Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

29-04-2004

Primo maggio al Museo della Città

Il Museo della Città (via L. Tonini,1 / tel. 0541.21482) in occasione della Festività del 1° Maggio, sarà aperto al pubblico con orario festivo, dalle 16 alle 19.

Ospitato nel settecentesco  Collegio dei Gesuiti,  il Museo della Città conserva pregevoli raccolte artistiche e  originali testimonianze archeologiche: fra le prime ricordiamo i tesori della Scuola riminese del Trecento e i capolavori dell’età malatestiana, tra le seconde l’eccezionale strumentario chirurgico con i reperti della domus di piazza Ferrari e gli splendidi mosaici dalla domus di palazzo Diotallevi, fiori all’occhiello della prima parte della sezione archeologica dedicata alla Rimini imperiale fra II e III secolo, nonché il Lapidario romano, allestito nella suggestiva cornice del cortile interno.

Ancora a piano terra, è possibile ammirare lo spazio dedicato all’arte e al  design di Renato Zavagli detto René Gruau, l’artista recentemente scomparso: nato a Rimini nel 1909 e presto trasferitosi in Francia, per oltre settant’anni è stato attivo nel campo dell’illustrazione di moda.

Inoltre, fino al 2 maggio prossimo,  resterà aperta la mostra Sempre Presente. Architetture sospese tra memoria e recupero,  un percorso in  immagini tracciato da cinque fotografi che raccontano il patrimonio culturale-architettonico del territorio provinciale di Rimini per il quale c’è l’esigenza di  un recupero.