Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Eventi e Notizie / Omaggio a Stockhausen: maratona pianistica con Vanessa Benelli Mosell

29-09-2016

Omaggio a Stockhausen: maratona pianistica con Vanessa Benelli Mosell

Vanessa Benelli Mosell - ph Matteo Nicolai

Alla 67° sagra Musicale Malatestiana una maratona pianistica con Vanessa Benelli Mosell, ultima allieva del compositore

Ritorna alla 67° Sagra Musicale Malatestiana di Rimini il fortunato ciclo delle maratone pianistiche - dedicate gli anni passati a Olivier Messiaen, Georges Crumb, Maurice Ravel, Nikolai Medtner, Louis Moreau Gottschalk, Leopold Godowski, Charles Valentin Alkan e Charles Koechlin – che continua quest’anno con l’esecuzione dei Klavierstücke composti da Karlheinz Stockhausen, uno fra i vertici più visionari toccati dalla musica del ventesimo secolo.
Sabato 1 ottobre alle ore 20 al Teatro degli Atti di Rimini sarà Vanessa Benelli Mosell ad affrontare l’opera del compositore tedesco, nato in Germania nel 1928 e divenuto a partire dagli anni Cinquanta un protagonista assoluto della musica colta contemporanea. La giovane pianista che ha recentemente debuttato al Teatro La Scala di Milano suonando Beethoven con l’Orchestra del Teatro Regio diretta da Diego Matheuz, è nata a Prato nel 1987 ed è conosciuta a livello internazionale per le sue performances dei Klavierstuecke di Stockhausen. A seguito di una sua esecuzione nel 2006 su Radio3 dei Klavierstuecke I-IV, fu invitata da Stockhausen in persona a studiare con lui in Germania. Da quello stesso anno, fino alla scomparsa del compositore, ha lavorato insieme a lui ricevendo premi e riconoscimenti per le sue interpretazioni. I Klavierstücke sono brani spettacolari e di estrema difficoltà dove il pianista deve riprodurre la musica del tenore, della tromba e del corno di bassetto con elementi eseguiti vocalmente: bisbigli, fischi, schiocchi di lingua e dita nonché battiti di mani a loro volta abbinati a pizzicate e sfioramenti delle corde all’interno del pianoforte.

Negli intervalli del concerto sarà offerta una degustazione di specialità gastronomiche a tema.
Ingresso unico 12 euro,
Per informazioni tel. 0541 793811 dal martedì al sabato dalle 10 alle 14 e martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 - biglietteriateatro@comune.rimini.it  I biglietti sono in vendita anche su www.vivaticket.it

 

Venerdì 30 settembre Vanessa Benelli Mosell sarà a Bologna per presentare alle ore 19 negli spazi Mario Nanni Virgola (via Santo Stefano 94, recentemente aperti da un maestro della luce riconosciuto in tutto il mondo come casa, museo, residenza d’artista) il suo ultimo CD per Decca, “Light”, il cui titolo si ispira a Licht (Luce), il ciclo di 7 opere che Stockhausen completò nel 2003 e dal quale il compositore estrasse diverse scene da eseguire in modo autonomo come i Klavierstück XII. Ingresso libero.

L’analisi dell’opera pianistica di Karlheinz Stockhausen sarà poi al centro della giornata conclusiva del XIII Convegno Internazionale di Analisi e Teoria Musicale, organizzato dal Gruppo Analisi e Teoria Musicale in collaborazione con la Sagra Musicale Malatestiana e l'Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Lettimi”. Domenica 2 ottobre dalle ore 10 all’Istituto Lettimi di Rimini avrà luogo una tavola rotonda dedicata a Stockhausen presieduta da Susanna Pasticci dell’Università di Cassino e con la partecipazione della pianista Vanessa Benelli Mosell.

Dopo una introduzione dedicata all’opera pianistica del compositore tedesco, le quattro relazioni in programma approfondiranno alcuni aspetti importanti di questa produzione: la seconda serie dei Klavierstücke composti a metà degli Anni Cinquanta dopo le esperienze realizzate con Werner Meyer-Eppler, l’uso della formula nella musica pianistica in Light degli Anni Ottanta, il rapporto tra esecuzione e creatività e, infine, le tecniche compositive utilizzate nel ciclo Natürliche Dauern.


info: www.sagramusicalemalatestiana.it