Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

19-08-2002

Renzo Arbore sul palco dell'Auditorium

Martedì 20 agosto appuntamento con lo swing italiano

Grande appuntamento musicale con il concerto di Renzo Arbore e i suoi Swing Maniacs, che si terrà martedì 20 agosto alle 21.45 all’Auditorium, nell'ambito del Meeting per l'amicizia fra i popoli 2002.

Nell’occasione il gruppo presenterà il suo ultimo CD che si propone – sono parole di Arbore – di "far scoprire e riscoprire a giovani e vecchi quanto era buono lo "Swing" italiano. Quello che certamente non si pigliava sul serio e inventava versi strampalati ma originali e spesso metafisici come quelli di queste canzoni; quello che cantavano i bravissimi Alberto Rabagliati, Natalino Otto, Ernesto Bonino e tanti altri "rivoluzionari" in un periodo di canzoni all’italiana e di stornelli".

Lo swing è senza dubbio un genere che si sta riscoprendo, anche grazie all’energia e alla voglie di vivere che trasmette.

Il concerto riproporrà quindi una carrellata di tanti tipi di canzoni-Swing, da quelle "vintage per divertirsi con vecchi balli, a quelle che ti fanno muovere i piedi in altro modo, con ritmi più che mai attuali (…) Non è – sono sempre parole di Arbore – un’ennesima operazione ‘nostalgia’, con esecuzioni pedisseque di vecchie canzoni destinate ad un pubblico che queste canzoni le ha già vissute ma un progetto di vero e proprio revival", per promuovere e riscoprire questo pezzo importante della nostra tradizione musicale.

Il gruppo, oltre a Renzo Arbore, è composto da musicisti di livello internazionale come Alberto Botta, Michael Supnick, Massimo Morroni, Emanuele Casentini, Giorgio Cuscito, Fabrizio Pellini, Carlo Ficini, Valerio Serangeli, Fabrizio Iacomini, Massimiliano Paiella, e Pierluca Bonfrate.