Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Rimini brinda all’anello delle nuove piazze con la terza edizione di Centro Divino

30-09-2016

Rimini brinda all’anello delle nuove piazze con la terza edizione di Centro Divino

Centro Divino

Rimini alza i calici per festeggiare il terzo stralcio degli interventi di riqualificazione del centro storico. Il 14 ottobre torna Centro Divino, atto terzo, il capodanno d’autunno che tiene a battesimo il nuovo volto della città nel giorno in cui viene concluso l’ultimo intervento del progetto di riqualificazione ‘Anello delle nuove piazze’. Il 14 ottobre, dalle ore 17 a tarda sera, lungo il perimetro rosso che caratterizza tutto il tracciato delle nuove piazze, shopping, vino, prodotti tipici, musica e cultura si uniscono per brindare al centro storico che si presenta con nuove vie e piazze riqualificate.

L’evento si svolgerà in concomitanza con la più importante fiera internazionale del turismo TTG, il SIA GUEST e il SUN e si svilupperà lungo il percorso circolare che parte da piazza Ferrari per arrivare a Piazza Cavour, includendo in particolare le nuove aree in via di riqualificazione fra cui via Quintino Sella, piazzetta Agabiti e via XXII Giugno, i cui lavori si concluderanno proprio in occasione di Centro Divino. La manifestazione intende promuovere il ‘terzo atto’ dell’intervento coordinato per la riqualificazione di 24 tra vie e piazze del centro storico cittadino con interventi di qualità, caratterizzati dal rosso dell’asfalto per le vie con banchine in selce di fiume e lastre di arenaria tipo Alberese, nonché con un nuovo arredo urbano, per dare nuova luce ai luoghi storici della città come i sagrati di tre tra le più importanti chiese riminesi - come Sant’Agostino, Santa Rita e ora anche la chiesa del Suffragio - o le piazzette trasformate in spazi di qualità architettonica e non solo, come la piazzetta San Bernardino, Zavagli, Ducale e ora anche Agabiti.

Il centro storico di Rimini diventa un palcoscenico storico naturale che il prossimo 14 ottobre ospiterà un evento che coinvolgerà e renderà protagonisti sia coloro che rendono il centro vivo, dai commercianti alla cittadinanza e ai turisti che saranno a Rimini per partecipare alle fiere, sia le eccellenze enogastronomiche della nostra provincia, i piccoli e grandi produttori agricoli e vinicoli selezionati dalla Strada dei vini e dei Sapori di Rimini.

Per scoprire il volto riqualificato della città e la sua storia è possibile partecipare a una passeggiata guidata, lungo la quale ci si soffermerà ad ammirare la Chiesa dei Servi, la più importante chiesa barocca di Rimini, gli edifici universitari di via Angherà, dove è presente un palazzo dallo splendido portale seicentesco, e quelli che si affacciano su piazza Teatini, piazza ospitante un giardino in cui compaiono i resti dell’antica chiesa del potente ordine religioso secentesco. E poi Piazzetta Agabiti, dove i lavori stanno terminando proprio in questi giorni, in cui - forse pochi lo sanno - si tenne, nel 1872, la conferenza italiana dell’Internazionale socialista, che decretò la scelta per l’anarchismo.
La visita è gratuita ed è condotta da Michela Cesarini, storica d'arte. La prenotazione è obbligatoria entro le ore 12; possibilità di noleggio radioguide € 2 a persona (posti limitati, max 80 persone).
Orario:  dalle 17.00 alle 19.00 con partenza dalla Chiesa dei Servi. Info e prenotazione 333.7352877 michela.cesarini@discoverrimini.it