Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

30-10-2008

Riparte la stagione teatrale al Novelli

Primi appuntamenti il 5, il 7 e il 12 novembre

Il Teatro Ermete Novelli di Rimini ospita venerdì 7 novembre 2008, alle ore 21 (fuori abbonamento) Sburoni si nasce con Giuseppe Giacobazzi. Lo spettacolo è già esaurito e il Teatro ospita altre due repliche in programmma domenica 1 febbraio 2009 alle ore 17 e alle ore 21.
Lo spettacolo è un alternarsi di monologhi surreali nei quali si è trasportati in un mondo fantastico ed esilarante, dove Giacobazzi racconta la sua visione delle banalità di ogni giorno e dei luoghi comuni. Poi entra in scena il “Poveta” con le sue esilaranti poesie (ormai 80 all’attivo) alcune delle quali sono già un cult nella sua terra di Romagna. In chiusura il Poveta e vinicoltore si trasforma in D. J. Cobazzi rapper bianco chiaro con la sua hit “Patacca rap”.

 

 

Mercoledì 5 novembre 2008, alle ore 21, al Teatro degli Atti (via Cairoli, 40) primo appuntamento, invece, per la rassegna Riminesi venuti da lontano, dedicata alle compagnie e agli artisti cittadini che hanno raccolto ampi consensi di critica e pubblico in Italia e all’estero, inserita nella stagione teatrale 2008/2009 di Rimini, promossa da Istituzione Musica Teatro Eventi.
La rassegna comincia con  L’ultimo sarto di Francesco Gabellini, per la regia di Gianluca Reggiani, interpretato da Marco Bianchini, con musiche eseguite dal vivo da Tiziano Paganelli.
Il testo è stato finalista al Premio Riccione per il Teatro 2005.
Ingresso unico 8 euro

Mercoledì 12 novembre 2008 al Teatro degli Atti di Rimini (via Cairoli, 40) primo appuntamento per il Turno D Tracce D Nuovo: in scena alle ore 21 (in abbonamento) Il poema dei monti naviganti da un’idea di Roberta Biagiarelli dal libro “La leggenda dei monti naviganti” di Paolo Rumiz.
In scena Il poema dei monti naviganti presenta due personaggi: una scrittrice (interpretata da Roberta Biagiarelli) e un fotografo (Paolo Fagiolo) che sdoppiano lo spirito di osservazione e la voglia di conoscere del giornalista-scrittore triestino Rumiz, autore del romanzo che presenta il viaggio avventuroso e rivelatore attraverso la provincia italiana che si raccoglie tra Alpi e Appennini. La traversata dello Stivale, dall’estremo Oriente del Quarnaro e di Trieste fino alla punta calabrese di Capo Sud, è ricca di incontri con voci, facce, storie, profumi resi palpabili e vitali dalla regia di un altro triestino, Alessandro Marinuzzi.


I biglietti si possono acquistare in prevendita presso la biglietteria del Teatro (via Cappellini, 3, tel. 0541/24152) dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14.
Si possono acquistare i biglietti anche con prenotazione telefonica dalle ore 12 alle ore 14, tramite posta elettronica (
biglietteriateatro@comune.rimini.it) indicando obbligatoriamente un recapito telefonico o on-line sul sito www.teatroermetenovelli.it.
Nelle sere degli spettacoli le biglietterie dei teatri aprono alle ore 19.30

Per informazioni: Istituzione Musica Teatro Eventi tel. 0541/704292 – 704293
www.teatroermetenovelli.it