Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

20-05-2013

Uno Stradivari per la gente

Giovedì 23 maggio: Concerto al Tempio Malatestiano

In occasione della rassegna e della mostra L’arte del suono: Il mestiere del liutaio, promossa dal Comune di Rimini Musei Comunali, ANLAI e Liutai Migani, giovedì 23 maggio alle ore 21 si terrà il terzo concerto in calendario nella solenne cornice del Tempio Malatestiano.

Un’occasione prestigiosa per il pubblico degli appassionati che vedrà in scena due musicisti di fama internazionale, Matteo Fedeli e Andrea Carcano.
Il violino suonato dal maestro Matteo Fedeli è lo Stradivari ex Adams Collections 1726 uno dei ventiquattro Stradivari utilizzati sino ad oggi dal maestro in molti concerti in giro per il mondo e chiamato per questo motivo, l’uomo degli Stradivari. Ha ideato il progetto Uno Stradivari per la gente e assieme al pianista Andrea Carcano esegue concerti su tutto il territorio nazionale in sale da concerto e nelle basiliche.

Il concerto sarà introdotto dall’intervento del Coro Cappella Malestiana diretto dal maestro Filippo Maria Caramazza.

PROGRAMMA DI SALA
Sergei Rachmaninoff - Danse hongroise Op.6 No.2
Gabriel Fauré - Après un Rêve
Camille Saint-Saens - Danse Macabre op. 40
Intermezzo di Andrea Carcano - Solo pianoforte
César Franck - Sonata in La maggiore II tempo allegro
Niccolò Paganini - Cantabile
Bela Bartok - Danze Rumene - Sei danze popolari
Con il sostegno della BANCA MALATESTIANA


ANDREA CARCANO, pianoforte
Andrea Carcano, milanese, allievo di Bruno Canino ed esponente più significativo della sua scuola, è stato protagonista al pianoforte nelle stagioni concertistiche dei tabelloni più prestigiosi delle Società e Sedi di concerto nazionali ed internazionali.
Ha collaborato con gruppi quali “I solisti della Scala”, il “Trio d’ance italiano”, “Entr’acte - musicisti del Teatro alla Scala”, le prime parti dell’orchestra sinfonica della RTSI di Lugano, i Solisti dell’orchestra Mozart di Bologna e con l’orchestra sinfonica del Friuli Venezia Giulia.
Frequente è la collaborazione con l’Accademia Concertante d’Archi di Milano (Gran Teatro La Fenice di Venezia e Società del Giardino a Milano) e col violinista Matteo Fedeli con il quale realizza su tutto il territorio nazionale il progetto “Uno Stradivari per la Gente”. In campo internazionale ha suonato ripetutamente in Svizzera, Francia, Austria, Repubblica Ceca, Germania. Docente di ruolo di pianoforte principale dal 1995, è attualmente titolare di cattedra presso il Conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria.

MATTEO FEDELI, violinista
Lo chiamano “l’uomo degli Stradivari” Matteo Fedeli per il progetto da lui creato: Uno Stradivari per la Gente che lo ha visto interprete nelle sale da concerto e nelle più belle basiliche italiane con i migliori Stradivari mai costruiti al mondo. Il Teatro alla Scala ha ospitato la presentazione del libro “L’Uomo degli Stradivari” che racconta il suo viaggio con questi meravigliosi violini in oltre 200 concerti svolti e 180.000 persone di pubblico coinvolte in live. L’elenco aggiornato comprende 24 Stradivari fra cui: “Il Cremonese” 1715, “Vesuvius” 1727, “Re di Prussia” 1703, “Sandars” 1695, “Maurin Rubinoff” 1731, “DaVinci” 1725, “Duke of Alba” 1719 e “Reynier, ex Napoleon III” 1681 con il quale, invitato dalla Santa Sede, ha realizzato il “Concerto in Onore di Sua Santità Papa Benedetto XVI”.
La Città di Cremona gli ha affidato la collezione di Stradivari del Palazzo comunale per una storica interpretazione - realizzata al Teatro Ponchielli - delle Quattro Stagioni Portene di Astor Piazzolla. Uno Stradivari diverso per ogni stagione. Il concerto è stato dedicato ad AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla di cui Fedeli è Testimonial. Nel 2011 ha ricevuto il premio da ANLAI (Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana).
Lo scorso 1 ottobre, patrocinato dal Consolato di Argentina, è stato protagonista di fronte a 5.000 persone di un grande concerto nel Duomo di Milano (presentato in anteprima alle Nazioni Unite di Ginevra) in occasione del 20° anniversario della scomparsa di Astor Piazzolla.
Ha da poco concluso il primo fortunato tour negli Stati Uniti e il prossimo giugno sarà ospite con una seconda serie di concerti a New York, Cincinnati, Houston, Cleveland, Buffalo, Philadelphia, New Orleans, Baltimora e Chicago. www.matteofedeli.it  


Per l'intero programma clicca qui