal Club Tenco, cui hanno fatto seguito molti titoli, fra i quali Il ballo di San Vito (1996), Liveinvolvo (1997), Canzoni a manovella (2000), Ovunque proteggi (2006) e Da solo (2008). Non si muore tutte le mattine, il suo primo romanzo, ha vinto il premio letterario Frignano opera prima.

Vincenzo Costantino "Cinasky" è nato a Milano il 19 novembre del 1964. Si definisce poetador. Poeta, narratore e interprete di grande carisma Vincenzo Costantino incontra Vinicio Capossela nel 1994, un incontro umano e letterario che porterà a un’intensa collaborazione. Nel 1997 sono insieme nel tour-reading Accaniti nell’accolita (canzoni, racconti e poesie intorno a John Fante).

Prevendita

Biglietti in prevendita da mercoledì 3 giugno 2009 presso il Teatro Ermete Novelli (via Cappellini 3, Rimini) dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14, tel. 0541.24152, fax 0541 21700. Per i residenti fuori provincia il biglietto può essere ritirato dalle 19.00 alle 20.30 nel luogo dello spettacolo. Il giorno del reading la biglietteria sarà aperta dalle ore 10 alle ore 14 al Teatro Novelli e dalle ore 19 alle ore 21.15 alla Corte degli Agostiniani (tel. 0541.784736). In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro Ermete Novelli.