Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

08-05-2014

Parte l’estate di Rimini, in carnet più di 500 eventi da sogno

Dal circo mercato ‘Al méni’ alla ‘Molo Street Parade’, dal capodanno dell’estate ‘Notte Rosa’ alla ‘Biennale del Disegno’, dal ‘Festival del mondo antico’ alle celebrazioni del Bimillenario del ponte di Tiberio
Tutto è pronto per aprire la straordinaria stagione estiva 2014. Rimini presenta un ricco calendario di eventi punteggiato da più di 500 appuntamenti dove la proposta culturale si tiene insieme alla sua famosa vocazione all’accoglienza.
Tante le novità: da “Al méni” il “circo dei sapori” con gli chef stellati capitanati da Massimo Bottura per proiettare Rimini verso Expo 2015, a “Fluxus”, le celebrazioni per il Bimillenario del Ponte di Tiberio, passando per la Biennale del Disegno che espone 1000 opere in più di 20 mostre, da Parmigianino a Guercino, da Hugo Pratt a Fellini.
Confermati anche gli eventi più attesi della Riviera: dal Capodanno dell’estate, la Notte Rosa, alla Molo Street Parade, la grande parata musicale sull’acqua con più di mille 100 dj da tutto il mondo. E ancora il passato letto con gli occhi del presente nel Festival del mondo antico, e poi Mare di libri, i reading più celebri d’Italia per ragazzi; le 1000 attività delle Spiaggia del benessere, la musica colta di Percuotere la mente, la rassegna sinfonica Sagra Musicale Malatestiana, i campionati di sport in spiaggia, solo per citarne alcuni.

Ecco tutti gli eventi da segnare in agenda


INAGURA L’ESTATE A RIMINI

L’estate scalda i muscoli con Rimini Wellness (30 maggio - 2 giugno, Rimini Fiera): 5 giorni intensi per l’evento principe dedicato al fitness e benessere.
Si prosegue con i due appuntamenti più attesi dell’estate: la Molo Street Parade e la Notte Rosa.
Un melting pop di stili sonori sull’acqua: dall’elettronica al rock, dal pop al liscio, dalla deep house all’indie, dal rock all’afro, passando per il dubstep, il chill out e tanto altro ancora. È la Molo Street Parade che si svolge sabato 28 giugno, con la quale si entra nel pieno dell’estate. Gusto e musica si fondono tra sardoncini e dj set, sono questi gli ingredienti base della grande parata musicale sul porto di Rimini. Dal tramonto a mezzanotte il lungomare si trasforma nella più grande streetparade d’Italia, nella splendida cornice dei pescherecci ormeggiati che si trasformano in “consolle” galleggianti ospitando sulle loro plance i deejay di fama internazionale, mentre sulla terraferma protagonista è il pesce azzurro con i tanti stand dove degustare i piatti della tradizione marinara locale. Info: www.molostreetparade.it
L’ormai atteso appuntamento si presenta come ideale anteprima dei festeggiamenti che proseguono e culminano nella Notte Rosa, considerata in tutta Italia il Capodanno dell’estate.
Ed è la Passione il tema scelto per la Notte Rosa 2014, che da venerdì 4 a domenica 6 luglio, regalerà ai suoi due milioni di ospiti un ricco calendario d'eventi che accenderanno i 110 chilometri della Riviera Romagnola, dai Lidi di Comacchio a Cattolica: concerti, feste in spiaggia, spettacoli, intrattenimento per grandi e bambini, mostre, incontri letterari, ristorazione, fuochi d’artificio e tanto altro per una notte indimenticabile, ispirata all’Italian Passion. Ma la Notte Rosa 2014 celebrerà soprattutto la passione amorosa del bacio tra Paolo e Francesca nel V canto dell’Inferno di Dante. Proprio quel bacio è il tema del manifesto di questa nona edizione, realizzato dal designer Marco Morosini. A mezzanotte in punto, tutta la riviera dell’Emilia Romagna si illuminerà in contemporanea con lo spettacolo dei fuochi artificiali, che costituisce uno dei momenti più attesi di questa notte magica. Info: www.lanotterosa.it


L’ENOGASTRONOMIA PROTAGONISTA DELL’ESTATE

È la novità dell’estate e unisce Fellini a Bottura. Apre a Rimini il circo-mercato di “Al mèni” cioè “le cose fatte con le mani” e con il cuore! È questo il nome scelto per la prima edizione di un grande evento tra alta gastronomia, artigianato e tradizione che si svolge il 21 e 22 giugno. Protagonisti i magnifici piatti preparati dai grandi chef mondiali con i prodotti di qualità e del territorio, presentati al pubblico insieme a una scelta raffinata del miglior artigianato locale. Nasce così a Rimini la prima edizione del “Circo dei sapori” che invaderà letteralmente il cuore di Marina Centro. Sotto a un tendone colorato di 1.500 mq, omaggio allo spirito onirico di Fellini, la cucina degli chef nazionale e internazionali capitanati da Massimo Bottura tra show cooking e degustazioni di piatti unici a prezzi popolari. Un evento in cui il cibo elaborato dagli chef interseca il mercato dove i frutti della ‘buona terra’ vengono offerti assieme a quelli dell’arte e dell’artigianato. A Rimini si incontreranno le realtà gastronomiche ed artigianali che hanno reso celebre il made in Italy nel mondo e che si snodano lungo la Via Emilia: da Verdi a Fellini, dalla Ferrari alla Ducati, dal culatello al parmigiano reggiano, dai vini dei colli all’aceto aceto balsamico. Un cocktail di protagonisti scivoleranno lungo la strada che collega Piacenza al mare di Rimini, per ritrovarsi davanti all’Amarcord del Grand Hotel. Il lungomare si animerà così con i raffinati mercatini dei giovani artisti delle accademie che producono moda e design e degli artigiani più rappresentativi del made in Italy, accanto ai produttori dell’enogastronomia più ricercata della regione.
Inoltre i cancelli del Grand Hotel si apriranno per un picnic speciale: la déjeuner sur l'herbe, domenica 22 giugno, organizzata per l’occasione nei giardini dello splendido Hotel liberty diventa l’evento nell’evento. L’evento in collaborazione con Slow Food e Chef to Chef fa parte delle prove generali che intendono proiettare il meglio delle espressioni artistiche, produttive e gastronomiche di Rimini verso l’Expo di Milano 2015, dove la città Malatestiana si presenta come spiaggia ufficiale di Expo.


IL PONTE DI TIBERIO SPEGNE 2000 CANDELINE E RIMINI ACCENDE I RIFLETTORI SULLA CULTURA

Esiste da ben due millenni ed è uno dei “pezzi di storia” che più caratterizzano Rimini. È il Ponte di Tiberio, uno dei ponti monumentali di epoca romana meglio conservati al mondo e tra i più importanti. Rimini celebra l’avvenimento con “Fluxus” un cartellone ricco di eventi che riunirà le celebrazioni della costruzione del Ponte e che, a partire dall’opening night del 20 giugno 2014, si svilupperanno nell’arco di sette anni, tra eventi culturali e interventi strutturali, tra mare e centro storico, per raccontare quest’ antichità come un nuovo ponte verso il mondo. Simbolo della città, ancora oggi, come allora, il ponte unisce il centro urbano al suo borgo più antico dedicato a San Giuliano, uno degli angoli più caratteristici della città legato sia alla vita marinara sia alla memoria felliniana. Info: www.riminifluxus.it
I 2000 anni dall’inizio della costruzione del ponte di Tiberio coincide con il bimilllenario della morte di Augusto ed entrambe sono il filo conduttore del Festival del Mondo Antico, appuntamento con la storia, l’arte, l’archeologia, la letteratura, la filosofia, la poesia del mondo classico e non. Fra approfondimenti, dialoghi, presentazioni di novità editoriali, spettacoli, film, visite guidate, dal 20 al 22 giugno il Festival del Mondo Antico di Rimini diventa teatro di incontro con autorevoli esponenti della cultura. Anche quest’anno uno spazio particolare sarà riservato ai più giovani, protagonisti di giochi, laboratori, letture animate e visite plurisensoriali proposti all'interno del "Piccolo mondo antico festival". Info: http://antico.comune.rimini.it  
Il mese di agosto si conclude poi, come di consuetudine con il Meeting per l’amicizia fra i popoli, Festival estivo di incontri, mostre, musica e spettacolo. Titolo della 35° edizione: “Verso le periferie del mondo e dell’esistenza”. La manifestazione ha carattere marcatamente internazionale e si presenta come un crocevia di testimonianze ed esperienze di diversa provenienza culturale, un avvenimento vivace e unico nel panorama mondiale, dove ospiti di spicco si trovano per affrontare temi cruciali, nel libero e aperto dialogo con le personalità più interessanti della cultura, della politica e della fede. Info: www.meetingrimini.org  


RIMINI IN PUNTA DI MATITA

Rimini esplora l’universo del Disegno ed espone nei luoghi più suggestivi della città mille opere in quasi 40 mostre. Da Parmigianino a Kentridge, da Pratt a Fellini, nasce la prima Biennale dedicata al disegno, come nido delle idee, dal 12 aprile all’8 giugno 2014. Da Parmigianino a Kentridge, da Guercino a Fontana, da Tintoretto a Haring, da Hugo Pratt a Federico Fellini, dalle tavole di Coppedè a un inedito disegno di Dudovich, chiudendo con i contemporanei Toccafondo e Nicoletta Ceccoli. La prima Biennale del Disegno presenta un corpus unico nel suo genere e un fitto itinerario espositivo da percorrere nei luoghi d’arte della città, per uno degli appuntamenti più interessanti nel panorama delle mostre d’arte in Italia, novità assoluta sulla scena della cultura in Italia. Coinvolti i luoghi pubblici più prestigiosi della città come il Museo della Città, Castel Sismondo, Palazzo del Podestà, Palazzo Gambalunga, FAR (Fabbrica Arte Rimini), il Museo degli Sguardi, la Cineteca comunale, Infine grazie al Circuito OPEN eventi e mostre accoglieranno il pubblico negli spazi, aperti per l’occasione, di case editrici, librerie, gallerie, studi di architettura e di moda oltre alle mostre collaterali di Santarcangelo e Longiano, bellissimi borghi antichi sulle colline riminesi. Info: www.biennaledeldisegno.it


GLI EVENTI VIETATI AI MAGGIORI

È il primo in Italia come importanza il Festival di letteratura per ragazzi “Mare di Libri” di Rimini che l’anno scorso è stato insignito del Premio Andersen.
Dal 13 al 15 giugno 2014, giunto alla sesta edizione, il festival è interamente dedicato al pubblico degli adolescenti: tre giorni di incontri con gli autori italiani e stranieri più amati dai ragazzi, laboratori e spettacoli. Un grande momento in cui la cultura diventa sinonimo di divertimento e Rimini un luogo di appuntamento per tutti i ragazzi che amano i libri e la lettura e che hanno voglia di incontrare altri coetanei che condividono le stesse passioni. Il Festival si svolge nel centro storico, nei luoghi più ricchi di storia della città, tra i quali è facile spostarsi a piedi, un’occasione per scoprire Rimini, oltre la città di mare. Info: www.maredilibri.it  
Sempre dedicato ai ragazzi in Piazza Cavour I Ricordi in Soffitta, tutti i mercoledì di luglio e agosto, il mercatino riservato ai più piccoli dai 5 ai 12 anni, che possono esporre i loro vecchi giocattoli, videogiochi, collezioni, peluche, fumetti, libri per ragazzi, video per ragazzi, tricicli, biciclettine e quant'altro di loro appartenenza legato all'infanzia. I bambini sono i protagonisti di queste serate all'insegna del gioco e della socialità. La partecipazione è gratuita. Info: 0541.781108.
Si svolge a luglio invece “Cartoon Club” il Festival internazionale del Cinema d’animazione e del Fumetto. Numerosi gli eventi in programma distribuiti tra il centro storico e la Marina di Rimini, tantissimi i cartoni animati nelle varie serate di proiezioni, tre giorni di mostra-mercato del Fumetto “Rimini Comix” e ancora la colorata Cosplay Convention, gli incontri con i fumettisti, le mostre, i laboratori e i grandi spettacoli. Info: www.cartoonclub.it


MUSICA E SPETTACOLO DELLA SCENA RIMINESE

Si parte con le celebrazioni per i 50 anni del Rose & Crown, dal 10 al 15 giugno, lo storico pub di Rimini, punto di riferimento per turisti e local che da mezzo secolo, oggi come allora, preferiscono bersi una birra in quello che si può considerare il locale più vintage della città. Cinque giorni di festa per il primo “british style pub” della Riviera e un concerto d’eccezione, la celebre band degli Spandau Ballet a fare da colonna sonora. Cinque giorni di festa per una carrellata di eventi, un giorno per ogni decade di vita del locale che è stato punto di riferimento di diverse generazioni. Nato nel 1964 dall’anglofono Conte Perticari e gestito da una coppia di londinesi per alcuni anni dal 1975 è in mano al patron Richard Di Angelo che ha raccolto le testimonianze europee mantenendo vivo il marchio distintivo che lo rende parte della storia di Rimini. Birra selezionata, musica dal vivo, cucina inglese e non solo lo hanno reso un punto di riferimento nel Regno Unito oltre che in Italia.
Come ogni anno nei mesi estivi si alza il sipario della Corte degli Agostiniani sull’importante rassegna musicale Percuotere la mente rivolta alle nuove sonorità che si collocano in un territorio di confine fra presente e passato, tra musica ‘colta’ ed ‘extracolta’, tra sperdute tradizioni popolari e l’universo della world music. Sempre complice il jazz, collante di generi e sonorità che spaziano fra rock, blues, classica, di latitudini diverse e lontane. Info: www.sagramusicalemalatestiana.it  
La Corte degli Agostiniani ospita anche Cinema sotto le stelle, una grande rassegna cinematografica per l’intera estate: in centro storico, nella suggestiva corte del palazzo degli Agostiniani, i migliori film della stagione invernale.
Ancora musica colta all’Auditorium del Palacongressi, inaugura la Sagra Musicale Malatestiana e i suoi Concerti Sinfonici. È la più antica e prestigiosa manifestazione del territorio riminese. Nelle sue oltre 60 edizioni ha ospitato i più grandi musicisti del mondo tra cui Arturo Benedetti Michelangeli, Riccardo Chailly, Mstislav Rostropovich, Giuseppe Sinopoli, Renata Tebaldi, Vladimir Ashkenazy, Zubin Metha, Georges Pretre, Lorin Maazel, Kurt Masur, Valery Gergiev, Neville Marriner, James Conlon, Myung-Whun Chung. Ingresso a pagamento. Info: www.sagramusicalemalatestiana.it  


VACANZA A RIMINI, SINONIMO DI BENESSERE

Si svolge da metà giugno a fine agosto l’undicesima edizione di Le spiagge del benessere, l’evento più "energetico" dell'estate riminese. Undici settimane di attività in 20 stabilimenti balneari e 1000 attività, dalle discipline psico-corporee a quelle bio-naturali, dalle arti e danze orientali alla meditazione, dai laboratori alle
spiagge dei bimbi felici. Appuntamenti all’alba e in barca a vela per meditare mentre sorge il sole. E di sera incontri con la cultura del benessere, bio-degustazioni, cene a tema, percorsi emozionali e albe di luna in occasione del plenilunio. Info: 335 5419107 www.lespiaggedelbenessere.it  
La consueta notte dedicata alle terme dell'Emilia-Romagna sarà poi sabato 14 giugno. È la Notte Celeste che animerà per il terzo anno consecutivo i centri termali della regione tra benessere, divertimento e offerte speciali. Rimini Terme propone una lunga notte tra mare e terme per rilassarsi, farsi belli e scoprire il mondo naturale delle terme. Una serata speciale con momento clou a mezzanotte, quando sotto le stelle, nei diversi centri termali coinvolti si può assistere a concerti live, spettacoli, visite guidate e passeggiate a tema. Info: www.lanotteceleste.it


LO SPORT TRA MARE E SPIAGGIA

Da giugno a fine agosto sulla spiaggia di Rimini si svolge il Giocaestate. Lezioni gratuite di aerobica, ginnastica, acquagym, balli, giochi e animazione per adulti e bambini, con istruttori Uisp professionalmente preparati. Oltre 50 postazioni, segnalate da apposite plance con programmi e bandierine da Torre Pedrera a Miramare rigorosamente con i piedi nella sabbia. Info: www.uisprimini.it  
Al 105 Stadium si svolge invece il Campionato Italiano d'insieme, una competizione che vedrà le migliori ginnaste d'Italia salire in pedana. L’Associazione Ginnastica Rimini ha avuto l’importante incarico dalla Federazione Ginnastica d'Italia di organizzare a Rimini il primo Campionato Italiano Assoluto, con migliori individualiste italiane, mentre il Criterium Giovanile, riservato alle allieve, esibirà le migliori promesse della ginnastica ritmica italiana. Il Campionato Nazionale d'Insieme, invece, è riservato alle squadre Giovanile ed Open, che si contenderanno il Titolo Italiano. Info: www.ginnasticarimini.com  
Tra sport e tradizione il pubblico si sposta in mare il 21 giugno e più precisamente sul porto canale con il XII Raduno Vele al Terzo. Le barche tradizionali con armo al terzo, che per secoli hanno solcato l’Adriatico segnando la storia della nostra marineria, arrivano a Rimini dal mattino e saranno ormeggiate fino alle prime ore del pomeriggio alla banchina di piazzale Boscovich. Lance, lancioni, trabaccoli sono barche, anche centenarie, che venivano impiegate sia per la pesca sia per il trasporto delle merci. Nel pomeriggio, alle ore 15, è prevista l'uscita in mare per la tradizionale veleggiata. Può essere ospitato a bordo chiunque volesse partecipare fino al raggiungimento della capienza massima delle imbarcazioni. Info: info@velealterzorimini.it  
Dal 7 al 13 luglio lo sport si sposta in Fiera con SportDance, 9 giorni di gare coinvolgenti ed emozionanti sia per gli atleti FIDS che per il pubblico spettatore, che può assistere alle performance di tutte le specialità della danza sportiva con ingresso libero. Quest’anno Rimini ospiterà anche i Campionati del mondo di Danza Sportiva. Info: www.federdanza.it  
Si torna in spiaggia il primo week-end di agosto con i Riviera Beach Games, le Olimpiadi dei Giochi da vivere in coppia, con la famiglia, con gli amici: tanti i modi per assistere e partecipare a questi giochi che si tengono per tutta l’estate e che nel periodo clou d’inizio agosto coinvolge 350.000 persone tra partecipanti e spettatori. Dal beach tennis al beach volley, al beach soccer e foot volley (discipline di casa in Riviera), a quelli più legati al mare con regate, pedalonghe, sfide con canoe, kajak e sup (speciali tavole da surf che si “guidano” con un remo), passando per il beach training (allenamento sulla spiaggia che ricorda l’addestramento dei Marines), competizioni di nordic walking, peteca (gioco di derivazione indios che si disputa su un campo da beach volley con un volano particolare), senza dimenticare il cheecoting, il gioco delle biglie sulla sabbia. Info: www.rivierabeachgames.it  

Per tutti gli aggiornamenti consultare l'Agenda degli eventi