Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

30-12-2002

Musei aperti a Capodanno

Le proposte dei musei comunali in occasione delle feste di fine d'anno

Il 31 dicembre, il giorno di Capodanno e dell'Epifania, il Museo della Città resterà aperto secondo il seguente orario:

31 dicembre 8,30-12,30-17,00-19,00

Capodanno 16,00-19,00

Epifania 10,00-19,00

Il 30 dicembre il museo resterà chiuso

All'interno del Museo della Città, nel settecentesco Collegio dei Gesuiti in via L. Tonini 1, il visitatore può ammirare più di un migliaio di opere: si tratta di dipinti, sculture, arazzi, ceramiche e oreficeria dal XIV al XX secolo, pregevoli testimonianze della storia della Città e del suo territorio.

Uno spazio permanente (a ingresso libero) è dedicato a Renato Zavagli, detto René Gruau, noto illustratore contemporaneo di moda e costume di origine riminese, collaboratore di Christian Dior e dei più grandi esponenti della moda francese.

Il Museo della città ospita fino al 23 febbraio la mostra ‘Guercino ritrovato. Collezioni e committenze riminesi 1642-1660’ che riunisce dipinti eseguiti dal Guercino per Rimini, molti dei quali sconosciuti, in buona parte commissionati tra il 1645 ed il 1662 dal mercante riminese Francesco Manganoni. Dall'inventario redatto dopo la sua morte (1688), non è possibile riconoscere le opere eseguite dal Guercino, perché descritte senza il nome dell'autore. La raccolta passò alla famiglia Zollio nel 1736 e quindi ai Salvoni e ai Ripa, che la posero in vendita fra il 1895 ed il 1913. Il recente, laborioso restauro, consente di distinguere meglio quelli realizzati dal Guercino da quelli eseguiti dalla bottega. La mostra rappresenta l'occasione per riunire una decina di capolavori del grande artista e porta alla ribalta una parte del patrimonio della città, disperso fra collezioni pubbliche e private.

Per informazioni e prenotazioni di visite guidate rivolgersi allo 0541-21482.