Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

05-06-2009

La Sagra Musicale Malatestiana festeggia i 60 anni

In anteprima il programma dell'edizione 2009

La Sagra Musicale Malatestiana compie quest’anno 60 anni di vita essendo una delle manifestazioni più antiche d’Italia. La sua nascita infatti risale all’estate del 1950 quando, l’allora Azienda di Soggiorno, incaricò Carlo Alberto Cappelli, all’epoca sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna, di ideare e organizzare un ciclo di concerti sinfonici con l’intento di prolungare la stagione turistica riminese.

Da allora la Sagra Musicale Malatestiana ha ospitato i più prestigiosi direttori, solisti e orchestre del firmamento musicale internazionale consegnando a una vasta comunità territoriale, anche per i numeri e il lavoro svolto sulla formazione del pubblico, forse uno dei patrimoni civili e culturali più preziosi e un prestigioso evento culturale, fra i più longevi in Italia.

Un omaggio alle grandi orchestre europee ricorre quest’anno nella presenza di prestigiosi complessi sinfonici accompagnati dal nome di grandi bacchette ed eminenti solisti, fin dall’evento inaugurale del 1 settembre dove spicca la pianista Martha Argerich che a Rimini sarà accompagnata dalla Royal Philhamonic Orchestra diretta da Charles Dutoit nel Concerto in sol maggiore di Maurice Ravel. Con il compositore francese sono Jan Sibelius ed Edward Elgar gli altri autori in programma per questo primo appuntamento della sessantesima edizione della Sagra Musicale Malatestiana. Il vasto giro di orizzonte europeo è confermato dalla presenza della Deustche Symphonie Orchester di Berlino che terrà a Rimini due concerti diretti da Ingo Metzmacher con l’omaggio a Mendelssohn offerto dal violinista Christian Tetzlaff e un’ampia panoramica nella musica del primo Novecento, grazie alla presenza di autori come Franz Schreker, Anton Webern e Claude Debussy. Con il grande Yuri Temirkanov sul podio torna l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo in un originale omaggio alla musica di Sergej Prokof’ev. A esplorare le radici della modernità è anche l'appuntamento con la Swedish Radio Symphony Orchestra affidato all'affermato talento direttoriale di Daniel Harding che presenta i Vier Letze Lieder di Richard Strauss con la voce di Lisa Milne e la Prima Sinfonia di Gustav Mahler. Ultimo appuntamento con una delle migliori compagini francesi, l’Orchestre National du Capitole de Toulouse affidata al giovane Tugan Sokhiev che, dopo aver affrontato il secondo Concerto per pianoforte e orchestra di Johannes Brahms con Nelson Freie come solista, concluderà il ciclo degli appuntamenti sinfonici della Sagra Musicale Malatestiana con la visionaria Sinfonia Fantastique di Hector Berlioz.

La Sagra Musicale Malatestiana persegue già da anni una articolazione della programmazione che va dalla musica sinfonica, al jazz a quella barocca. Percuotere la Mente, la rassegna BWV-Bach e I Concerti della Domenica sono le sezioni tematiche attraverso cui ha preso corpo un’ampia gamma di proposte che hanno moltiplicato le suggestioni di un’offerta sempre di alto pregio.

Per il programma completo dell’edizione 2009 cliccare qui

 

SAGRA MUSICALE MALATESTIANA 2009

Prevendita Abbonamenti da domenica 31 maggio
Prevendita Biglietti per tutti i concerti della Sagra Musicale Malatestiana da lunedì 29 giugno

Prevendita Biglietti on line da sabato 4 luglio su
www.vivaticket.it

PERCUOTERE LA MENTE 2009

Prevendita Abbonamenti e Biglietti da domenica 31 maggio
Prevendita Biglietti on line da domenica 7 giugno su
www.vivaticket.it