Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

07-10-2008

Ricordare la Grande Guerra

Dal 17 ottobre al 9 novembre il Museo della città ospita una serie di eventi legati alla prima guerra mondiale

Dal 17 ottobre al 9 novembre il Museo della Città ospiterà una serie di eventi dedicati alla Grande Guerra in occasione del 90° anniversario della fine della prima guerra mondiale.

L'iniziativa è promossa dall'Associazione ARIES (Ass.ne Ricerche Iconografiche e Storiche) ed UNUCI, (Unione Naz.le Ufficiali in Congedo d’Italia), in collaborazione con il Comune di Rimini-Assessorato alla Cultura-Musei Comunali e la Provincia di Rimini e la partecipazione delle Associazioni d'Arma. Hanno dato il loro contributo la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, la Civis Augustus di Rimini, il Rotary Club di Rimini.

Grazie alla collaborazione con l'Ufficio Storico dell’E.I., è stato possibile rinnovare la memoria del conflitto rendendo omaggio agli oltre 680.000 nostri Caduti, fra i quali tanti concittadini.

Il progetto prevede un convegno, con interventi affidati a relatori di assoluto prestigio che toccheranno anche argomenti relativi a Rimini (il bombardamento della città da parte della Marina asburgica; i Caduti e i Decorati riminesi in quella guerra), una mostra didattico-illustrativa, incontri e presentazioni di libri.

La mostra didattico-illustrativa dal titolo Ricordare la Grande Guerra che riunisce oggetti, cartine, cimeli posti a disposizione dalle Associazioni d’Arma locali e da collezionisti privati per comporre un quadro del periodo.

L'ordinamento segue la cronologia degli avvenimenti, dal 1914 (interventismo) all’entrata in guerra (24 maggio 1915), e a ogni sua fase (battaglie dell’Isonzo, di Caporetto) sino alla battaglia di Vittorio Veneto ed alla fine delle ostilità (4 novembre 1918). La parte finale del percorso è riservata ai cimeli dei Decorati riminesi.

Il percorso espositivo si pone quali obiettivi:

  • Ripercorrere la storia della Grande Guerra
  • Documentare le pagine più salienti del conflitto
  • Recuperare la memoria attraverso i racconti dei bisnonni nella tradizione familiare e il patrimonio territoriale
  • Invitare ad approfondire l'argomento attraverso la documentazione anche filmata, per giungere a elaborati personali
  • Riflettere sulla concezione della guerra

Domenica 19 ottobre e domenica 26 ottobre ore 10.00-12.00 rievocatori in divise storiche sono a disposizione per condurre visite guidate alla mostra. Ingresso: gratuito

Ricordare la Grande Guerra. Convegno e incontri

Sede: Museo della Città

Periodo: 17ottobre-9 novembre 2008

Programma

Convegno

17 ottobre ore 16,00 Benvenuto del Sindaco

ore 16,30 Prof. Giuseppe Conti (Uni.tà La Sapienza, Roma)

L'Italia: situazione generale storico-militare

ore 17,15 Gen. Marco Corti (Titolare Cattedra Storia Militare Scuola Sottufficiali di Viterbo)

L’Italia. Le forze in campo. L’Austria. Le forze in campo

18 ottobre ore 10,00 Gen. Massimo Coltrinari (Titolare Storia Militare I.S.S.M.I.)

Le operazioni di guerra terrestri. Le operazioni di guerra navali

ore 10,40 Gen. Gianfranco Gasperini (Coordinatore d’area I.S.S.M.I.)

I Quadri. La guerra in trincea. Il Gen. Cadorna e le "spallate"

ore 11,20 Gen. Massimo Coltrinari,

I Riparti d’Assalto

ore 12,00 Cerimonia di deposizione corona al monumento ai Caduti (piazza Ferrari)/Ass.ni d’Arma

ore 16,00 Gen. Giovanni Sciandra (Titolare scienze strategiche I.S.S.M.I.)

Le novità della guerra: gli aerei, dirigibili, i carri armati, i sommergibili, i gas

ore 16,40 Amm. Franco Favre (Direttore Studi Ist. Stato Maggiore Marina Venezia), Rimini nella guerra: i bombardamenti del 1915 e del 1916. Le imprese dei MAS. La beffa di Buccari

ore 17,20 Col. Antonino Zarcone (Capo Ufficio Storico E.I.)

La battaglia di Vittorio Veneto

ore 18,00 Avv. Gaetano Rossi (Segret. coord. ARIES)

Rimini nella guerra: i Caduti, i Decorati

Ore 18.30 Discussione e chiusura del convegno

Incontri

25 ottobre ore 16,30 Anna Rosa D’Araio, Ricordi nella nebbia - Alberto Calavalle, Sulla frontiera della Vertojbica. Presentazione dei volumi pubblicati in ricordo dell'attività della C.R.I.

ore 17,30 Alipio Mugnaioni, (V. Presidente A.N.A.C.), La Cavalleria nei fatti d'arme di Pozzuolo nel Friuli. Conferenza a cura dell'Associazione nazionale Arma di Cavalleria

1 novembre ore 17,00 Alessandro Vanni e Katia Pari, I Reduci della Grande Guerra 90 anni dopo. Presentazione del volume

4 novembre ore 17,00 Roberto Vittorio Favero (Perito in araldica e genealogia C.C.I.A. Bologna ), Il Re Soldato. Presenta Arturo Menghi Sartorio

9 novembre ore 17,00 Cristina Ravara, Giovanna Giuccioli, Gaetano Rossi, Il restauro del monumento ai Caduti e del monumento al S.Ten. Francisco Busignani. Presentazione del volume edito dal Comune di Rimini