Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Eventi e Notizie / Rinascite d’autunno

29-09-2016

Rinascite d’autunno

Pietro da Rimini

Dopo il successo dell’edizione estiva di Castel Simondo Estate, la proposta culturale si arricchisce di un nuovo calendario di appuntamenti per l’autunno e si sposta all'interno di Palazzo Buonadrata..
“Rinascite d’autunno” è il titolo programmatico del ciclo di quattro iniziative, ideate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini.

Si comincia con un eccezionale invito: sabato 1° ottobreInvito a Palazzo”, la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini aprirà le porte di Palazzo Buonadrata, in occasione della quarta Giornata Europea delle Fondazioni. Realizzata da ABI patrocinata dal MIUR e dal MIBACT, oltre che da IBC Istituto Beni Artistici Culturali e Naturali Emilia-Romagna, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la manifestazione consente di aprire al pubblico per un’intera giornata palazzi storici trasformati in quest’occasione da luoghi della professione bancaria a spazi museali aperti liberamente alla cittadinanza. L’iniziativa si svolgerà a livello nazionale, con l’apertura di oltre 100 palazzi in 50 città italiane.
Palazzo Buonadrata, dal 1999 sede degli uffici della Fondazione, è una delle poche residenze storiche riminesi giunte integre fino a noi e deve la sua forma attuale alla famiglia omonima, che a partire dal 1715 ne realizzò lo scalone, gli stemmi, la camera alcova (affrescata dal Bigari), il salone delle feste. Il Palazzo ospita oggi una sezione notevole della Collezione d’Arte della Fondazione, tra cui opere di Palmezzano, Zaganelli, Cagnacci, L’Ange. “Invito a Palazzo” prevede due sessioni di visite guidate gratuite all’edificio storico e alle collezioni d’arte presenti in sede: una al mattino, riservata agli studenti del Liceo Artistico, e una al pomeriggio, aperta a tutti gli interessati. Informazioni e prenotazioni obbligatorie al tel. 0541-351611.

Il secondo appuntamento di “Rinascite d’autunno” sarà per venerdì 21 ottobre alle ore 17.30 a Palazzo Buonadrata: Giovanni Carlo Federico Villa, Storico dell’arte presso l’Università di Bergamo e Direttore del Polo museale vicentino parlerà de L’ultimo discepolo di Giovanni Bellini: l’immagine della Pietà in Benedetto Coda presentando il numero speciale de “L’Arco”, l’annuale di cultura della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, dedicato alla pala cinquecentesca, acquistata dalla Fondazione ed esposta in una sala speciale del Museo della Città. Il numero monografico, Lo splendore delle lacrime. Una nuova pietà di Benedetto Coda raccoglie studi di Oreste Delucca, Alessandro Giovanardi, Filippo Panzavolta, Pier Giorgio Pasini e Massimo Pulini.

Venerdì 4 novembre alle ore 17.30 a Palazzo Buonadrata Alessandro Giovanardi, docente di iconologia dell’ISSR di Rimini e Monteberico e responsabile dell’ufficio cultura della Fondazione, presenterà il volume Croci dipinti nelle Marche. Capolavori di arte e spiritualità dal XIII al XVII secolo, a cura di Maria Giannatiempo López e Giovanni Venturi, con una relazione su L’Albero della Vita e il Tappeto. I Crocifissi riminesi nelle Marche

Conclude il calendario di “Rinascite d’autunno” sabato 26 novembre alle ore 17.30 a Palazzo Buonadrata la presentazione dell’importante volume di Alessandro Volpe (Storico dell’arte dell’Università di Bologna), Pietro da Rimini. L’inverno della critica, una nuova pietra miliare sulla pittura riminese del Trecento, illustrata criticamente dall’autorevole voce di Bruno Toscano, professore emerito dell’Università Roma Tre e Presidente della Fondazione Longhi e della Fondazione Caetani: Per una nuova lettura del Trecento riminese.

Info: www.fondcarim.it