Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

05-07-2004

Le suggestioni latine di Señor Coconut y su Conjunto a 'Percuotere la mente'

14 luglio, secondo appuntamento con la rassegna di nuova musica

Seconda serata per Percuotere la mente, percorso dedicato alle nuove sonorità, alle sperimentazioni, alla ricerca e agli incroci tra generi musicali diversi e differenti linguaggi artistici, sezione della Sagra Musicale Malatestiana, promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini. Alla Corte degli Agostiniani di Rimini in via Cairoli, 40, mercoledì 14 luglio 2004 (ore 21.15) appuntamento con Señor Coconut y su Conjunto.
Dietro lo pseudonimo di Señor Coconut si cela in realtà Uwe Schmidt, un tedesco residente a Santiago del Cile, infaticabile produttore discografico, a soli 35 anni, di oltre 80 album (Air, Depeche Mode, Cesaria Evora e molti altri). Partito dalla sua Germania natale negli anni ‘90 per fuggire dalle proprie radici musicali europee, questo individuo dall’aria dandy e bonacciona, si diverte a distruggere generi e stili per ristabilire un nuovo ordine dominato dalla libertà d’espressione e dallo spirito d’esplorazione. Aveva già dissacrato, nel suo primo allucinante album (‘El baile aleman’) un gruppo cult come i Kraftwerk, trasformando il loro universo sintetico-pop e robotico in un solare cocktail sudamericano. Il suo nuovo album ‘Fiesta Songs’ contiene le rivisitazioni di grandi classici senza tempo del rock, del funk e del soul (‘Smoke on the Water’ dei Deep Purple, ‘Beat It’ di Mickael Jackson, ‘Riders on the Storm’ dei Doors, ‘Blue Eyes’ di Elton John..) arrangiati ed interpretati in chiave latina: salsa, mambo, merengue, cha cha cha. Reinterpretazioni tanto varie quanto improbabili. Ma questo folgorante musicista sa trasformare ciascuna di queste canzoni in vere bombe tropicali cui è impossibile resistere.
Un concerto in cui la freddezza digitale del computer viene ‘scaldata’ dagli altri elementi sul palco che ballano e danzano al ritmo di vibrafoni, marimba, percussioni e trombe regalandoci la sensazione di esserci persi in qualche dimensione strana del tempo. In caso di maltempo il concerto si tiene al Teatro degli Atti, in via Cairoli, 40.
Il biglietto per ogni singolo appuntamento, in vendita il giorno prima del concerto al Teatro Novelli (per i concerti al lunedì la prevendita è il sabato precedente) costa 10 euro (intero) e 8 euro (ridotto speciale Cult Card). Nei giorni dei concerti la biglietteria del Teatro Novelli è aperta dalle ore 10 alle ore 13 e la biglietteria della Corte degli Agostiniani dalle ore 19 alle ore 21. Non si accettano prenotazioni telefoniche.
Per informazioni: Ufficio Attività Teatrali Comune di Rimini, tel. 0541/51351 - 23847