Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

10-03-2004

Maurizio Viroli a 'Meditazioni riminesi'

'Perché la politica' è il titolo della conferenza tenuta dal filosofo dell'Università di Princeton

Il monito ai governanti affinché perseguano il bene comune è il principio fondamentale del pensiero politico repubblicano, afferma Maurizio Viroli in quel mirabile dialogo con il “maestro” Norberto Bobbio in cui i due studiosi, diversi per età e formazione, discutono sui grandi temi politici dell’amore per la patria, la libertà, la corruzione, i diritti e i doveri e sui contenuti fondamentali del repubblicanesimo: l’idea cioè di repubblica come espressione del patrimonio di virtù civili dei cittadini, l’amor di patria come un ideale che accomuni tutti gli uomini liberi.

Perchè la politica? è dunque il titolo, ma al tempo stesso la reiterazione di un interrogativo sul quale il filosofo, di Princeton per adozione, indurrà a meditare la platea di “Meditazioni riminesi” durante l’incontro di venerdì 12 marzo presso la Sala del Giudizio – Museo della città alle ore 21,15.
“E’ scritto a grandi lettere nel dipinto di Lorenzetti, nella Sala dei Nove a Siena, che tutti considerano a ragione una grande sintesi della teoria dell’autogoverno repubblicano: “un ben comun per lor signor si fanno” ”. (Dialogo intorno alla Repubblica, -in collaborazione con Norberto Bobbio- Bari-Roma, Laterza, 2001).
Maurizio Viroli è professore di Teoria Politica all’Università di Princeton e si occupa prevalentemente di storia del pensiero politico. Ha insegnato e trascorso periodi di ricerca presso le Università di Cambridge, Georgetown (Washington D. C.), e presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Si è laureato in Filosofia all’Università di Bologna e ha conseguito il Dottorato in Scienze Politiche e Sociali all’Istituto Universitario Europeo di Firenze con una tesi sul pensiero politico di Rousseau poi pubblicata con il titolo Jean Jacques Rousseau and the “Well-Ordered Society”, Cambridge, Cambridge University Press.
Fra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo: Jean-Jacques Rousseau e la teoria della società bene ordinata, Bologna, Il Mulino, 1993; Dalla politica alla ragion di Stato: la scienza del governo tra 13. e 17. secolo, Roma, Donzelli, 1994; Repubblicanesimo, Roma, Laterza, 1999; Il sorriso di Niccolò: storia di Machiavelli, Bari-Roma, Laterza, 2000 (tradotto in inglese, tedesco e spagnolo); Lezioni per la repubblica: la festa è tornata in città, Reggio Emilia, Diabasis, 2001; Dialogo intorno alla Repubblica (in collaborazione con Norberto Bobbio), Bari-Roma, Laterza, 2001; Per amore della patria: patriottismo e nazionalismo nella storia, Bari-Roma, Laterza, 2001.