Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

30-10-2009

Noi che abbiamo fatto la Dolce Vita

La Fondazione Fellini ricorda il Maestro in occasione del sedicesimo anniversario della sua scomparsa

Sabato 31 ottobre la Fondazione Fellini ricorda il sedicesimo anniversario della scomparsa del Maestro Federico con la presentazione de "Noi che abbiamo fatto la Dolce Vita" (Italia '85), un film ideato da Tullio Kezich e realizzato da Gianfranco Mingozzi.

Il film è un omaggio a Federico Fellini, al suo cinema e in particolare al suo capolavoro, che quest’anno compie i cinquant’anni dalla produzione (il primo ciak de La dolce vita risale al 16 marzo del 1959, la prima uscita nelle sale romane al 3 febbraio del 1960). Nel film si alternano una serie di interviste ai reduci di quella storica lavorazione, rievocata attraverso ricordi, aneddoti, e filmati di repertorio riguardanti “il massimo mito mai espresso dal cinema italiano” come scrive il critico Ferzetti sulle pagine de “Il Messaggero”.
Fra gli altri intervistati figurano, oltre a quelli presenti in testimonianze d’archivio, Magali Noel e Yvonne Furneaux; tra coloro che persero l’occasione di fare il film, parlano da Hollywood Dino De Laurentiis e da Londra la veneranda Luise Rainer (diva degli anni trenta, ora novantanovenne, che fu chiamata da Fellini per interpretare un’amante attempata di Marcello, ruolo che all’ultimo momento rifiutò). “In questi – dichiarò Tullio Kezich - a distanza di mezzo secolo, permane il dispiacere di essersi tirati indietro, negli altri c’è la consapevolezza di aver partecipato a un avvenimento memorabile”.

 

L'appuntamento è al Teatro degli Atti, in via Cairoli 42, alle ore 21

Introducono:

Valeria Ciangottini, una delle interpreti della Dolce Vita

Maurizio Porro, critico cinematografico de "Il Corriere della Sera"

e Vittorio Boarini, direttore della Fondazione

 

L'ingresso è libero

Info: tel. 0541.50085  www.federicofellini.it