Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

01-07-2005

Sere d'estate al museo

Le proposte culturali dei martedì d'estate

Sarà la proiezione di WEST AND SODA, il lungometraggio d’animazione di Bruno Bozzetto, ad aprire martedì 5 luglio alle ore 21,30, l’edizione 2005 di Sere d’estate, la serie d’iniziative organizzate dal Museo della Città per arricchire, tutti i martedì dal 5 luglio al 6 settembre, con proposte culturali interessanti le serate dei riminesi

Ad aprire il programma dei martedì sera, nella suggestiva cornice del giardino interno del Museo, sarà quindi l’arte dei cartoons: la magia del cinema d'animazione si sposa ancora una volta con i capolavori del museo. Cartoon Club presenta anche per l’estate 2005 tre serate dedicate ai capolavori del cinema di animazione realizzati da Bruno Bozzetto, come "Vip, il mio fratello superuomo" e " Allegro non troppo".

Altri due appuntamenti sono dedicati espressamente ai bambini fra i 4 e gli 8 anni: si tratta di percorsi animati, a cura di Cristina Sedioli, ispirato l'uno alle culture extraeuropee del Museo "Dinz Rialto", l'altro ad alcune opere esposte nelle sale museali. Agli adulti, il Museo riserva in queste serate visite guidate alle colllezioni.

Particolare risalto assumono, all’interno dell’iniziativa estiva, gli incontri dedicati all'arte africana e alla civiltà dei popoli artici, affidati rispettivamente a Luigi Pezzoli, vice presidente del Centro Studi di Archeologia Africana di Milano, e a Gabriella A. Massa, archeologa esperta di cultura e arte Inuit. Una terza conferenza tratterà invece il tema del sacro in Romagna prima dei Romani, per la cura di Monica Miari della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna.

L'ultima serata sarà dedicata ai poeti riminesi Ivo Gigli, Miro Gori, Lucia Lombardi, Milena Massani, Antonio Zavoli.

Il clima ferragostiano sarà sottolineato, il 16 agosto, dalla serata Music to watch girls by, concerto del gruppo "Trio La Marine".

L'ingresso è libero. In caso di maltempo le iniziative si terranno nella "Sala del Giudizio" del Museo