Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Eventi e Notizie / L'industria internazionale del Turismo si incontra a Rimini

16-10-2013

L'industria internazionale del Turismo si incontra a Rimini

Dal 17 al 19 ottobre Rimini fiera ospita la 50° edizione di TTG Incontri. Al taglio del nastro il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Massimo Bray
Apre i battenti il più importante marketplace turistico internazionale in Italia.

Dal 17 al 19 ottobre a Rimini Fiera 2.400 imprese turistiche, tra le quali Enti del turismo internazionali provenienti da oltre 130 Paesi, un migliaio di tour operator in arrivo da 60 nazioni per acquistare il prodotto Italia. Paese ospite 2013 l’Argentina di Papa Francesco.
Nel segno dell’innovazione le novità TTG Next, dedicata alle Start Up innovative del turismo, e il Travel Blogger Destination Italy (#TBDI2013) con 150 blogger e video maker internazionali.

Alle ore 11 (Hall Centrale) taglio del nastro e conferenza stampa inaugurale con la partecipazione del Ministro dei Beni Culturali e del Turismo Massimo Bray, del Direttore Generale dell’Enit Andrea Babbi, l’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna Maurizio Melucci, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il Direttore Generale Sales&Marketing di Expo 2015 Giovanni Sacripante, il Presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, l’amministratore delegato di TTG Italia Paolo Audino.
In fiera anche il Ministro del Turismo dell’Egitto, Hisham Zaazou.

TTG Incontri è storicamente il luogo in cui si definiscono le strategie future, si analizza il mercato, si presentano i nuovi prodotti turistici, si fa il punto della situazione e si progettano i cambiamenti, sia sul fronte dell’outgoing che dell’incoming. A quest’ultimo viene dedicata per il tredicesimo anno l’area TTI, il più grande e importante momento per la commercializzazione dell’offerta turistica del nostro Paese.

Presenti in fiera 2.400 imprese turistiche internazionali e oltre 130 destinazioni, che in larga parte scelgono TTG Incontri come unico evento per promuoversi in Italia. In primo piano l’Argentina, paese ospite del cinquantesimo e destinato ad assumere un ruolo importante nell’outgoing italiano. E ancora, nell’area TTI, un migliaio di buyer internazionali specializzati nella commercializzazione del prodotto turistico italiano in 60 paesi del Mondo.

Quattordici padiglioni espositivi coinvolti da un layout totalmente rinnovato e suddiviso in 6 aree tematiche – Italia, Europa, Asia, Africa, America, Global Village – declinate in base ai principali segmenti dell’offerta turistica (trasporti, tour operator, tecnologia, alberghi servizi). L’area tematica dell’Italia dedicherà alle sue eccellenze anche spazi destinati a Wine&Food, Spa&Wellness e Turismo Culturale.

Nell’arco delle tre giornate sono previste oltre 120 ore di seminari e convegni dedicati ai temi di maggiore attualità e interesse per il settore del turismo.

Innovazione sarà la parola d’ordine del 50° TTG Incontri. TTG Next è area dedicata alle Start Up innovative del turismo in cui gli operatori del mercato potranno confrontarsi con nuove idee e cogliere nuovi segnali di cambiamento, e l’evento Travel Blogger Destination Italy (#TBDI2013), che porterà in fiera oltre 150 blogger e video maker internazionali per un programma intenso di incontri pre-organizzati con gli espositori e un calendario di seminari con relatori di fama mondiale.

Due le iniziative “fuori salone”, in programma rispettivamente mercoledì 16 e giovedì 17 ottobre, per presentare eccellenze turistiche e tipicità locali al popolo di bloggers che, dal mondo, è pronto ad invadere il territorio per scoprirlo e raccontarlo, con la complicità del web, attraverso appunti digitali di viaggio. Mercoledì è previsto infatti un educational tour nel centro storico di Rimini, tra storia, patrimonio artistico, shopping e gastronomia, mentre giovedì ci sarà una serata “a km zero” alla scoperta dell’Emilia Romagna attraverso sapori e profumi tipici, a cominciare dalla piadina.


Orario: giovedì e venerdì  dalle 09.30 alle 18.00; sabato  dalle 09.30 alle 15.00
Ingresso gratuito, riservato agli operatori del settore

info: www.ttgincontri.it