Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

06-12-2005

RiminiCapodanno2006, un mese di festa

San Silvestro in diretta tivù, Capodanno dei bambini e opera lirica: rimini fa il tris

Idea vincente non si cambia. E' lo slogan in virtù del quale Rimini conferma, per le festività di Natale e Capodanno, un carnet di manifestazioni di altissimo livello che culminerà, per il terzo anno consecutivo, con la diretta di Rai Uno la notte di San Silvestro.  A condurre, ancora una volta, Carlo Conti, che dal cuore balneare di Rimini, piazzale Fellini, accompagnerà gli italiani verso il 2006 con lo show live di oltre 4 ore dal titolo ‘L’anno che verrà’. A scaldare la piazza di Marina Centro assieme alle case di tutta Italia, alcuni tra i big della musica, della comicità e dello spettacolo in grado di far divertire e ballare un pubblico vasto ed eterogeneo: dai giovani con le canzoni dal vivo di Alex Britti e Gianluca Grignani, alle famiglie con la presenza di alcuni campioni indiscussi di popolarità come Al Bano  e Rita Pavone

Confermati anche gli altri appuntamenti del cartellone di eventi natalizi: il 30 dicembre il "105 Stadium" si trasformerà in un vero e proprio ‘Palazzo incantato’ pieno di addobbi, palloncini colorati, coriandoli e tante sorprese, dove i più piccoli potranno incontrare gli eroi televisivi della ‘Melevisione’ per festeggiare tutti insieme il ‘Capodanno dei bambini’, la manifestazione organizzata in collaborazione con il Comune di Rimini e divenuta ormai un appuntamento tradizionale per le famiglie con bambini (vedi scheda allegata).

I più grandi potranno addolcire il pomeriggio del primo giorno del 2006 (ore 17,30) con il Trovatore di Giuseppe Verdi portato in scena dal coro lirico Amintore Galli sul palco dell'Auditorium di via della Fiera. L’opera lirica, per la regia di Ivan Stefanutti in collaborazione con il Teatro Sociale del Comune di Rovigo, avrà repliche il 3 e 5 gennaio (ore 21).

A far da cornice ai tre grandi eventi, lo spettacolo delle luminarie natalizie che, già dal 26 novembre e fino all'Epifania, illuminerà il centro storico della città, i borghi e la Marina di Rimini.

Le mostre, i presepi tradizionali e quello gigante fatto con la sabbia al bagno 26, i mercatini natalizi, il Natale sui pattini, le note del jazz e gli appuntamenti messi a punto da numerose associazioni e soggetti privati faranno il resto, trasformando il mese di dicembre in 31 indimenticabili giorni di festa e facendo di Rimini la capitale del divertimento di giorno e di notte.

L’ANNO CHE VERRA’, III edizione

31 dicembre 2005, ore 21,15

Rimini, piazzale Fellini

Ingresso gratuito

 

Per il terzo anno consecutivo Rimini ospita la serata evento, in diretta televisiva su Raiuno, che traghetterà gli italiani verso il 2006. Dopo il grande successo di piazza e di ascolti ottenuto lo scorso anno (la trasmissione televisiva più vista nella serata del 31 dicembre 2004, con il 28,9% di share) anche quest’anno la grande festa che si terrà in piazzale Fellini animerà le case degli italiani dando il benvenuto al nuovo anno con uno straordinario show live di oltre quattro ore.

Subito dopo il tradizionale messaggio a reti unificate del Presidente Carlo Azeglio Ciampi, in diretta dal megapalco attrezzato per l’occasione in Piazzale Fellini, Carlo Conti, di fronte a una grande folla in festa, darà il via al veglione di Capodanno che si annuncia una vera miscela di divertimento, energia musicale, arricchita da ospiti della comicità e dello spettacolo. Assieme al conduttore toscano ci saranno dodici Miss scelte fra le più belle e le più simpatiche dell’ultima edizione di Miss Italia, capitanate dalla Miss Italia in carica Edelfa Chiara Masciotta.

A scaldare la piazza un parterre ricchissimo a partire da alcuni grandi ospiti, in grado di soddisfare i gusti di un pubblico vasto ed eterogeneo, come Alex Britti, Gianluca Grignani, Al Bano e Rita Pavone.

Non mancherà la comicità di Dado, uno tra i comici più graditi al pubblico.

Ad accompagnare Carlo Conti, troveremo come di consueto la grande orchestra diretta dal maestro Leonardo De Amicis, composta da 46 elementi.

A mezzanotte tutti gli occhi saranno puntati sullo speciale spettacolo dei fuochi artificiali che ‘incendieranno’ il mare di Rimini.

La campagna di promozione e comunicazione si sta attuando a 360 gradi impegnando strumenti diversi e indirizzati al territorio locale, regionale e nazionale, a partire dalla distribuzione di pieghevoli promozionali presso le uscite dei caselli autostradali di Rimini che vedrà impegnate durante il ponte dell’8 dicembre alcune hostess.

 

CAPODANNO DEI BAMBINI, III edizione

30 dicembre 2005 ore 21

Rimini, 105 Stadium, via Coriano

Info: tel 0541 709131

Ingresso gratuito

 

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, Rimini torna a proporre l’appuntamento con il ‘Capodanno dei bambini’. La sera del 30 dicembre, il 105 Stadium di Rimini si trasformerà in un luogo incantato pieno di colorati addobbi, palloncini, coriandoli, dove i bambini potranno fare festa in modo speciale e dare sfogo alla propria creatività. La felice miscela fatta di festa, spettacolo e musica avrà come momento clou lo spettacolo portato in scena da ‘Melevisione’.

L’ingresso del pubblico, come sempre gratuito, verrà salutato da uno speciale padrone di casa, Carlo Pastori, conduttore, comico e musicista che accoglierà gli ospiti con musica e canzoni, introdurrà lo spettacolo di Melevisione e guiderà il momento conclusivo con i personaggi del Fantabosco che si fermeranno per incontrare i loro amici.

La più nota delle formazioni artistiche TV per ragazzi ha scelto di proporsi anche in forma teatrale, per incontrare i bambini «dal vivo» e permettere loro di avvicinarsi al mondo del Fantabosco. Le storie rappresentate, raccontate e cantate sono vissute dai bambini che scoprono con gli attori un coinvolgente mondo di folletti, streghe, gnomi, orchi, lupi, fate e principesse. Lo spettacolo, unico e diverso da tutti gli episodi visti in televisione, propone quindi in scena alcuni personaggi della Melevisione nei loro costumi originali e con un palco caratterizzato dai riconoscibili elementi scenografici dell'ambiente del Fantabosco

Lo spettacolo “Misteriosa avventura al Fantabosco”, assoluta novità di quest’anno, racconta la storia di Balia Bea che preoccupata per la sorte di Lupo Lucio, esiliato per punizione dal Fantabosco, si mette sulle sue tracce. Ma non è la sola: anche Milo, il Folletto Aggiustaguai, sta cercando Lupo Lucio: è infatti convinto che sia stato lui a rubare la Chiave d’Oro dallo studiolo di Re Quercia. A cosa serve la Chiave d’Oro? E siamo sicuri che il responsabile sia proprio Lupo Lucio? Oppure c’è qualcun’ altro che sta tramando nell’ombra un terribile piano?

 

Lo spettacolo è organizzato da Made Officina Creativa con il contributo del Comune di Rimini.

Per info: tel 0541.709131